Il 95% di tutti i viaggi può essere elettrico

analysis_of_car_distance

16 gen, 2012

Il 95% di tutti i viaggi può essere effettuato in , dice uno studio

Di Nikki Gordon-Bloomfield
Fonte: GreenCarReports

13 Gennaio 2012. Oltre al prezzo maggiore, una delle scuse più comuni è la preoccupazione che un’auto elettrica non riesca a soddisfare le esigenze di chilometraggio a causa di serie limitazioni della carica – nonostante i dati storici suggeriscano che le auto elettriche potrebbero facilmente gestire circa l’80 per cento di tutti gli spostamenti giornalieri negli Stati Uniti.

Ora un nuovo studio condotto da due studenti di dottorato presso la scuola di Ingegneria e Scienze Applicate presso la Columbia University ha aumentato tale cifra, stimando che le auto elettriche potrebbero soddisfare fino al 95 per cento di tutte le esigenze di guida quotidiana dei cittadini degli Stati Uniti.

Utilizzando i dati ottenuti dal Dipartimento dei Trasporti della National Household Travel Survey (NHTS) del 2009, Garrett Fitzgerald e Rob van Haaren hanno analizzato i dati di viaggio dei partecipanti all’indagine, concludendo che il 95 per cento dei 748.918 dei singoli viaggii registrati hanno misurato meno di 30 miglia.
Più sorprendentemente, circa il 98 per cento di tutte le singole corse sono state entro le 50 miglia di lunghezza, con viaggi di oltre 70 miglia solo per l’uno per cento.

Qual c’è quindi la distanza media coperta da un singolo viaggio? Solo 5,95 miglia. Mentre gli intervistati rurali naturalmente hanno viaggiato di più in media rispetto alle loro controparti urbane, il 95 per cento di tutti gli spostamenti in campagna erano ancora entro le 50 miglia.

Come Fizgerald e van Haaren sottolineano nel loro studio, la distribuzione limitata delle stazioni pubbliche di ricarica per auto elettriche, non consente di utilizzare il singolo viaggio valutare quanto le auto elettriche saino adatte per il consumatore medio.
Di conseguenza, i ricercatori rivolsero l’attenzione sia alle distanze medie del pendolarismo automobilistico statunitense, che al numero totale di chilometri percorsi in un solo giorno.
Dei 106.681 partecipanti al sondaggio che vanno a lavorare ogni giorno in auto, il 95 per cento di loro ha percorso meno di 40 miglia, con la distanza media di pendolarismo attestata sulle 13,6 miglia.

A causa di come è stato condotto lo studio, il 39 per cento delle vetture di proprietà di famiglie che partecipano nel NHTS 2009 non sono state guidate nei giorni in cui è stato calcolato il chilometraggio totale. Delle 179.848 vetture esaminate che sono state utilizzate durante ciò che lo studio chiama “giorno di viaggio”, il 93 per cento ha percorso a meno di 100 miglia.
La media giornaliera in ambito urbano era solo di 36,5 miglia, mentre fuori città le auto hanno percorso una media di 48,6 miglia.

Certo, considerando il numero di auto sulle strade di oggi degli Stati Uniti è giusto riconoscere che la dimensione del campione è una minima parte del numero effettivo delle automobili che sono guidate tutti i giorni. Tuttavia, data l’origine dei dati, siamo inclini a pensare che i risultati accuratamente raccolti diano un’immagine fedele della realtà.

Ora che le vetture plug-in sono state categoricamente dimostrate adatto allo scopo per i cittadini americani, anche più di quanto si pensasse, inizia la parte complessa della sfida: rendere accessibili i prezzi delle auto elettriche per coloro che desiderano possederle.
Questo richiede ben più di una semplice statistica.

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: auto elettriche batterie elettriche

Lascia una risposta

 
Pinterest