Premio europeo a Daimler e Fuso

Premio europeo a Daimler e Fuso

22 nov, 2013

  e hanno vinto l’”

• Il Fuso Canter Eco Hybrid è il veicolo commerciale più sostenibile d’Europa nella categoria “Camion di distribuzione fino a 12 tonnellate “

• Gli specialisti della giuria hanno premiato Daimler FleetBoard con il 1° posto per il suo servizio di consulenza  “Driver and Transport Management Systems”

Fonte:

Stoccarda e Monaco di Baviera, Germania. 20 novembre 2013. Con il Fuso Canter Eco Hybrid ed il Daimler FleetBoard, Daimler AG può presentare due vincitori del “European Transport Sustainability Prize 2014″ .

Il premio viene assegnato ogni due anni da Huss -Verlag , editori di “Trasporti ” – una rivista specializzata nel trasporto merci – per gli eccezionali contributi alla sostenibilità nel settore dei veicoli commerciali .

Una giuria di esperti composta da sette rappresentanti dei settori dell’economia, della scienza e dei media, valuta i contendenti per i premi in 15 categorie, in termini di economia, ecologia e responsabilità sociale.

Nella categoria “Camion da distribuzione inferiore a 12 tonnellate”, il Fuso Canter Eco Hybrid è stato il vincitore, con un chiaro vantaggio rispetto ai suoi concorrenti.

L’innovativo concept ibrido di camion leggero è in produzione presso la fabbrica Fuso a Tramagal, Portogallo, dal terzo trimestre del 2012.

Questo rende il Canter Eco Hybrid il primo camion prodotto in serie della sua classe made in Europe.
La base della sua economia di primo livello è ulteriormente sviluppata con la tecnologia altamente efficiente del sistema di azionamento.
Si basa su una architettura ibrida parallela con un motore elettrico aggiuntivo tra frizione e trasmissione, sviluppato da Daimler Trucks nel suo Global Hybrid Center in Giappone.

L’energia per il motore elettrico viene fornita da batterie agli ioni di litio.

Ogni volta che i freni vengono azionati, le batterie vengono reintegrate attraverso il recupero, cioè la conversione di energia cinetica in corrente elettrica.

La strategia di trattamento del nuovo Canter Eco Hybrid è basata sull’avvio in posizione off, modalità elettrica silenziosa. Poi, a una velocità di circa 10 km/h, il motore diesel viene azionato automaticamente anche in posizione di folle, alimentando tutto il sistema elettrico.

In sintonia con le esigenze di potenza, il motore elettrico supporta il motore diesel in accelerazione, anche a velocità elevate.

Una funzione di start/stop spegne il motore diesel quando il veicolo è fermo, un ulteriore provvedimento per aiutare a ridurre il consumo di carburante e le emissioni.

“Siamo estremamente lieti di aver ricevuto il premio europeo della sostenibilità dei trasporti. Questo premio rafforza la mia convinzione, e quella del mio team di marketing, che concept ibridi economici e innovativi stanno diventando sempre più diffusa, e incontro con sempre maggiore accettazione nel nostro continente.

Non si tratta quindi di una sorpresa che ci siano già circa 2000 unità del Canter Hybrid nelle mani dei clienti in tutto il mondo”, ha detto , responsabile Fuso Sales & Marketing Europe, in occasione della cerimonia di premiazione a Monaco di Baviera.

Daimler FleetBoard è il secondo vincitore del premio

La giuria di esperti di alto livello ha anche reso omaggio a Daimler FleetBoard con il 1° premio della categoria “Driver and Transport Management Systems” per il suo servizio di consulenza.

Numerosi spedizionieri utilizzano FleetBoard Consultans per integrare la telematica e la gestione sostenibile dei trasporti nel panorama esistente e, quindi, migliorare le operazioni di trasporto.

Un processo stabile sistemico supportato in compagnia di trasporto è il risultato.

I camionisti hanno tempi di fermo macchina sensibilmente più brevi nelle operazioni di carico e scarico, grazie ad esempio al processo di scansione delle spedizione con il terminale mobile “DispoPilot.mobile”, e la fatturazione viene eseguita automaticamente.

Secondo , Responsabile Vendite, Daimler FleetBoard GmbH:

“FleetBoard Consultants consigliano ed assistono le aziende di trasporto per ottimizzare i processi logistici giorno per giorno. In questo modo i nostri clienti possono, ad esempio, ridurre significativamente il tasso di errore durante il caricamento e la pesatura. Il controllo della loro catena di fornitura avviene con il proprio sistema IT” .

Inoltre , FleetBoard contribuisce alla riduzione del consumo di carburante permanente del 10 per cento, così come minore usura consentendo uno stile di guida economico.

Le imprese di trasporto possono così agire in un modo tangibilmente più sostenibile, ottenendo una diminuzione delle emissioni di CO2 lungo tutta la catena logistica.

 

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: daimler ag Daimler FleetBoard European Transport Sustainability Prize 2014 Fuso Canter Eco Hybrid Huss Verlag Pascal Weiss Pio Dettling

Lascia una risposta

 
Pinterest