Suzuki a EICMA con gli scootere a fuel cell

suzuki_h2

13 nov, 2011

Vantaggi dei veicoli a celle combustibile

Fonte: Suzuki

10 novembre 2011. I veicoli a celle combustibile hanno un livello di emissioni di CO2 pari a meno della metà dei veicoli a benzina(2), quindi contribuiscono in ampia misura ad attenuare il problema del riscaldamento globale. Inoltre, considerato che si può ricavare idrogeno da diversi tipi di fonti, questa tecnologia potrebbe aiutare a ridurre la dipendenza dal petrolio. Il veicolo a celle combustibile è l’avanguardia in tema di compatibilità ambientale, la scelta giusta per andare verso una società eco-sostenibile. I veicoli Suzuki a celle combustibile offrono molti vantaggi sia alle persone sia al pianeta.

Vantaggio 1: un’ampia varietà di fonti
L’idrogeno è facilmente ricavabile da un’ampia varietà di fonti, caratteristica che consente di andare verso una società a bassa emissione di anidride carbonica(2).

Vantaggio 2: significativa riduzione delle emissioni di CO2
Il funzionamento di un motore a idrogeno riduce le emissioni di CO2 di meno della metà rispetto a quelle dei veicoli a benzina, anche tenendo in considerazione la fase di produzione dell’idrogeno.

Vantaggio 3: un’adeguata autonomia di guida
Un veicolo equipaggiato con un serbatoio di idrogeno ad alta pressione (70 MPa) può viaggiare a lungo senza necessità di rifornimento. L’operazione di rifornimento richiede solo qualche minuto. I componenti sono miniaturizzati per consentire un posizionamento ottimale del serbatoio all’interno del telaio, al fine di garantire sicurezza e praticità. L’alta pressione del serbatoio consente un’autonomia operativa di 350 km (misurati a una velocità costante di 30 km/h)(4).

(4) L’autonomia operativa è un dato ricavato in base a specifici collaudi. Tale autonomia può differire a seconda delle condizioni ambientali
(ingorghi del traffico) e di guida (partenze improvvise).
(5) Indagine Suzuki dell’ottobre 2009.

Il mercato
Per poter commercializzare al più presto veicoli a celle combustibile, Suzuki sta svolgendo una serie di collaudi:

2006: Inizio dello sviluppo di motocicli a celle combustibile.
2007: Esposizione del veicolo concept denominato Crosscage al Tokyo Motor Show.
2008: Presentazione del concept scooter Burgman Fuel Cell al Tokyo Motor Show.
2010: Inizio dei test del Burgman Fuel Cell nel Regno Unito.
2011: Primo scooter al mondo a celle combustibile ad ottenere la certificazione WVTA (Whole Vehicle Type Approval1, approvazione del tipo completo di veicolo) dall’Unione Europea. Il mezzo sta circolando sulle strade pubbliche nell’area circostante alla Loughborough University nel centro dell’Inghilterra.

per approfondire sono disponibili le schede Suzuki fuel cell in inglese (con anche la parte sulle sedie a rotelle fuel cell) e in italiano con tutte le fasi del funzionamento delle celle

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: eicma scooter a celle a combustibile

Lascia una risposta

 
Pinterest