Peugeot Italia ad H2 Roma

Peugeot Italia ad H2 Roma

6 nov, 2012

In Peugeot la mobilità ecosostenibile è di casa

Fonte: Peugeot Automobili Italia

Milano, Italia. 5 novembre 2012. Da sempre Peugeot è cosciente del fatto che l’imprescindibile diritto alla mobilità individuale debba essere sempre più rispettosa della qualità dell’ambiente che ci circonda, che è un bene collettivo.
Ed è in quest’ottica che il Marchio sta lavorando da anni per render l’auto sempre più eco-compatibile introducendo nella produzione di serie soluzioni innovative e davvero efficaci, ma anche economicamente abbordabili e, quindi, fruibili dalla maggioranza dei Clienti.

Dopo essere stata la prima al mondo a sconfiggere definitivamente il problema delle polveri sottili con il FAP® (Filtro Attivo anti Particolato) ed essere leader nella riduzione delle emissioni di CO2, Peugeot sta portando avanti, sia sui Diesel sia sui nuovi motori a benzina, la politica di “downsizing”, che punta a ridurre le cilindrate per diminuire i consumi, e quindi le emissioni inquinanti, senza però influire sulle prestazioni.

L’impegno a favore dell’ambiente di Peugeot è totale: passa da soluzioni di “rottura” come la commercializzazione di iOn, 3008 HYbrid4 e 508 RXH, modelli presenti ad 2012 (i visitatori potranno provare iOn e 3008 HYbrid4 su strada nel corso di sessioni di test drive), l’introduzione degli innovativi tre cilindri benzina di 1.0 e 1.2 litri sulla gamma 208 e la diffusione della tecnologia e-HDi (ultima evoluzione dello Stop & Start che arresta il motore quando il veicolo è fermo), per arrivare all’impegno volontaristico di riduzione delle plastiche di origine fossile sui veicoli in commercio.

Ad esempio, il 25% dei 170 chili di polimeri (gomma esclusa) presenti sulla nuova 208 è costituito da “materiali verdi”.

In particolare, il paraurti posteriore è composto interamente da materiali riciclati, che consentono di risparmiare 1600 tonnellate di petrolio l’anno.

, cittadina ideale

Peugeot iOn, 100% elettrica, è la cittadina per eccellenza per la completa assenza di emissioni e per la rumorosità limitata a quella di rotolamento degli pneumatici. Il passo di 2,55 m e l’architettura alta hanno consentito di disegnare un abitacolo in cui quattro adulti possono prendere comodamente posto a bordo.

Grazie a un’efficiente gestione dell’energia della sua batteria agli ioni di litio e all’ottimizzazione del recupero di energia, sia in fase di decelerazione sia in quella di frenata, l’autonomia della vettura nel ciclo standard europeo raggiunge i 150 chilometri. Ciò assicura, nell’uso reale, un’autonomia sufficiente perché il 90% dei tragitti quotidiani degli automobilisti sono inferiori a 60 chilometri al giorno.

La ricarica completa della batteria si effettua in 5 ore e mezzo, collegandosi a una presa di corrente domestica classica. Quella rapida, collegandosi a un terminale specifico, consente di ricaricare la batteria al 50% in soli quindici minuti o all’80% in trenta minuti.

HYbrid4, l’unione fa la trazione

Il SUV Peugeot 3008 HYbrid4 è un modello unico perché è il primo diesel ibrido al mondo. Il propulsore termico è il 2 litri da 163 CV anteriore appartenente alla gamma HDi che, in abbinamento al filtro antiparticolato FAP®, si è fatto apprezzare in questo decennio per la “pulizia” delle emissioni allo scarico.

Il motore elettrico, montato posteriormente, eroga 37 CV, ed una coppia in continuo di 100 Nm, che sale a 200 Nm nella fase di picco. In totale la potenza è quindi di 200 cavalli. Per gestire la potenza elettrica, sono utilizzati un invertitore e un convertitore. L’invertitore agisce sulla coppia del motore elettrico regolando la corrente proveniente dal pacchetto di batterie ad alta tensione.

Le batterie di tipo Ni-MH (Nickel Metallo Idruro) necessarie per il funzionamento del motore elettrico sono sotto la soglia del vano di carico e si aggiungono alla classica batteria da 12V, posta sotto il cofano anteriore, che continua ad assicurare le sue funzioni abituali.

Una sorta di supervisore elettronico, chiamato Power Train Management Unit, gestisce automaticamente ed in modo completamente trasparente per il guidatore i diversi modi di funzionamento dei due motori, per privilegiare i bassi consumi e quindi le basse emissioni.

: mobilità ed eleganza totali

L’all-road 508 RXH è l’interpretazione dell’alto di gamma secondo Peugeot. Ha caratteristiche che abbinano libertà e piacere di guida, sintetizzate da 200 cavalli, quattro ruote motrici, modalità 100% elettrica, emissioni di CO2 contenute a 107 g/km. Rispetto alla versione a due ruote motrici da cui deriva, è più alta da terra di 50 mm ed è più larga di 40 mm, per una mobilità sicura anche su terreni a scarsa aderenza.

Peugeot 508 RXH è proposta esclusivamente con la catena di trazione che ha debuttato sulla 3008 HYbrid4. Come quest’ultima, mette a disposizione del guidatore quattro modalità di guida: Auto: l’elettronica gestisce automaticamente tutto il sistema; permette di ottenere i livelli più bassi di consumi e emissioni;
Zev (Zero Emission Vehicle): si utilizza la sola motricità elettrica e le batterie ad alta tensione devono essere cariche al 50%; si disattiva oltre i 60 orari o dopo circa 4 chilometri; 4WD (quattro ruote motrici): i motori funzionano contemporaneamente; la ripartizione della coppia arriva fino al 40% sul retrotreno a bassissima velocità. È sempre disponibile anche con le batterie scariche, grazie agli 8 kW di potenza continua che può fornire l’alternatore reversibile; Sport: privilegia il dinamismo, con leggi di selezione delle marce più rapide a regimi più alti. Consente di raggiungere la potenza massima combinata di 147 kW (200 cavalli).

Peugeot 508 RXH ha un unico livello di allestimento, in linea con il suo posizionamento esclusivo, che comprende lo Stop&Start di ultima generazione, il Color Head Up Display a colori (con segnalazione dei parametri della navigazione), lo Smartbeam (sistema di commutazione automatica degli abbaglianti), il freno di stazionamento elettrico automatico, la nuova telematica WIP Nav Evo ed i servizi Peugeot Connect.

 

 

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: h2 roma Peugeot 3008 peugeot 508 rxh peugeot ion

Lascia una risposta

 
Pinterest