Via Motors lancia a Detroit Pickup 100 mpg

Via Motors lancia a Detroit Pickup 100 mpg

26 dic, 2011

Da Antony Ingram
Fonte: GreenCarReports

23 dicembre, 2011. Racer o Commuter? Cos’è esattamente la Tesla Roadster Sport 2011 2.5? Si può avere un’auto dotato del range extender con il modo un “risparmio batteria”?

Finora, la gamma di veicoli elettrici offerti in vendita è stata piuttosto limitata – diverse case automobilistiche hanno venduto la loro tecnologia ce vengono applicate nelle auto convenzionali, o nelle city car.

In termini di efficienza, tali veicoli sono in realtà relativamente buoni. Allora perché non provare migliorare la categoria dei truck ce sono generalmente meno efficienti?

Via Motors hanno fatto esattamente questo ed il Chicago Tribune riporta la notizia che segnala che la società farà il suo debutto con una pick up elettrica ad autonomia estesa al Salone di Detroit 2012.

Niente meno che farà l’introduzione del truck, poco più di un anno dopo la prima Chevrolet Volt lanciata sulle strade, un automobile che ha giocato un ruolo significativo

, come è noto, funziona in modo simile al Volt.

Il motore elettrico da 402 cavalli è raffreddato a liquido,  e viene alimentato da batterie al Li-Ion da 24 kWh permettendo di guidare il truck elettrico per circa 40 miglia (circa 64 km). Quando l’energia delle batterie si esaurisce, un motore V6 da 4,3 litri, a benzina che lavora come range extender può fornire maggiore autonomia, arrivando fino a 400 miglia circa 640 km.

A differenza della Volt, la eRev non sembra avere alcun collegamento meccanico tra il generatore e le ruote, una caratteristica che ha causato molte perplessità nella Volt al momento del lancio.

Attualmente, Via sta comprando diverse piattaforme da GM – la Chevrolet Silverado 1500, Tahoe ed Express – e la convertendo i veicoli con il sistema di autonomia estesa o range extender. Questo metodo suggerisce che la stessa tecnica potrebbe essere usata in futuro su veicoli non GM.

La produzione è previste per il 2012, e Via è già stato a prendere ordini per la eRev. La società prevede di produrre 20.000 unità all’anno e ha in programma i SUV, furgoni e altri modelli eRev di grandi dimensioni.

Con solide basi GM il modello di business appare certamente molto più forte di molte altre imprese che hanno tentato la via dell’elettrico, e l’utilizzo di piattaforme molto conosciute rimuove l’elemento di estraneità che molta gente trova nei veicoli elettrici.

Con l’economia dichiarata di 100 mpg tra benzina ed elettrico ed elevata coppia in modo elettrico, il concept sembra abbastanza attraente.

Unicamente il prezzo potrebbe essere un problema, il sito web di Via dichiara un prezzo previsto di vendita di 79.000 $ e dovranno esserci ancora sufficienti ordini. Questo prezzo potrebbe inizialmente renderla veramente adatta solo per le flotte agevolate, piuttosto che per l’uso dei privati.

 

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: Bob Lutz naias salone detroit via motors erev

Lascia una risposta

 
Pinterest