Volvo in lizza per il World Green Car of the Year

Volvo in lizza per il World Green Car of the Year

25 mar, 2013

Volvo V60 Plug-in Hybrid a New York come una dei tre candidate per il World Green Car of the Year

Fonte: Volvo Car Corporation

Gotheborg, Svezia. 20 marzo 2013. La Volvo V60 ibrida plug-in – farà il suo debutto americano al New York International Auto Show. Il plug-in Hybrid è uno dei tre candidati rimasti per il prestigioso premio World Green Car of the Year 2013.

La vettura rispettosa dell’ambiente vincitrice, che viene selezionata dal 66 giornalisti specializzati provenienti da 23 Paesi in tutto il mondo, sarà annunciata al New York International Auto Show il 28 marzo.

La conferenza stampa di Volvo Car Group nel Jacob Javits Center si terrà alle 10:30 il 28 marzo e sarà anche l’anteprima mondiale degli ultimi modelli Volvo R-Design così come l’annuncio di nuove ed emozionanti modifiche alla linea di modelli del mercato nordamericano.

La Volvo V60 plug-in ibrida in dettaglio

L’innovativa V60 Plug-in Hybrid diesel è la prima diesel ibrida plug-in al mondo. Esso comprende due sistemi di trasmissione completi e una potente batteria. Il guidatore può scegliere la modalità di guida preferita tramite tre pulsanti che conferiscono alla vettura tre temperamenti del tutto diversi: Pure, Hybrid o Power.

“L’ingegnosa possibilità dei sistemi a richiesta rende la V60 Plug-in Hybrid superiore a tutti gli altri ibridi presenti sul mercato. Selezionando i modi Pure, Hybrid e Power, la macchina decide la scelta ideale per il cliente che vuole ridurre al minimo le sue emissioni di anidride carbonica senza compromessi, ma massimizzando il piacere di guida”, afferma , Senior Vice President, Marketing, Sales and Customer Service at Volvo Car Group.

Premendo il pulsante Pure offre al guidatore fino a 50 chilometri (31 miglia) di pura energia elettrica. In modalità ibrida, le emissioni di anidride carbonica sono 48 g/km. Ciò corrisponde ad un consumo di soli 1,8 l/100 km (ciclo di marcia europeo di certificazione NEDC), che si traduce in 130 mpg. Il modo Power abbina la capacità complessiva del motore diesel e del motore elettrico, offrendo una potenza totale di 215 + 70 cavalli e una coppia massima di 440 + 200 Nm.

Il motore elettrico è fulmineo nella coppia e contribuisce all’accelerazione dell’auto da 0 a 100 km/h in 6,1 secondi.
Introduzione di successo

Le eccezionali proprietà della Volvo V60 ibrida plug-in sono state confermate da risultati diversi in quanto la vettura è stata introdotta nel 2012. Nel primo anno, lotto del modello 2013 è stato venduto anche prima che l’auto abbia raggiunto gli showroom.

Nel 2012, la nuova Volvo V60 Plug-in Hybrid ha raggiunto il più alto punteggio di sempre dell’Istituto Euro NCAP per un’auto elettrificata. Le cinque stelle del test, che comprendevano una collisione frontale a 64 km/h (40 mph), dimostrano che la V60 Plug-in Hybrid ha gli stessi elevati standard di sicurezza della V60 convenzionale.

“Oltre il 50 per cento degli acquirenti dei Plug-in Hybrid sono conquiste di marche concorrenti. L’accesso a due gruppi motopropulsori e tre modalità di guida la rende la scelta perfetta per i consumatori che vogliono l’auto verde senza compromessi”, afferma Doug Speck. “Il successo della ibrida plug-in è probabilmente il segnale più potente del rilancio del marchio Volvo da quando abbiamo iniziato il nostro viaggio indipendente nel 2010.”

La Volvo V60 Hybrid plug-in è la sintesi di una stretta collaborazione tra Volvo Car Group e il fornitore svedese di energia elettrica Vattenfall. Le due aziende hanno finanziato il progetto di sviluppo congiunto.

 

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: Doug Speck salone di new york salone new york volvo v60 plug in hybrid

Lascia una risposta

 
Pinterest