Un pioniere dell’auto elettrica del 19esimo secolo

Un pioniere dell’auto elettrica del 19esimo secolo

14 set, 2015

Il contributo dell’inventore scozzese

Fonte: Wikipedia  ed Archivio Electric Motor News

 

Robert Anderson è noto come l’inventore del primo grezzo.

Nato in Scozia, il suo nome è diventato famoso durante il 19esimo secolo, quando ha lanciato il primo prototipo di trasporto a motore elettrico con batteria non ricaricabile (noto anche come celle primarie). Anche se la data esatta è incerta, gli anni in cui Robert Anderson ha fatto questo notevole passo avanti nel campo della scienza possono essere indicati tra il 1832 ed il 1839.

Concept di una carrozza senza cavalli

Poco si sa sulla vita di Robert Anderson. Ma ciò che è certo è che ha contribuito allo sviluppo dei veicoli elettrici. Ha equipaggiato una carrozza con una batteria ed un motore elettrico e questo ha eliminato il cavallo come l’esigenza principale per questo mezzo secolare di trasporto.

In senso pratico, quello che aveva appena inventato è una carrozza senza cavalli.

La sua idea era rivoluzionaria ed ha ispirato gli inventori che sono venuti dopo di lui.

Auto elettrica – l’invenzione compatibile con l’ambiente

Le celle primarie funzionano come una batteria monouso. Anderson ha utilizzato il greggio per generare energia (sotto forma di corrente elettrica) nella batteria che aveva inventato.

In contrasto con i veicoli a combustione interna, che sono venuti dopo, la carrozza elettrica a greggio è assolutamente ecologica.

Altri inventori durante quel tempo hanno usato elettromagneti (componenti di motori elettrici) e batterie per alimentare il veicolo elettrico.

L’avanzamento dei veicoli elettrici dipese quasi interamente dai progressi della batteria, sviluppo che non è stato fatto fino al 1880 e 1890, alcuni decenni dopo il primo veicolo elettrico di Anderson.

Soltanto dopo il miglioramento di Faure sulla batteria al piombo, le auto elettriche sono cresciute in popolarità negli Stati Uniti e in Europa.

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: carrello elettrico Robert Anderson

Lascia una risposta

 
Pinterest