Fai il pieno di elettricità alla BP

Fai il pieno di elettricità alla BP

2 dic, 2011

ABB installa veloci nelle stazioni di servizio BP

Fonte: Yahoo! Notizie – PRWeb

Zurigo, Svizzera, 28 novembre 2011. ABB, gruppo leader nelle tecnologie di automazione ed energia, ha annunciato oggi di aver iniziato a installare sistemi di ricarica veloce per veicoli elettrici (EV) presso alcune stazioni di servizio BP nei Paesi Bassi, nell’ambito di una sperimentazione a livello nazionale.

ABB ha recentemente installato le prime due stazioni operanti in corrente continua (DC) Terra nella città centrale di Utrecht, che saranno ufficialmente inaugurate il 30 novembre. Un’altra stazione di ricarica sarà installata presso una stazione di servizio BP a Rotterdam nel mese di dicembre e due altre seguiranno in luoghi da individuare all’inizio del prossimo anno. BP ha un accordo preliminare con l’operatore olandese The New Motion per inserire le stazioni BP di ricarica per veicoli elettrici in una più ampia rete di stazioni di ricarica estesa in tutta l’Olanda.

Prestige GreenCab, una compagnia di taxi olandese con una grande flotta di veicoli elettrici, ha preso l’iniziativa per le installazioni a Utrecht.
Le stazioni ABB Terra possono ricaricare una batteria EV in 15 – 30 minuti – molto pochi rispetto alle otto ore necessarie se si utilizza la normale presa di corrente a corrente alternata (AC). ABB installerà due tipi di caricabatterie Terra per soddisfare i requisiti di capacità specifici delle varie località BP. La Base Station Terra 100,2 multi-porta può caricare fino a due automobili contemporaneamente ed è ideale per le posizioni dove ci si aspetta di vedere un aumento della circolazione dei veicoli elettrici nei prossimi anni. La Terra 51 è un caricabatterie a porta singola progettato per luoghi con traffico regolare.

“Mentre il nostro mercato cresce e nuovi modelli di auto elettriche arrivano sul mercato, ci aspettiamo di vedere aumentare sempre di più la segmentazione. Le nostre soluzioni per la connettività sono progettate per supportare diversi tipi di caricatori, oltre a diversi modelli di business e tutti gli standard di connessione esistenti e futuri nella stessa rete. In questo modo resteranno valide e funzionanti in futuro.” ha dichiarato , direttore dell’unità commerciale di ABB Power Electronics and Medium Voltage Drives, che si occupa anche di sviluppare le infrastrutture per la ricarica rapida degli EV.

“Dobbiamo mantenere i nostri 20 EVs operativi per tutto il giorno e non possiamo permetterci di aspettare otto ore per una carica della batteria. La carica rapida rende il nostro lavoro proficuo. Ecco perché abbiamo voluto diventare partner di BP “, ha detto , CEO di Prestige GreenCab. “GreenCab ha finanziato uno dei due caricatori di Utrecht ed ha assunto un ruolo attivo come cliente di lancio. La rete di ricarica rapida a Utrecht aumenta l’autonomia dla flotta di GreenCabs e al tempo stesso stimola nuove persone ad usare veicoli elettrici in quanto è aperta a tutti. “

Tutti i sistemi Terra di ABB in rapida espansione globale sono dotati di una serie di funzioni di connettività che aiutano gli operatori del servizio a gestire la propria rete in modo più efficiente, come la manutenzione a distanza, aggiornamenti software e una connettivtà backbone al top. la suite di connettività di ABB è compatibile con il protocollo Open Charge Point Protocol (OCPP) e altri standard comunemente utilizzati per l’integrazione back-office, consentendo in tempo reale di autenticare e autorizzare gli utenti e di utilizzare una varietà di funzionalità di altri operatori per offrire un servizio migliore ai clienti.

In The New Motion network, i clienti saranno dotati di carte per l’identificazione RFID (radio-frequenze identification) che possono essere utilizzate per l’autenticazione in tutte le stazioni di ricarica a livello nazionale.

ABB (www.abb.com) è leader nelle tecnologie per l’energia e l’automazione che consentono alle utility ed alle industrie di migliorare le prestazioni riducendo al contempo l’impatto ambientale. Il Gruppo ABB opera in oltre 100 Paesi e impiega circa 130.000 persone.

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: colonnine di ricarica George Jansen Remo Luetolf

Lascia una risposta

 
Pinterest