60 milioni di Euro per R&S auto ecologiche

60 milioni di Euro per R&S auto ecologiche

23 nov, 2011

La Regione per l’auto del futuro
Al via un bando di 60 milioni di euro per spingere la ricerca

Fonte: Repubblica.it

22 novembre 2011. Ora è ufficiale: il Piemonte si candida per progettare l’auto del futuro. Ma stavolta – per quanto possa sembrare incredibile – la Fiat non c’entra. Nasce con questo obiettivo la piattaforma tecnologica a sostegno della ricerca industriale nel settore.

L’accordo con università, associazioni imprenditoriali e aziende è stato presentato oggi dal presidente e dall’assessore alle Attività Produttive, . La Regione pubblicherà a gennaio 2012 un apposito bando per mobilitare investimenti pari a 60 milioni di euro. Il passo successivo sarà legato all’utilizzo dei 12 milioni di euro, previsti dal protocollo firmato con il Miur.

Tre i temi strategici: lo sviluppo di motorizzazioni a basso impatto ambientale, nuovi materiali per l’alleggerimento del peso veicolo, riduzione delle perdite e recupero energetico. La sede sarà quella di Tnt a Mirafiori, scelta per il suo valore simbolico.

“Dal Piemonte – ha sottolineato Cota – può ripartire un modello di industrializzazione del Paese. La nostra regione si candida ad esercitare la leadership nazionale in un ambito strategico come l’automotive. Sappiamo di poter contare su competenze industriali di eccellenza”.

“La nuova piattaforma – ha affermato Giordano – progetterà l’auto del futuro, sfruttando al massimo l’esperienza su cui possiamo già contare. Tutti concordano sull’esigenza di collaborare in maniera rapida ed efficace”.

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: Massimo Giordano Piemonte Roberto Cota

Lascia una risposta

 
Pinterest