Bill Gates investe in batterie a metallo liquido

Bill Gates investe in batterie a metallo liquido

24 mag, 2011

Fonte: Alternative Energy EcoGreen

23 maggio, 2011. Una tecnologia pronta per la commercializzazione, la batteria sviluppata da come cofondatore, attirare gli investitori tra cui . La tecnologia mira a risolvere il problema del degrado degli elettrodi che riducono la durata delle convenzionali così come quello di tagliare i costi di stoccaggio di energia e di mantenere perdiverse ore lo stoccaggio di energia eolica e solare. Si attende una dimostrazione concreta dell’impianto collegato alla rete entro tre cinque anni.

Secondo Sadoway, che è anche un professore di chimica dei materiali al , l’approccio all-liquids riduce la degradazione degli elettrodi nelle batterie e permette un alto flusso di corrente necessaria per lo stoccaggio di massa in rete, in modo che possiamo usare componenti economici incorporati alla batteria.

Nel liquido della batteria in metallo, i materiali attivi, come l’anodo il catodo e l’elettrolita sono liquidi ad alte temperature, non come le batterie normali che utilizzano catodo solido o anodo. Un sistema prototipo è incluso in una dimensione di una scatola di pizza di ogni cella di batteria per immagazzinare circa 200 watt/ora e lavorare a 1 volt. Il sistema è costituito da un catodo di metallo pesante liquido, un elettrolita di sali fusi e un anodo meno densa di metallo liquido, tutti i componenti sono circondati da un isolante.

Successivamente, la società costruirà una cella più grande delle dimensioni di un tavolo da ping-pong.

In precedenza, la Liquid Metal Battery inventata presso il MIT ha ricevuto un finanziamento sotto forma di borse dell’agenzia di ricerca ARPA-E del DOE.

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: batterie bill gates Donald Sadoway liquid metal mit

Lascia una risposta

 
Pinterest