Batterie al grafene Li-on per bus elettrici

Batterie al grafene Li-on per bus elettrici

20 ott, 2014

Collaborazione per sviluppare batterie grafene ioni di litio per autobus elettrici

Fonte: EV News

 

Kuala Lumpur, Malesia. 17 ottobre 2014. Grafene NanoChem, azienda chimica dei materiali avanzati, è lieta di annunciare che Sdn Bhd; la sua consociata interamente controllata, ha stipulato un accordo di sviluppo del prodotto e collaborazione con , in un’iniziativa congiunta per sviluppare una ‘nuova generazione’, di batteria agli ioni di litio al grafene, soluzione innovativa avanzata per autobus elettrici sotto il programma bus elettrico 1 della Malaysia (“Programma EB1M”).

In base all’accordo, e Sync R&D Sdn Bhd saranno partner per fornire risorse per sviluppare e integrare una batteria al Li-on grafene in un bus prototipo di navetta elettrica in Malesia progettato e sviluppato da Sync R & S, con con il ruolo principale nell’attività di sviluppo delle applicazioni per progettare e produrre la batteria al grafene ioni di litio.

Sotto il programma malese di trasformazione economica, il governo ha annunciato l’obiettivo di accelerare la politica di Veicoli Elettrici ed i regolamenti per il trasporto pubblico e privato, il target è di  2 mila autobus elettrici e 100 mila auto elettriche su strada entro il 2020

Il bilancio malese 2015, annunciato ad ottobre 2014, ha fissato l’obiettivo di introdurre 50 autobus elettrici, inizialmente, con il primo previsto nei primi mesi del 2015. Un componente fondamentale per questa iniziativa è lo sviluppo delle infrastrutture per consentire la produzione di componenti di veicoli elettrici in Malesia, anche per la tecnologia di produzione della batteria al Li-on.

La batteria Li-on è prevista sia un componente fondamentale per i veicoli elettrici poichè una batteria completamente carica consentirà l’autobus di viaggiare tra 180 e 200 km prima di dover essere ricaricata.

Un anodo al grafene avanzato, un componente nella batteria Li-on, ha dimostrato di fornire 10 volte più spazio di immagazzinaggio di energia e ridurre in modo significativo il tempo necessario per ricaricare la batteria.

Grafene NanoChem lavorerà per sviluppare ulteriormente la tecnologia della batteria al Li-on, con gli obiettivi primari di una maggiore durata e di migliorare ulteriormente la capacità di immagazzinaggio, dando un aumento delle distanze percorse prima della ricarica.

Il progetto batteria Li-on segna la prima fase di sviluppo di un della batteria Li-on al grafene ad alta capacità, alta durata e una maggiore velocità di ricarica per l’integrazione nel bus elettrico prototipo con l’obiettivo di una distribuzione commerciale, nell’ambito del Programma EB1M del completamento con successo di prototipazione, integrazione e test. Il primo prototipo di batteria al grafene Li-on della dovrebbe essere completato nel 2016.

Il mercato globale della batteria Li-on è destinato a crescere a 65 miliardi di dollari entro il 2020 e di 130 miliardi nel 2025, trainata dalla domanda in tutto il mondo di un migliore sistema di accumulo di energia e del suo utilizzo crescente nei veicoli elettrici, nell’elettronica di consumo, quali smartphone, tablet , notebook così come nelle applicazioni di energia rinnovabile.

, Amministratore Delegato di Graphene NanoChem, ha commentato:

“Siamo lieti di annunciare questa partnership, che permetterà Sync R&D Sdn Bhd di continuare la sua tradizione di innovazione in soluzioni ingegneristiche e amplieremo le applicazioni del grafene con Graphene NanoChem nel settore energetico.

La crescente domanda della batteria Li-on e l’aumento della pressione nel settore per migliorare la tecnologia offre l’opportunità a Graphene NanoChem di portare finalmente sul mercato soluzioni migliori per i protagonisti del settore che traggono vantaggio da una batteria avanzata Li-on grafene”.

 

A proposito di Graphene NanoChem

Graphene NanoChem plc è una società di commercializzazione della tecnologia che opera su due piattaforme commerciali, la piattaforma di sostanze chimiche avanzate che produce prodotti chimici rinnovabili per i settori ad alta crescita e la piattaforma Advanced Materials che si concentra sulle applicazioni di nanomateriali al grafene per le industrie selezionate rivolte all’uso ad alte prestazioni.

Con sede in Malesia, Graphene NanoChem è stata ammessa alla quotazione della Borsa di Londra il 26 marzo 2013, a seguito dell’acquisizione inversa di Biofutures International plc, ed è quotata con il simbolo GRPH.L.

 

Riguardo Sync R&D Sdn Bhd

Sync R&D Sdn Bhd è una società di soluzioni di ingegneria che fornisce soluzioni ingegneristiche complete per lo sviluppo di prodotti specializzata nella risoluzione dei problemi e la soluzione di problemi ingegneristici complessi, improvvisando sistemi di ingegneria e macchinari e lo sviluppo di sistemi di ingegneria.

Costituita nel 2006, Sync R&D ha stabilito un record nella progettazione, sviluppo e realizzazione di soluzioni ingegneristiche d’avanguardia per clienti di alto profilo nazionale e internazionale, tra cui il settore petrolifero e del gas.

Sync R&D Sdn Bhd è registrata presso il Ministero delle Finanze, Malaysia (MOF) e PETRONAS, la compagnia petrolifera nazionale della Malesia.

 

 

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: Graphene NanoChem Jespal Deol Platinum NanoChem Sync R&D Sdn Bhd

Lascia una risposta

 
Pinterest