Candele speciali per motori bi-fuel

Candele speciali per motori bi-fuel

26 giu, 2012

Platinum per i motori bifuel

Maggiori percorrenze e più resistenti all’usura

Fonte:  Robert Bosch S.p.A.

Milano, Italia. 26 giugno 2012 – In assistenza, le vetture bifuel sono destinate a generare un maggior volume di interventi rispetto alle corrispondenti a benzina. La combustione del gas, infatti, genera maggiori sollecitazioni sui componenti d’accensione con il risultato  di controlli più frequenti e intervalli di sostituzione accorciati.

La gamma Bosch, per le vetture alimentate a Metano o , comprende  oltre alle candele Super e Super plus, anche quella Platinum  Iridium, appositamente sviluppata per l’utilizzo nei motori a gas.

Le candele Bosch Platinum Iridium sono estremamente resistenti  all’usura e alla corrosione, grazie alla loro composizione con leghe  di platino, metallo raro e iridio. L’offerta per motori alimentati a  gas comprende, oltre alla gamma Super e Super plus, anche 25 codici  candela gamma Platinum Iridium.  Individuare le giuste applicazioni  è semplice, perché riportate nel software d’officina ESI[tronic] e  nel catalogo Candele d’accensione Bosch contraddistinte dalla sigla  BGB.

Su vetture metano o GPL l’impiego di candele della gamma Platinum  Iridium permettono percorrenze fino al doppio delle normali candele,  allungando sensibilmente gli intervalli di sostituzione. Bosch è uno  dei maggiori fornitori delle case automobilistiche anche per quanto  riguarda i componenti per il motormanagement a gas e offre al  mercato dell’autoriparazione prodotti specifici come candele,  sensori e iniettori.

La Divisione Automotive Aftermarket del Gruppo Bosch fornisce in  tutto il mondo un’ampia gamma di ricambi, servizi e attrezzature per  la manutenzione e la riparazione di vetture e di veicoli  commerciali. L’offerta comprende ricambi caratterizzati da un  identico livello qualitativo rispetto ai componenti forniti da Bosch  al primo equipaggiamento ed è completata da una gamma di prodotti  revisionati e garantiti. Grazie a 11.000 collaboratori presenti in  140 Paesi e a un servizio di logistica all’avanguardia, la Divisione  Automotive Aftermarket provvede alla distribuzione, in tempi brevi,  di ben 450.000 differenti prodotti. L’attività del Settore  “Diagnostics”, all’interno della Divisione, assicura all’officina  tecnologie di diagnosi e di riparazione, nonché software e servizi  di formazione. La Divisione Automotive Aftermarket conta, inoltre,  circa 15.000 officine della rete Bosch Car Service, il più grande  network d’autoriparazione indipendente.

Il Gruppo Bosch è fornitore leader e globale di tecnologie e  servizi. Nel 2011, grazie anche agli oltre 300.000 collaboratori  impiegati nei Settori di business Tecnica per autoveicoli,  Tecnologia industriale, Beni di consumo e Tecnologie costruttive, il  Gruppo Bosch ha registrato un fatturato di 51,5 miliardi di euro.

Il  Gruppo è costituto dall’azienda Robert Bosch GmbH e da più di 350  tra consociate e filiali in oltre 60 Paesi, 150 se si includono i  partner commerciali. Le attività internazionali di sviluppo, di  produzione e di vendita sono alla base della continua crescita. Nel  2011 Bosch ha investito oltre 4,2 miliardi di euro in Ricerca e  Sviluppo, registrando oltre 4.100 brevetti in tutto il mondo. Grazie  ai suoi prodotti e servizi Bosch migliora la qualità della vita,  offrendo soluzioni valide e innovative.

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: Bosch candele gpl iridium motore metano platinium

Lascia una risposta

 
Pinterest