Renault: “Una scossa alla città”

Renault: “Una scossa alla città”

23 giu, 2011

Renault al convegno “ 2011″: l’auto elettrica per una mobilità urbana sostenibile

Z.E. e Kangoo Z.E. protagonisti di test drive in piazza Duomo a

Fonte: Renault Italia

22 giugno 2011. Renault partecipa, in qualità di green sponsor, alla seconda edizione del convegno “Una scossa alla città”, organizzato dal mensile Espansione il prossimo 30 giugno, rinnovando il proprio obiettivo di sviluppo di una mobilità a zero emissioni compatibile con una crescita sostenibile delle città e del Paese. Al centro della partecipazione, il programma Renault Z.E., con il lancio di una gamma completa di quattro veicoli 100% elettrici, e un modello commerciale che punta ad una diffusione di massa.

Con il proprio progetto di sviluppo e diffusione su larga scala di veicoli elettrici a zero emissioni, Renault partecipa alla seconda edizione del convegno “Una scossa alla città”, organizzato dal mensile Espansione giovedì 30 giugno presso Palazzo Reale a Milano. Al centro dell’attenzione del convegno le modalità con cui il mercato si sta preparando all’avvento della mobilità elettrica, fra le attese della clientela, le soluzioni tecnologiche, le infrastrutture di ricarica e le politiche a supporto.

Una soluzione, quella della mobilità elettrica, che vede Renault protagonista dello scenario automobilistico, con una strategia distintiva che punta ad una diffusione su larga scala dei veicoli elettrici, indispensabile per un reale impatto sull’ambiente. Al centro dell’approccio di Renault, quindi, scelte tecnologiche e commerciali volte a rendere i veicoli elettrici accessibili a tutti, a partire da una gamma completa di veicoli totalmente elettrici in arrivo sul mercato fra il 2011 e il 2012 (la furgonetta commerciale Kangoo Z.E., la berlina familiare Fluence Z.E., il veicolo urbano Twizy e la berlina compatta Zoe), in grado di incontrare le diverse esigenze della mobilità urbana, sia privata che professionale, dando un contributo concreto alla sostenibilità dei trasporti individuali.

In occasione del convegno “Una scossa alla città”, Renault propone per gli ospiti dell’evento e per il pubblico un esclusivo test-drive di due dei modelli della gamma Z.E.:

Kangoo Z.E., la furgonetta commerciale in arrivo sul mercato in autunno, equipaggiata con una motorizzazione elettrica da 44 kW, che eroga una coppia di 226 Nm e dotata di una batteria agli ioni di litio di ultima generazione per un’autonomia media di 170 km. Derivato dal Renault Kangoo Express, già disponibile in versione termica, di cui presenta i riconosciuti standard di confort, abitabilità e sicurezza, è il veicolo commerciale elettrico funzionale ed accessibile, simbolo di un trasporto merci in ambito urbano eco-compatibile.

Fluence Z.E., berlina raffinata del segmento C, in arrivo sul mercato all’inizio del 2012, che consente di trasportare comodamente 5 persone e dimostra che seduzione automobilistica, comfort e spazio sono concetti perfettamente compatibili con il rispetto dell’ambiente. È equipaggiata con una motorizzazione elettrica da 70 kW, che eroga una coppia di 226 Nm ed è dotata di una batteria agli ioni di litio per un’autonomia media di 185 km.

Numerose le soluzioni con cui Renault sta accompagnando l’imminente lancio della propria gamma di veicoli elettrici per farne una soluzione disponibile, conveniente ed allettante per il più ampio numero possibile di automobilisti: prezzi accessibili, innovative formule di noleggio della batteria, servizi inediti per i clienti e la formazione dell’intera propria rete di concessionarie alla vendita e all’assistenza dei veicoli elettrici. Fin dalla sua prima tappa nella concessionaria Renault, il cliente potrà contare su una risposta a tutte le sue esigenze, grazie alla formula del “one stop shopping”, che gli permetterà di accedere agevolmente all’acquisto o al noleggio dell’auto, al contratto d’uso della batteria, all’eventuale finanziamento dell’auto, all’assicurazione, al contratto per l’energia elettrica e addirittura all’installazione di una Wall-Box, per la ricarica a domicilio in completa autonomia e sicurezza.

Distintivo anche l’approccio “sistemico” di Renault, un approccio di collaborazione con governo, amministrazioni locali, società energetiche, operatori della mobilità per costruire insieme una mobilità a zero emissioni, e quindi eco-compatibile. Con più di 90 partnership sottoscritte a livello mondiale per collaborare con amministrazioni e società private, Renault si conferma il costruttore automobilistico impegnato in un programma orientato allo sviluppo e alla commercializzazione di massa dell’auto elettrica.

Anche in Italia, Renault è impegnata nella collaborazione con le principali amministrazioni comunali e compagnie elettriche, nella prospettiva di realizzare progetti congiunti per la mobilità a zero emissioni, promuovere i veicoli elettrici e sviluppare le idonee infrastrutture. In tale ambito, rientrano gli accordi da Renault con i due principali operatori energetici in Italia, Enel e A2A. Dalla collaborazione con quest’ultima è nato il progetto pilota E-MOVING, attualmente in corso nelle città di Milano e Brescia. Un progetto che sta coinvolgendo società pubbliche e private di primaria rilevanza nei rispettivi settori, nella sperimentazione dei primi 60 veicoli Renault Z.E.: dal Comune di Milano e dal Comune di Brescia, fino alle multinazionali leader dei rispettivi settori come TNT, Henkel, Nestlè e Sodexo

* L’utilizzo dell’espressione “zero emissioni” nel presente documento, ogni volta che ricorre, è da intendersi solo in fase di utilizzo del veicolo.

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: milano renault fluence renault kangoo z.e. una scossa alla città

Lascia una risposta

 
Pinterest