Toyota: il prototipo EV

Toyota: il prototipo EV

1 mar, 2011

Fonte: Motor Europe

1° marzo 2011. Il nuovo Prototipo EV di Toyota che farà il suo esordio europeo al Motor Show di Ginevra 2011, si basa sull’installazione di una trasmissione completamente elettrica sul telaio di una Toyota iQ. Questa combinazione permette di unire l’agilità di questa compatta quattro posti all’assenza di emissioni e alla silenziosità di un veicolo completamente elettrico.

La trazione anteriore è provvista da un motore elettrico sincrono a magnete permanente da 47 kW, la cui potenza deriva da una batteria agli ioni di litio da 270 V e una capacità di 11 kWh, collocata sotto i sedili. Il nuovo ed intelligente design schiacciato della batteria non compromette in alcun modo la comodità dei passeggeri e lo spazio di stivaggio.

Il Prototipo EV garantisce un’accelerazione 0-100 km/h in 14 secondi, con una velocità massima di 125 km/h e un’autonomia fino a 105km[1]. Le due prese elettriche, per una ricarica AC da 100/200 V e una DC ancora più veloce, sono entrambe collocate nella parte anteriore del veicolo. Esse consentono una ricarica completa da una presa da 200 V in quattro ore, e una ricarica pari all’80% da una stazione di ricarica DC in circa 15 minuti. Oltre a questo, il sistema di frenata rigenerativa recupera l’energia durante le decelerazioni e le frenate.

Il nuovo EV di Toyota verrà sottoposto a collaudi in Europa, Giappone e Stati Uniti nel corso del 2011.


[1] Chilometri per ricarica nel ciclo di test giapponese JC08.

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: auto elettriche salone di ginevra toyota

Lascia una risposta

 
Pinterest