La moderna nave elettrica da Guerra

La moderna nave elettrica da Guerra

18 mag, 2014

Battezzata l’, il più grande stealth destroyer (distruttore furtivo)

Fonte: Royal Navy

 

12 maggio 2014. La US Navy ha battezzato questo mese la USS Zumwalt, il più grande stealth destroyer, che tradotto vuol dire distruttore furtivo, mai costruito per il servizio navale e prima nave da guerra tutta elettrica moderna.

“Tradizionalmente, la US Navy ha alimentato le sue navi con turbine a gas che azionano le eliche a passo variabile attraverso riduttori grandi e complessi”, afferma , direttore per il commercio navale di e Capitano in pensione della Royal Navy. Ma il cacciatorpediniere di nuova generazione e altri due della stessa classe avranno a bordo una centrale da 78 megawatt per la fornitura di energia elettrica ad un avanzato sistema di alimentazione integrato (IPS).

Il sistema “innovativo e altamente resiliente”, che è stato progettato da Dannatt per affari, alimenta i giganti motori asincroni GE collegati direttamente agli alberi di trasmissione ed è anche in grado di fornire di energia elettrica ad una vasta gamma di sensori, armi, radar e altri sistemi critici di bordo.

“Eliminando la scatola del cambio è possibile liberare oltre l’80 per cento della potenza della nave che viene usata per la propulsione”, dice Dannatt. “È ora possibile andare rapidamente ovunque ci sia bisogno. Diminuire la quantità di macchine significa anche liberare molto di spazio nella nave”.

Dannatt dice che semplicemente invertendo la direzione del campo magnetico rotante nel motore, ad esempio, l’albero può ruotare nella direzione opposta per dare potenza di marcia indietro.

Lo stealth USS Zumwalt lungo 610 metri, prende il nome dall’Ammiraglio Elmo “Bud” Zumwalt Jr., ed è il più avanzato cacciatorpediniere multi-misson della Marina.

La Marina stima che la nave da 15.600 tonnellate, sia in grado di colpire un bersaglio a una distanza di oltre 60 miglia (96 km).

La nave, che è stata costruita ai nel Maine, ha un design tumblehome penetrante nelle onde cono sovrastruttura unica che rende il cacciatorpediniere stealth meno visibile ai radar nemici in mare.

ha fornito la tecnologia di propulsione elettrica per il settore trasporto per un secolo.

La prima nave a propulsione elettrica della Marina, la portaerei USS Giove, è stata commissionata nel 1913.

La tecnologia GE Power Conversion opera anche a bordo della USS Makin Island, la prima nave a propulsione ibrida della Marina. Una tecnologia simile è presente anche all’interno delle navi della classe Type 45 Destroyer della Royal Navy e numerose navi da crociera e da trasporto passeggeri che operano in mare aperto, tra cui la Queen Mary 2.

 


Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: GE Power Conversion General Dynamics Bath Iron Works general electric Mark Dannatt USS Zumwalt

Lascia una risposta

 
Pinterest