Prima ibrida plug-in di Opel al Salone di Francoforte

Prima ibrida plug-in di Opel al Salone di Francoforte

24 set, 2017

Il CEO annuncia la prima ibrida plug-in di Opel al Salone Internazionale dell’Automobile di Francoforte

- Tre anteprime mondiali: , Opel Insignia GSi e Insignia Country Tourer

- Un sistema di propulsione efficiente: Grandland X sarà il primo modello ibrido ricaricabile plug-in di Opel

- Apertura dello stand Opel: conferenza stampa del CEO di Opel, Michael Lohscheller, e del CEO del Gruppo PSA,

Fonte: Adam Opel GmbH

 

Rüsselsheim e Francoforte. Germania. 12 settembre 2017. Michael Lohscheller, CEO di Opel, ha inaugurato oggi lo stand Opel al 67° Salone dell’Auto di Francoforte con una conferenza stampa. Alla presenza di 300 giornalisti e del CEO del Gruppo PSA Carlos Tavares, il CEO di Opel ha svelato tre anteprime mondiali. Con il compatto Grandland X, la Casa di Rüsselsheim intende prendere d’assalto il segmento dei SUV, attualmente in forte ascesa. Lohscheller ha inoltre annunciato che il nuovo modello sarà presto disponibile con un nuovo motore diesel top di gamma e cambio automatico a otto velocità. Grandland X sarà anche il primo modello Opel disponibile con propulsore ibrido ricaricabile plug-in.

“Lo sviluppo di una versione ibrida plug-in del nostro nuovo Grandland X è un esempio significativo delle opportunità che ci attendono in quanto parte del Gruppo PSA,” ha dichiarato Lohscheller durante la conferenza stampa. “Seguiremo da vicino questa evoluzione.”

Sotto i riflettori anche i nuovi modelli della linea top Opel Insignia. La dinamica GSi continua l’ormai lunga tradizione di Opel nel segmento delle berline sportive dal fascino speciale, mentre la Country Tourer con trazione integrale può definirsi la scelta ideale per gli amanti dell’avventura.

“Con queste tre anteprime mondiali continuiamo la più grande offensiva di prodotto nella storia di Opel. Quest’anno abbiamo aggiunto elementi decisivi al nostro portafoglio, come Ampera-e, campione di autonomia in modalità elettrica, il modello crossover Crossland X, il furgone per il tempo libero Vivaro Life e il SUV Grandland X,” ha spiegato Lohscheller a Francoforte.

“Tutti noi di Opel siamo orgogliosi di essere entrati a far parte del Gruppo PSA. Insieme daremo vita a un campione europeo. Perseguiremo questo intento continuando a rendere disponibile la tecnologia ‘made in Germany’ al maggior numero di clienti possibile, nel pieno rispetto dello slogan del nostro marchio ‘Il futuro appartiene a tutti’.”

Opel Grandland X: un SUV dinamico e compatto per un mercato in grande sviluppo

Linee moderne e dinamiche, fascino offroad e posizione di seduta rialzata con l’eccellente visibilità tipica di un SUV. Ecco il nuovo Opel Grandland X, dotato di numerose tecnologie avanzate e in grado di offrire spazio e comfort a cinque passeggeri. I modernissimi sistemi di assistenza alla guida e le dotazioni di comfort di Grandland X sono di prima classe: Automatic Cruise Control attivo con rilevamento pedoni e Frenata automatica di emergenza, Sistema per il rilevamento della stanchezza guidatore (Driver Drowsiness Alert), Sistema di assistenza al parcheggio avanzato e Telecamera con visione a 360° sono solo alcuni esempi. Opel si conferma ancora una volta leader nelle tecnologie di illuminazione e Grandland X monta i fari anteriori Full LED (AFL) con LED, estremamente potenti. Grandland X offre piacere di guida in qualsiasi momento dell’anno e su qualunque superficie, anche grazie alla trazione IntelliGrip a richiesta che garantisce sempre alla vettura la migliore trazione e mantiene stabilità e maneggevolezza, indipendentemente dal fatto che Grandland X stia viaggiando sulla neve, sul fango, sulla sabbia o sul bagnato.

I sedili anteriori ergonomici certificati dall’associazione di esperti di postura AGR, il volante riscaldabile e i sedili anteriori e posteriori riscaldabili assicurano il massimo comfort. Il portellone che si apre e si chiude con un semplice movimento del piede consente di accedere facilmente al bagagliaio. In tipico stile Opel, chiunque viaggi su Grandland X può godere della massima connettività grazie all’ultima generazione di sistemi IntelliLink compatibili con Android Auto e Apple CarPlay e al servizio di connettività e assistenza personale Opel OnStar1 con hotspot Wi-Fi2 e nuovi servizi come la prenotazione di camere d’albergo3 e la ricerca di un parcheggio4.

Equipaggiato in modo ideale, Grandland X è lungo 4,48 metri ed è il terzo membro della famiglia Opel X. Si tratta di un serio concorrente nel segmento dei SUV, che Grandland X provvederà a rivitalizzare ulteriormente. Soltanto nella categoria delle vetture compatte, la quota dei SUV è passata dal sette per cento nel 2010 a quasi il 20 per cento di oggi.

Grandland X rende ancora più completa la gamma Opel nella classe delle compatte, una delle più popolari.

1 I servizi OnStar sono soggetti a termini e condizioni. È richiesta la creazione di un account presso OnStar Europe Ltd. Tutti i servizi sono soggetti alla copertura e alla disponibilità di reti mobili. I servizi sono soggetti a costi dopo il periodo di prova.

2 Il servizio Wi-Fi richiede l’attivazione di un account presso l’operatore TLC ed è soggetto alle condizioni e ai Termini di tale operatore. Sono richiesti indirizzo email e, ai fini dell’identificazione prevista per legge, il numero della carta di credito con attivo il servizio 3D Secure, al momento dell’attivazione del Wi-Fi e del relativo periodo di prova. Il periodo di prova del servizio Wi-Fi prevede un limite di tempo e un tetto massimo di dati. Successivamente, il servizio sarà soggetto a costi. I servizi sono soggetti alla copertura e alla disponibilità di reti mobili.

3 Attraverso Parkopedia com. La disponibilità è quella indicata al momento in cui si contatta OnStar.

4 L’operatore OnStar può aiutarti a prenotare una camera d’albergo utilizzando Booking.com, secondo i termini e l’informativa sulla privacy di Booking.com, che si trovano sul sito Booking.com, e i termini e le condizioni dell’hotel. OnStar aiuta nella prenotazione e non è responsabile dei servizi forniti da Booking.com o dall’hotel. Sono richiesti indirizzo email e carta di credito.

 

Opel Insignia GSi: una sportiva estrema per il massimo piacere di guida

Più estrema, più precisa e ancora più efficiente. La nuova Opel Insignia GSi è una sportiva– in versione berlina o, in futuro, station wagon – dedicata a chi ama le auto speciali. Una vettura da guidare per divertirsi su ogni tipo di strada. Il telaio FlexRide di serie dall’assetto estremamente dinamico si adatta allo stile di guida e alle condizioni del fondo stradale in poche frazioni di secondo e insieme ai nuovi pneumatici sportivi Michelin Pilot Sport 4 S montati su cerchi in lega da 20 pollici offre livelli di aderenza elevatissimi. La trazione integrale intelligente con torque vectoring è unica nel segmento. Grazie a questa tecnologia, nuova Opel Insignia GSi risponde in modo ancora più diretto e preciso ai comandi dello sterzo, presenta un’eccellente aderenza laterale a garanzia della massima stabilità e si distingue per la trazione esemplare. Il nuovo cambio automatico a otto velocità può essere azionato con le levette al volante per un’esperienza di guida ancora più attiva.

Caratteristica della nuova generazione di Insignia è la combinazione di leggerezza, baricentro basso e potenza erogata dall’unità turbo da 2.0 litri. Il risultato è un equilibrio eccellente e un ottimo rapporto peso potenza, caratteristiche che si riflettono anche sul cronometro. “La nuova Insignia GSi è chiaramente più veloce sul giro al Nürburgring – Nordschleife rispetto alla più potente Insignia OPC della generazione precedente,” ha concluso Volker Strycek, Director Performance Cars & Motorsport, dopo averla provata.

Uno dei motivi è che la GSi berlina pesa ben 160 chilogrammi in meno rispetto alla paragonabile Insignia OPC 2.8 V6 Turbo. Proprio come un atleta in piena forma.

Valori di questo livello meritano un design speciale. Con le grandi prese d’aria anteriori cromate e lo spoiler per la necessaria deportanza sull’asse posteriore, l’aspetto della GSi è perfettamente in linea con le sue prestazioni. I sedili sportivi in pelle certificati da AGR (sviluppati specificamente per la GSi), il volante sportivo in pelle e la pedaliera di alluminio sono ulteriori ingredienti di una vettura dedicata ai veri appassionati.

Opel Insignia Country Tourer: carrozzeria robusta, abitacolo supercomodo

La nuova Opel Insignia Country Tourer completa la presenza di Insignia al Salone di Francoforte. Altra versione top-di-gamma della famiglia Insignia, colpisce per il suo personalissimo fascino country e per la sua eleganza. La piastra sottoscocca di colore silver spinge la vettura verso il basso, sottolineandone robustezza e stabilità. I rivestimenti protettivi neri sagomati nella parte inferiore e sui passaruota ne evidenziano ulteriormente il carattere virile. Anche il posteriore si caratterizza per gli stilemi che rimandano al mondo dell’avventura, come la piastra sottoscocca di colore silver e le doppie cornici cromate degli scarichi che rendono la vettura visivamente ancora più larga.

La distanza dal terreno aumenta di 20 millimetri, insieme all’innovativa trazione integrale Twinster con torque vectoring e alla nuova sospensione posteriore a cinque bracci, permette di lasciare le strade asfaltate in tutta tranquillità. Potenti motori turbo garantiscono prestazioni brillanti in ogni situazione.

In linea con il suo carattere di vettura tuttofare che non teme nessun terreno, nuova Insignia Country Tourer è soprattutto estremamente pratica, grazie anche al portellone posteriore con sensore, a richiesta, alle barre portatutto di serie e all’ampia gamma di modernissimi sistemi di assistenza alla guida, possibilità di connettività e funzioni di comfort.

.

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: carlos tavares ceo gruppo psa ceo opel Michael Lohscheller Opel Grandland X

Lascia una risposta

 
Pinterest