Volvo cresce soprattutto negli USA

volvo_naias_2012_04

12 gen, 2012

al del 2012: “La nostra nuova e innovativa plug-in ibrida benzina apre la strada per la crescita futura”

Fonte: Volvo

9 gennaio 20111. Stefan Jacoby, Presidente e CEO di Volvo Car Corporation, è stato una presenza elettrizzante al Nord American International Auto Show 2012 di Detroit, quando ha guidato la nuova XC60 Plug-in Hybrid Concept sul palco alla conferenza stampa di lunedi.
La innovativa plug-in ibrida a benzina è in realtà tre auto in una.

“Nessun altro produttore offre consumi elettrici e autonomia di questo livello in una macchina capace di prestazioni con un totale di 350 cavalli,” ha affermato Stefan Jacoby.
“La bellezza di questa tecnologia ibrida plug-in è che si possono tenere tutta la potenza e la capacità attuali della vostra auto, in combinazione con una autonomia ancora migliore”, ha affermato Stefan Jacoby. “La XC60 Plug-in Hybrid Concept ti offre fino a 35 miglia in all-electric. Oppure si può guidare come un ibrido super-efficiente con un risparmio di carburante di oltre 100 miglia per gallone in base al ciclo di guida europeo.”

Un motore elettrico produce 70 hp e, abbinato ad un quattro cilindri a benzina turbocompresso da 280 hp, dà al conducente un impianto per un totale di 350 cavalli.

“La XC60 Plug-in Hybrid Concept dispone di un motore dalla nostra famiglia di motori completamente nuova, quattro cilindri allo stato dell’arte. I nostri nuovi powertrain a quattro cilindri propulsori avranno le prestazioni degli attuali sei cilindri. Allo stesso tempo, essi daranno anche consumi migliori rispetto agli odierni quattro cilindri “, ha affermato Stefan Jacoby. Ha poi aggiunto: “Una ibrida diesel-elettrica plug-in arriverà quest’anno ai nostri rivenditori europei e siamo impegnati a preparare una versione a benzina per gli showroom americani”.

I rivenditori statunitensi danno il benvenuto alla tecnologia plug-in ibrida
I concessionari nordamericani di Volvo Car Corporation accolgono con favore l’introduzione di una ibrida plug-in.

“Un plug-in ibrida benzina sarebbe un’aggiunta eccellente per la nostra offerta di prodotto”, ha detto Patty Hooley, membro del Volvos North American Dealer Council. “Per me, la plug-in ibrida parla sia di sicurezza e responsabilità nel classico stile Volvo sia dell’avanguardia dell’innovazione Volvo”.

Sicurezza: un approccio senza compromessi
Naturalmente le vetture con tecnologia elettrica all’interno sono garantite dall’approccio senza compromessi di Volvo Car Corporation per la sicurezza.

“Usiamo tutto il nostro bagaglio mondiale di conoscenze per garantire che esse siano sicure come tutte le altre Volvo”, ha dichiarato Stefan Jacoby. “Il nostro approccio olistico comprende ogni aspetto del loro utilizzo quotidiano. Queste auto passano attraverso il nostro programma di test rigorosi, garantendo che la batteria e il sistema ad alta tensione siano adeguatamente protetti in scenari di collisione che possono verificarsi nel traffico della vita reale.”

Quattro percorsi principali per le tecnologie

“L’elettrificazione è una delle nostre quattro aree di interesse principali e le nostre tre auto in una ibrida plug-in hanno portato la tecnologia ibrida al livello successivo”, ha affermato Stefan Jacoby. “Questa miscela geniale di tecnologia di combustione avanzata e di elettrificazione innovativa crea un ponte verso un futuro in cui tutte le auto elettriche si affermeranno sulle strade”.

Le aree di interesse tecnologico di Volvo Car Corporation comprendono anche l’architettura di prodotto scalabile (SPA) e Volvo Architettura Ambientale (VEA), la famiglia di motori a quattro cilindri, nonché una vasta gamma di funzioni di connettività, come ad esempio applicazioni per smart phone.

Il marchio europeo in maggiore crescita negli Stati Uniti
Gli Stati Uniti sono il più grande mercato di Volvo Car Corporation. Volvo è stata la marca in più rapida crescita europea nel 2011 con un fatturato cresciuto di quasi il 25 per cento rispetto al 2010. A livello globale, le vendite di Volvo sono aumentate del 20 per cento nel 2011.

“Insieme con la nostra attenzione per la sicurezza, l’attenzione sul design scandinavo pulito e ordinato e le caratteristiche migliori prestazioni sono in risonanza con i consumatori americani”, ha dichiarato , Presidente di Volvo Cars Nord America. “E di recente, l’Istituto di assicurazione per la Sicurezza Stradale assegnato un Top Safety Pick 2012 a cinque modelli di Volvo, cosa che ci mette in cima tra i marchi di auto di lusso”.

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: John Maloney naias salone detroit stefan jacoby volvo xc60

Lascia una risposta

 
Pinterest