hubject GmbH: il sistema unico di ricarica tedesco

hubject GmbH: il sistema unico di ricarica tedesco

17 mar, 2012

Una nuova azienda crea basi per customer-friendly elettromobilità

Nasce la hubject GmbH joint venture
Inizia lo sviluppo di una piattaforma aperta per il roaming dati
Logo di compatibilità, come elemento di identificazione distintivo per i punti di ricarica

Fonte: hubject GmbH
Berlino, 15 mar 2012

In sta prendendo forma un elemento centrale per l’espansione crescente della mobilità elettrica. Per consentire a tutti gli utenti futuri della mobilità elettrica di accedere a una infrastruttura di ricarica a livello nazionale comodo e sicuro, BMW Group, Bosch, Daimler, EnBW, RWE, e Siemens hanno costituito una joint venture. Dopo l’annuncio di un memorandum d’intesa in tal senso nel mese di gennaio, i sei partner hanno ufficialmente lanciato la loro joint venture.

Conosciuta come “hubject GmbH”, la nuova società ha sede a Berlino. Essa si considera un pioniere della elettromobilità. Il suo scopo è quello di sviluppare e gestire una piattaforma dati che creerà un’infrastruttura integrata di ricarica per i fornitori di mobilità e di vetture. La nuova impresa è una piattaforma volutamente aperta che mira a coinvolgere il maggior numero possibile di partner.

Il mercato dell’elettromobilità in Germania sta venendo alla vita. Il numero dei veicoli elettrici è in costante aumento. Ciò richiede delle infrastrutture di ricarica facilmente accessibili e integrati. Per garantire che i clienti possano accedere a questa infrastruttura semplicemente, ovunque si trovino, le diverse tecnologie presenti sul mercato dell’elettromobilità devono essere collegate.

Oltre allo sviluppo della piattaforma tecnica, verrà progettato un logo di compatibilità distintivo. Questo logo delle infrastrutture di ricarica mostrerà il cliente che un punto di carica appartiene alla rete dei partner. Lo scopo del logo è di creare un alto valore di riconoscimento. Si distingue per il processo di tariffazione e di sicurezza, così come rappresenta l’affidabilità e il comfort per il cliente finale. Tutto ciò è garantito dai servizi roaming and clearing che vengono eseguiti in background e sono basati su una piattaforma software gestita da hubject GmbH. Così, mentre pagheranno un solo partner di contratto individuale, i clienti dell’elettromobilità saranno in grado di utilizzare le infrastrutture di ricarica di diversi operatori.

Rendere l’utilizzo del sistema di tariffazione user-friendly contribuirà, si spera, non solo ad ampliare ulteriormente la mobilità elettrica, ma anche a renderla più ampiamente accettata dall’opinione pubblica. La prova di funzionamento della nuova piattaforma di servizi in Germania è prevista da fine estate.

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: colonnine di ricarica germania

Lascia una risposta

 
Pinterest