Da Bosch tecnologia per EV a guida autonoma

Da Bosch tecnologia per EV a guida autonoma

29 lug, 2015

50 milioni di sistemi sterzanti elettrici

Tecnologia chiave per veicoli elettrici e a

- Lo sterzo elettrico è alla base di elettromobilità e guida autonoma

- Servolectric di consente di risparmiare fino a 0,8 litri di carburante ogni 100 km

- Produzione in tutto il mondo: Europa, Nord America e Cina

- Sette servosterzi Bosch su dieci sono elettrici

Fonte: AG

 

Milano, Italia. 28 luglio 2015 – Lo sterzo elettrico si sta rapidamente affermando come componente indispensabile nei sistemi di assistenza alla guida, come il riconoscimento del cambio di corsia o l’assistenza al parcheggio, ed è sempre più spesso di serie nelle autovetture moderne. Inoltre, rispetto a un servosterzo idraulico, consente di risparmiare carburante: a seconda del ciclo di guida, fino a 0,8 litri ogni 100 km. Il 22 luglio 2015, a dodici anni dall’inizio della produzione, è uscito dalla fabbrica di Schwäbisch Gmünd il 50milionesimo Servolectric Bosch.

“Per i prossimi 50 milioni di certo non sarà necessario aspettare altri dodici anni” ha dichiarato , Presidente della divisione Automotive Steering di Bosch, consapevole dell’elevata richiesta.

Le quote di mercato di questo prodotto continueranno ad aumentare. Lo sterzo elettrico è, infatti, una tecnologia chiave per l’elettrificazione e la guida automatizzata, due importanti tendenze del futuro nel settore dell’automotive. Nelle auto elettriche, per esempio, si utilizza esclusivamente questo tipo di sterzo, non essendo disponibile l’energia del motore a combustione per la servoassistenza idraulica.

 

Guida autonoma: interazione di sterzo, freno e sensori

In determinate situazioni di guida autonoma, per esempio in autostrada, sono i veicoli stessi ad assumere il controllo, assicurando così maggior sicurezza e comfort. In questo caso sono d’importanza fondamentale l’interconnessione e l’interazione del sistema sterzante con tutti i principali componenti del veicolo, come l’ESP, la centralina motore e i sensori ambientali. Anche queste tecnologie sono sviluppate e prodotte da Bosch in milioni di pezzi. Un altro punto di interesse delle attività di ricerca e sviluppo è l’interconnessione dei componenti per realizzare sistemi completi controllati tramite software. Bosch, per esempio, ha introdotto nella produzione di serie una soluzione che consente al guidatore di manovrare fuori dal veicolo, tramite smartphone, un’auto agganciata ad un rimorchio.

 

Sette sistemi sterzanti Bosch su dieci sono elettrici

Gli sterzi elettrici sono prodotti da Bosch in Europa, Nord America e Cina. Attualmente, circa il 70% dei servosterzi è elettrico, a differenza del 40% nel 2009. Secondo Bosch, nel 2020 gli sterzi idraulici rappresenteranno solo il 10-15% del totale di sistemi sterzanti prodotti.

Il settore di business Mobility Solutions è il più importante del Gruppo Bosch. Secondo i dati preliminari, nel 2014, ha registrato un fatturato di 33,3 miliardi di Euro, equivalenti al 68 percento dei ricavi totali Gruppo. Questi risultati rendono il Gruppo Bosch uno dei fornitori leader nel campo automotive. Il settore di business Mobility Solutions opera a livello mondiale nelle seguenti aree di business: sistemi di iniezione per motori a combustione interna, mobilità e propulsioni alternative, sistemi di sicurezza attiva e passiva, comfort e assistenza, informazione e comunicazione a bordo veicolo come car-to-car e Car2X e tecnologie, concept e servizi per l’aftermarket. Bosch ha contribuito con importanti innovazioni all’evoluzione dell’auto come, per esempio, la gestione elettronica del motore, il sistema elettronico di stabilità ESP e la tecnologia common-rail per i motori diesel.

Il Gruppo Bosch è fornitore leader e globale di tecnologie e servizi. Grazie ai circa 360.000 collaboratori (al 1 aprile 2015) impiegati nelle aree di business Mobility Solutions, Industrial Technology, Consumer Goods e Energy and Building Technology, il Gruppo Bosch ha registrato un fatturato di 49 miliardi di euro nel 2014*. Il Gruppo è costituto dall’azienda Robert Bosch GmbH e da circa 440 tra consociate e filiali in oltre 60 Paesi, 150 se si includono i partner commerciali. Le attività internazionali di sviluppo, di produzione e di vendita sono alla base della continua crescita. Nel 2014 Bosch ha registrato 4.600 brevetti in tutto il mondo. Seguendo lo slogan “Tecnologia per la vita” Bosch, grazie ai suoi prodotti e servizi, migliora la qualità della vita offrendo soluzioni innovative in tutto il mondo.

 

* I dati di fatturato comunicati per il 2014 non includono la joint venture BSH Bosch und Siemens Hausgeräte GmbH (oggi BSH Hausgeräte GmbH) e ZF Lenksysteme GmbH (oggi Robert Bosch Automotive Steering GmbH), che sono state interamente rilevate.

.

 

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: Bosch bosch Mobility Solutions Christian Sobottka guida autonoma Robert Bosch

Lascia una risposta

 
Pinterest