Nissan Tama 1947. La nonna della Nissan Leaf

Nissan Tama 1947. La nonna della Nissan Leaf

25 mar, 2011

di Nikki Gordon-Bloomfield

Fonte: All Cars Electric
 
22 Marzo 2011
 

1947 Tama Electric Car

Sappiamo tutti che le ultime vetture elettriche provengono da aziende del calibro di Ford, General Motors, Nissan ed altre simili. Ma mentre esse possono essere le ultime non sono certamente le prime.

Nel primo di una serie di viaggi divertenti indietro nel tempo, stiamo guardando gli antenati delle auto elettriche che vediamo oggi in arrivo sul mercato e chiedendo fino a che punto siamo arrivati in questi ultimi anni ?

Oggi parliamo del Tama del 1947: un veicolo elettrico a quattro posti, due porte che è considerato da molti la più antica di Nissan.

Ma prima, vediamo la scena.

L’anno è il 1947 e il Giappone si sta ancora riprendendo dalla sanguinosa seconda guerra mondiale. La Costituzione dello Stato del Giappone era stata emanata da poco, le risorse sono scarse, e il paese è ancora sotto l’occhio vigile
dell’occupazione alleate.

Un team di ingegneri aeronautici disoccupati dalla compagnia Tachikawa Ariplane ha deciso di sviluppare un veicolo che potrebbe fornire una soluzione di trasporto senza dipendere dalle forniture di petrolio.

Le batterie da 36 Volt, al piombo acido del Tama era ben lontana dalla tensione e dall’elettronica che si trovano oggi nella Nissan Leaf, ma aveva una capacità sufficiente per raggiungere un’autonomia di fino a 60 miglia per carica.

Purtroppo però, la velocità della Tama non era sostenuta. Con una velocità massima di poco meno di 22 miglia all’ora il Tama era tutt’altro che vivace. Ma poiché frugalità, piuttosto che velocità era l’obiettivo primario di progettazione siamo sicuri che non fosse stata un grande preoccupazione la mancanza di velocità.

Il lettore osservatore noterà che la Tama Tachikawa non è tecnicamente un Nissan.

Osservazione esatta. Non lo è. Ma è qualcosa di simile

Vedete, Tachikawa si rinominò la Tokyo Electric Automobile Co. E’ stata allora rinominato anche il prodotto della Motor Company, prima di essere fusa con Nissan.

Così, mentre la Tama non è tecnicamente una Nissan, lo è almeno in parte. 

Un’antenato spirituale alla Leaf che può essere trovato presso la sede centrale di Nissan con il resto del patrimonio della flotta. Nissan arriva a rivendicare un lungo e vario patrimonio di veicoli elettrici, e una delle vetture elettriche più interessanti del Giappone che deve essere preservata.

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: auto elettrica Nissan Tama

Lascia una risposta

 
Pinterest