Ford Comuta, elettrica del 1967

Ford Comuta, elettrica del 1967

9 mar, 2011

Fonte: Motor Company
Brentwood, Essex, Inghilterra. 9 marzo 2011 – Per celebrare il centenario di Ford Gran Bretagna, nel 2011 la società stà valutando il suo archivio fotografico per rivelare immagini raramente viste.

Le radici britanniche di Ford saranno illustrate ogni settimana da un’immagine appositamente selezionata.

Con i ricordi del Salone di Ginevra ancora fresco si può essere perdonato per il pensiero che l’automobilismo verde sia una invenzione del 21 ° secolo. Ma, come mostra l’immagine di questa settimana, l’interesse di Ford per i carburanti alternativi è da decenni.

Nel 1967 il veicolo concept Ford è stato utilizzato per dimostrare il potenziale del veicolo elettrico.

Con una velocità massima di 40 miglia all’ora e un’autonomia totale di circa 40 miglia, la Ford Comuta non ha mai avuto l’intenzione di estromettere il best-seller Cortina come auto favorita dai piloti ‘.

Anche l’assistente del managing Director di quel tempo, Leonard Crossland ha riconosciuto che i motori elettrici non sostituirebbero i motori a combustione per i lunghi viaggi, dicendo: “… il loro uso sarà principalmente come furgoni per le consegne in città e in vetture per i percorsi di periferia. “

La ricerca al motore elettrico non è finita e dopo ampie prove il 2012 vedrà l’auto più venduta del Regno Unito, la Ford Focus, disponibile come veicolo elettrico con il doppio dell’autonomia della Comuta e molto altro ancora.

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: auto elettriche comuta ford storia

Lascia una risposta

 
Pinterest