Un innovativo cambio automatico per l’Amarok

volkswagen_amarok_03

14 set, 2011

Cambio automatico a 8 rapporti e BlueMotion Technology per una guida più
confortevole e consumi ridotti. L’Amarok con cambio automatico unisce agilità nella guida fuoristrada con comfort e bassi consumi

Fonte: Volkswagen

Un innovativo cambio automatico per l’Amarok Cambio automatico a 8 rapporti e BlueMotion Technology per una guida più confortevole e consumi ridotti L’Amarok con cambio automatico unisce agilità nella guida fuoristrada con comfort e bassi consumi

L’anno nuovo porterà in dote all’Amarok un innovativo cambio automatico a 8 rapporti. Questo nuovo cambio unisce un maggiore comfort di marcia alle buone caratteristiche di impiego in fuoristrada e a consumi che si rivelano più bassi della versione equipaggiata con cambio manuale: Soli 7,6 l/100 km nel ciclo combinato con emissioni di CO2 di 199 g/km fanno dell’Amarok uno dei pick-up più brillanti nel suo segmento.

Il cambio automatico a 8 rapporti montato sull’Amarok celebra così il proprio debutto assoluto nel segmento dei pick-up. Grazie al numero dei rapporti è possibile realizzare una più efficace spaziatura tra il primo e l’ottavo rapporto, rispetto a un cambio automatico di precedente generazione. Gli effetti sono molto positivi: l’aumento della spaziatura fa sì che il motore TDI abbia un rendimento migliore a tutti i regimi di rotazione oltre a risultare tanto più parco nei consumi quanto più agile. Ciò ha reso possibile utilizzare l’ottava marcia come rapporto di overdrive dalla coppia ridotta (-20%), favorendo l’abbattimento dei consumi. Il primo rapporto è progettato come marcia di partenza ridotta per l’impiego fuoristrada e per il traino. In questo modo il nuovo Amarok con cambio automatico e trazione integrale permanente risulta particolarmente adatto all’impiego fuoristrada senza che si renda necessaria l’adozione di un riduttore.

Tecnicamente, viene impiegata un’evoluzione dei convertitori di coppia con ammortizzatori di vibrazione di coppia ottimizzati, così da isolare in modo ottimale la catena cinematica dalle vibrazioni torsionali del motore.

Per un corretto funzionamento del sistema start/stop è necessario che il cambio disponga sempre di una sufficiente pressione del lubrificante; ciò assicura che la trasmissione di forza tra i componenti del cambio avvenga senza slittamenti. Il sistema è completato da una pompa di alimentazione elettrica che mantiene stabile la pressione del lubrificante all’interno del sistema idraulico durante la fase di sosta.

Questa dotazione a elevato contenuto tecnologico, in abbinamento alle soluzioni BlueMotion Technology, che comprendono sistema di recupero dell’energia e pneumatici a bassa resistenza al rotolamento, influenza sensibilmente i consumi. A differenza dei modelli concorrenti i consumi dell’Amarok con cambio automatico sono più bassi rispetto alla variante da 120 CV con cambio manuale. Il primo pick-up Volkswagen con cambio automatico consuma soltanto 7,6 litri per percorrere 100 km, che corrispondono a emissioni CO2 di 199 g/km, risultando quindi il più parco nella sua categoria.

L’abbinamento del nuovo cambio automatico con il sistema start/stop non è solo una soluzione inedita per l’Amarok ma anche confortevole. Il funzionamento è semplice: quando il conducente arresta il veicolo (per esempio in caso di semaforo rosso) e mantiene il piede sul freno, il motore si spegne automaticamente. Al rilascio del pedale del freno, il TDI si riaccende immediatamente.

Il nuovo cambio automatico è abbinato alla trazione integrale permanente e a una nuova motorizzazione: un 2.0 TDI biturbo 180 CV. Esso dispone di una coppia massima di 420 Nm e fornisce buone prestazioni su strada e un’esperienza di guida molto confortevole, persino in presenza di rimorchi o di carichi elevati. La velocità massima di 179 km/h viene raggiunta in settima marcia e per riprendere da 80 a 120 km/h l’Amarok impiega solo 8,5 secondi.

La potenza dell’Amarok garantisce una guida sufficientemente brillante anche con rimorchio e carico pesante. Grazie pure al cambio automatico il peso rimorchiabile è pari a 3,2 tonnellate (con pendenza massima del 12%).

L’Amarok con doppia cabina equipaggiato di questo innovativo sistema di trasmissione, in grado di garantire elevati valori di potenza nonché una riduzione dei consumi e un comfort elevato, sarà disponibile da gennaio in tutte e tre le varianti di allestimento.

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: amrok salone francoforte

Lascia una risposta

 
Pinterest