Un quarto di tutte le Audi saranno elettriche entro 10 anni

Un quarto di tutte le Audi saranno elettriche entro 10 anni

21 nov, 2015

di John Voelcker

Fonte: GreenCarReports

 

20 Novembre 2015. Era un’affermazione audace, ma non lo era.

Audi prevede che il 25 per cento delle vetture che venderà entro solo 10 anni, quindi, saranno sia elettriche o ibride plug-in.

E la comunicazione è venuta direttamente da , presidente di Audi of America, di fronte ad un pubblico dei media al .

Audi ha venduto 1,7 milioni di auto a livello globale nel 2014, di cui 182.000 sono andati a compratori degli Stati Uniti. Supponendo vendite di almeno 2 milioni di veicoli per allora, questo significa che la società avrebbe venduto mezzo milione di veicoli elettrici o plug-in ibridi nell’anno 2025.

La proiezione pubblica è culminata con una settimana intensiva di attività Audi a parlare più apertamente e candidamente dell’aggiunta di veicoli di plug-in nel proprio portafoglio e di come intende lanciarli nel corso dei prossimi anni.

Gli eventi mediatici sono stati pianificati ben prima che lo scandalo diesel-gate Volkswagen sia stato scoperto a metà settembre, dicono i dirigenti, e riflettono un impegno pubblico per il secondo dei marchi tedeschi di lusso di impegnarsi in un ampio programma di veicoli elettrici.

Audi ha detto che la versione di produzione dell’elettrica sarà in vendita nel 2018.

Ora viene lanciato il primo veicolo plug-in 2016, un’, con un’autonomia elettrica di 16 miglia (circa 26 km), che si dice sarà in vendita a livello nazionale – la prima diffusione nazionale simultanea di qualsiasi veicolo plug-in.

Esso offrirà le versioni plug-in ibride di molti dei suoi veicoli tradizionali, tra cui la grande Sport Utility Q7 e diversi modelli berlina.

E Keogh ha suggerito che ci saranno modelli elettrici aggiuntivi oltre la produzione di e-Tron Quattro Crossover Utility Vehicle.

Forse ancora più importante, Audi ha detto – senza fornire specifiche – che prevede di offrire una rete di ricarica rapida DC che opera a 150 kW con il lancio della e-tron quattro nel 2018.

Come concretizzare quest’iniziativa, in collaborazione con alcune delle altre case automobilistiche che utilizzano standard combinati di ricarica (CCS) con il protocollo di carica rapida, sarà la vera sfida.

L’obiettivo sarà quello di offrire un veicolo e una rete di ricarica nazionale robusto che almeno sia pari a quella del crossover Tesla Model X e la rapida crescita della rete Supercharger globale il cui uso è gratuito per tutti i possessori di Tesla Model S e Model X.

Il Presidente Audi America Scott Keogh con l’Audi e-Tron Quattro Concept 2015 nel Los Angeles Auto Show

Alla domanda su come Audi potrebbe non solo eguagliare, ma superare Tesla, hanno detto i dirigenti che l’azienda sta studiando attentamente l’intera gamma di esperienze, servizi e le esigenze dei proprietari di auto elettriche.

Mentre non hanno offerto specifiche, i funzionari della società sono apparsi relativamente a conoscenza di alcune delle sfide e delle frustrazioni dei pionieri conducenti di auto elettriche – soprattutto coinvolgendo l’acquisto presso commercianti nei concessionari tradizionali.

Con questo avvicinamento a BMW da parte di Audi con un forte impegno per i veicoli plug-in, ora solo Mercedes Benz è in ritardo nei piani pubblici per i veicoli elettrici.

Nel frattempo, si aspettano ulteriori dettagli sulla strategia Audi, la tattica ed veicoli che usciranno nei prossimi tre anni.

Audi ha fornito biglietto aereo, alloggio e pasti per permettere High Gear Media di portare la relazione in prima persona.

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: Audi A3 e-Tron Sportback ibrido plug-in Audi e-tron quattro concept los angeles auto show presidente Audi of America Scott Keogh

Lascia una risposta

 
Pinterest