UE contro il traffico veicolare

UE contro il traffico veicolare

10 apr, 2006

Europa: contro il traffico veicolare
Roma. Italia. April 10, 2006. In Europa dal 1990 al 2003 le emissioni inquinanti prodotte dal settore del trasporto sono aumentate del 22%, in controtendenza rispetto a quelle degli altri settori.

Ad affermarlo è il rapporto dell’Agenzia europea dell’Ambiente sulla mobilità. Se i trasporti su strada stanno diventando meno inquinanti grazie all’applicazione di misure restrittive sulle emissioni e all’inserimento di innovazioni tecnologiche, l’aumento della domanda finisce per compromette i risultati conseguiti sia a livello legislativo che motoristico.

Secondo l’Agenzia è necessaria, al fine di un miglioramento generale, una nuova cultura ambientale in grado di indirizzare le abitudini dei cittadini verso vettori meno inquinanti ed il ricorso ai mezzi pubblici. L’Irlanda detiene il record di incremento delle emissioni inquinanti con un +130%.

Secondo il rapporto, nel futuro molte città europee continueranno a superare i limiti stabiliti dalle normative europee sulla qualità dell’aria con seri rischi per i giacimenti naturalistici, patrimonio verde e monumenti. A livello sanitario aumenteranno le morti premature, con stime che già parlano di oltre trecentocinquantamila morti l’anno in Europa per l’ inquinamento atmosferico.

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: inquinamento ue

Lascia una risposta

 
Pinterest