Tre modelli ibridi plug-in Porsche a Parigi

Tre modelli ibridi plug-in Porsche a Parigi

28 set, 2014

Debutto mondiale a Parigi per la

Esclusiva mondiale: tre modelli ibridi plug-in di Porsche

Fonte: Porsche AG

 

Stoccarda, Germania. 25 settembre 2014. Il 2 ottobre, la nuova Porsche Cayenne S E-Hybrid1) celebra l’anteprima mondiale al Salone di Parigi. È la prima vettura ibrida plug-in nel segmento dei SUV premium e fissa ora gli standard per le vetture di categoria superiore a trazione integrale, consacrando Porsche come costruttore leader nella produzione di vetture ibride plug-in: con la Panamera S E-Hybrid2) e la 918 Spyder3), Porsche è l’unico marchio automobilistico ad offrire tre modelli di vetture con tecnologia plug-in.

Oltre alla Cayenne S E-Hybrid, Porsche presenta a Parigi anche i modelli rivisti4) della Cayenne S, Cayenne Turbo, Cayenne Diesel e Cayenne S Diesel, le cui caratteristiche principali sono maggiore efficienza, guida ancora più precisa, design più snello e un equipaggiamento di serie ancora più ampio.

Grazie alla tecnologia ibrida plug-in, la Cayenne S E-Hybrid consuma solo 3,4 litri di carburante per 100 chilometri e fa registrare emissioni di CO2 pari ad appena 79 grammi per chilometro. Ottimi valori complessivi migliori, soprattutto per una vettura a trazione integrale. Il mercato ha reagito positivamente nei confronti di modelli con concetti di trazione avanzati: nei primi otto mesi del 2014, Porsche ha consegnato ai propri clienti complessivamente 16.698 unità della Panamera5), di cui 1.513 Panamera S E-Hybrid, pari ad una quota del nove per cento. Porsche si aspetta dati di vendita molto elevati anche per la Cayenne S E-Hybrid.

La Cayenne S E-Hybrid sarà presentata per la prima volta al pubblico mondiale nel corso della conferenza stampa Porsche che si terrà nel padiglione 4, il 2 ottobre alle 09:35. La conferenza sarà trasmessa in diretta su Internet (www.porsche.com/paris) e via satellite. Saranno celebrati anche i debutti della Cayenne Diesel, Cayenne S Diesel, Cayenne S e del modello top di gamma Cayenne Turbo.

1) Porsche Cayenne S E-Hybrid: Consumo combinato di carburante: 3,4 l/100 km; Consumo combinato di energia elettrica: 20,8 kWh/100 km; Emissioni combinate di CO2 79 g/km; Classe di efficienza: A+.

2) : Consumo combinato di carburante: 3,1 l/100 km; Consumo combinato di energia elettrica: 16,2 kWh/100 km; Emissioni combinate di CO2 71 g/km; Classe di efficienza: A+.

3) : Consumo combinato di carburante: 3,1–3,0 l/100 km; Consumo combinato di energia elettrica: 12,7 kWh/100 km; Emissioni di CO2: 72–70 g/km; Classe di efficienza: A+.

4) Serie Cayenne: Consumi (ciclo combinato): 11,5–6,6 l/100 km; extraurbano: 8,9–6,0 l/100 km; urbano: 15,9–7,6 l/100 km; Emissioni di CO2: 267–173 g/km; Classi di efficienza: E–B.

5) Serie Panamera: Consumi (ciclo combinato): 10,7–6,4 l/100 km; extraurbano: 7,8–5,6 l/100 km; urbano: 15,7–7,7 l/100 km; Emissioni di CO2: 249–169; Classi di efficienza: F–B.

 


Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: mondial de l'automobile Porsche 918 Spyder porsche Cayenne S E-Hybrid porsche Panamera S E-Hybrid salone parigi

Lascia una risposta

 
Pinterest