Peugeot all’87° Salone Internazionale dell’Automobile di Ginevra

Peugeot all’87° Salone Internazionale dell’Automobile di Ginevra

4 mar, 2017

Presentazione dell’offensiva SUV e mobilità sostenibile

Fonte: Peugeot Automobili Italia

 

Milano, Italia. 2 Marzo 2017. Dopo un 2016 caratterizzato da un aumento delle vendite mondiali del 12,3%, pari a 1.919.460 veicoli, e da un’evoluzione positiva di 5 punti del mix geografico, con il 43% delle sue vendite realizzate nei paesi extraeuropei, Peugeot affronta il 2017 con fiducia.

- Prosieguo del successo della Peugeot 208, best-seller del marchio, con vendite mondiali in aumento dell’8%, che testimoniano il successo ottenuto a metà del suo ciclo di vita.

- Prosieguo del successo del SUV Peugeot 2008, le cui vendite mondiali, in aumento del 10%, rappresentano l’autovettura con la maggiore crescita del marchio.

- Eccezionale successo del nuovo SUV Peugeot 3008, che in poco più di 4 mesi ha totalizzato circa 100.000 ordini.

- Successo del lancio del nuovo SUV Peugeot 4008 in Cina, con quasi 25.000 ordini dalla sua commercializzazione.

- Record di vendite mondiali dei veicoli commerciali, in aumento del 10%, e soprattutto del Peugeot Partner (+20%), del nuovo Peugeot Expert (+20%) e del Peugeot Boxer (+7%).

- Conferma della crescita all’interno della gamma del marchio, con l’86% di ordini del , il 40% di ordini del nuovo Peugeot 4008 SUV e il 64% di vendite della Peugeot 2008 realizzati nei livelli di allestimento 3 o superiori.

Al Salone di Ginevra di quest’anno, Peugeot presenta in anteprima mondiale il nuovo Partner Tepee Electric, che completa la sua offerta di soluzioni di mobilità sostenibile.

La punta di diamante della sua offensiva prodotto mondiale sono i tre nuovi Peugeot SUV – 2008, 3008 e 5008 – in bella mostra nello stand.

Infine, il marchio Peugeot presenta la sua visione del veicolo a guida autonoma del futuro, rappresentato dall’affascinante Peugeot Instinc Concept e dal suo i-Cockpit® di nuova generazione!

Lo stand Peugeot a Ginevra: offensiva SUV e mobilità sostenibile

Quest’anno lo stand Peugeot a Ginevra si presenta con un elegante design nei toni del nero e del rame – sull’esempio della combinazione coupe franche – su una superficie di 2.300 m2. I visitatori potranno scoprire:

- Un polo SUV, che riunisce le nuove Peugeot 2008, 3008 e 5008

- Un veicolo presentato in anteprima mondiale: il nuovo

- Un polo elettrico, in cui Peugeot presenta la gamma delle sue soluzioni di mobilità elettrica: monopattino, bici pieghevoli o sportive, scooter e autovetture

- Una zona lounge per scoprire la concept-car , una visione in prospettiva del veicolo a guida autonoma secondo Peugeot, in cui l’esperienza della vita a bordo sarà sinonimo di riconquista del proprio tempo e di maggiore libertà.

- Un polo Peugeot Sport, che riunisce le emblematiche versioni 208 GTi by Peugeot Sport

– rivestite per l’occasione con i nuovi colori coupe franche blu/nero – e la 308 GTi by Peugeot Sport, oltre alla 3008 DKR vincitrice dell’edizione 2017 della Dakar.

- La gamma di automobili, con il nuovo e le nuove Peugeot 108 Collection, che inaugurano una collaborazione con il cantante e compositore Mika, e la gamma trasversale GT Line presente sulle 208, 308 e 508

- L’offerta di mobilità a 2 e 3 ruote con gli scooter Metropolis, GenZe e Belville.

Lo stand offre anche la possibilità di immergersi nell’universo dei nuovi Peugeot 3008 e 5008 SUV all’interno di una zona esperienziale

I visitatori possono sperimentare, grazie a una dimostrazione tecnologica di grande impatto, la navigazione 3D connessa e i numerosi aiuti alla guida disponibili, indossando la cuffia di realtà virtuale Samsung Gear VR.

Vengono proposti otto esperimenti didattici per illustrare le funzionalità Advanced Grip Control, Hill Assist Descent Control (HADC), frenata automatica di emergenza (Active Safety Brake), allarme di rischio collisione (Distance Alert) e avviso di superamento involontario della linea di carreggiata (Active Lane Departure Warning).

Tutti gli aiuti alla guida presenti sugli ultimi modelli del marchio rappresentano un passo avanti per raggiungere l’autonomia dei veicoli entro il 2020.

Peugeot presenta la sua offensiva SUV con le nuove Peugeot 2008, 3008, 3008 (per la Cina), 4008 (non per l’Italia) E 5008.

L’internazionalizzazione del marchio Peugeot prosegue e adesso può contare su una gamma SUV estremamente completa:

- La Peugeot 2008 registra la più forte crescita del marchio nel segmento autovetture nel 2016, una crescita ininterrotta da 4 anni, con volumi mondiali in aumento del 10%. Cresce in modo spettacolare soprattutto in Europa, in Brasile e in Giappone.

- Il nuovo SUV Peugeot 3008 ottiene un successo commerciale eccezionale in Europa e all’estero, ma anche uno straordinario successo della critica, con una ventina di premi vinti in tutto il mondo.

- La nuova Peugeot 3008 per il mercato cinese si rivolge a una clientela alla ricerca di un veicolo di accesso al segmento C dei SUV.

- Il nuovo SUV Peugeot 4008 (non destinato all’Italia) ha visto un ottimo risultato iniziale delle vendite in Cina, sostenuto dalla crescita all’interno della gamma, con oltre il 40% delle vendite realizzate nel livello di allestimento 3 o superiori.

- Infine, il nuovo SUV Peugeot 5008 che grazie alle sue dimensioni contenute, al generoso spazio interno e alla sua funzionalità intelligente, costituisce una proposta inedita nel segmento dei grandi C-SUV a 7 posti.

Peugeot, protagonista essenziale della mobilità sostenibile

Presente nel settore dei veicoli elettrici dal 1995, Peugeot è l’unico marchio al mondo a commercializzare un’offerta globale di mobilità sostenibile: un monopattino e biciclette ad assistenza elettrica, uno scooter elettrico, oltre alle automobili e ai veicoli commerciali elettrici.

Nuovo Peugeot Partner Tepee Electric: l’elettrico ha una nuova dimensione

Presentato in anteprima mondiale al Salone di Ginevra 2017, il nuovo Peugeot Partner Tepee Electric associa le caratteristiche vincenti del veicolo multispazio per il tempo libero Partner Tepee – che hanno decretato il suo successo sin dal lancio – ai vantaggi ed al piacere di guida dei veicoli elettrici. Assicura il comfort a cinque passeggeri grazie ad uno spazio interno generoso e modulabile.

Peugeot Partner Tepee Electric va incontro a una clientela sempre più numerosa che desidera conciliare la mobilità elettrica con le molteplici attività quotidiane, solo personali, oppure miste professionali/personali.

Con un’autonomia omologata di 170 km, soddisfa gli utilizzi della stragrande maggioranza degli automobilisti europei, i quali ogni giorno percorrono in media meno di 60 km.

Peugeot Partner Tepee Electric allarga così il campo degli utilizzi del veicolo elettrico: fare carpooling in cinque e usare il veicolo per il tempo libero con la famiglia, ad esempio, sono ora attività compatibili con la mobilità elettrica.

*: una porta di ingresso di qualità al mondo delle biciclette ad assistenza elettrica

Peugeot eC03 D7 è una e-Bike urbana e accessibile, con un prezzo base di poco oltre i € 1.000.

Il suo eccellente rapporto qualità-prezzo è frutto del continuo miglioramento della qualità percepita dei cicli Peugeot.

Nella gamma Peugeot Cycles 2017, sostituisce il modello eC03.200, best seller di questi ultimi anni.

Peugeot eC03 D7 è ideale per scoprire l’uso della bicicletta ad assistenza elettrica in città, con le sue caratteristiche di successo. Il motore elettrico E-Going, posizionato nel mozzo della ruota anteriore, è reattivo e affidabile. Il cambio Shimano a 7 marce e lo schermo digitale facilitano l’utilizzo della bici.

La forcella sospesa Suntour CRV7, con un’escursione di 40 mm, assicura il comfort nei tragitti urbani o nelle gite fuoriporta.

L’autonomia di 50, 70 o 100 chilometri, in base alla batteria scelta, è adatta a tutti gli utilizzi.

*eC03 D7: e per Electric / C per City / 03 per ingresso gamma / D7 per deragliatore a 7 marce

Peugeot Scooters presenta GenZe, la nuova soluzione per la mobilità elettrica

Pioniere nel settore della mobilità elettrica, il brand Peugeot Scooters è stato il primo ad investire nel segmento quando, nel 1996, ha lanciato Scootelec e poi E-Vivacity nel 2011. In occasione di questa nuova edizione del Salone di Ginevra, Peugeot Scooters espone al pubblico il suo modello GenZe, acronimo che sta per Generation Zero Emission, sviluppato in collaborazione con GenZe by Mahindra.

Questo nuovo scooter elettrico rappresenta oggi la migliore sintesi degli scooter elettrici presenti sul mercato, a livello di robustezza e di autonomia, pensato sia per gli operatori professionali che per i privati. Degno erede dello spirito dei “Pick-up” americani, il GenZe incarna questo spirito e associa tecnologie all’avanguardia sviluppate nel cuore della Silicon Valley, dove è stato progettato.

Si differenzia dalle soluzioni esistenti per la sua batteria estraibile, che permette di ricaricarla direttamente a casa, per evitare imprevisti nel dovere andare alla ricerca di una colonnina di ricarica self-service. Il GenZe, che ha a bordo anche una presa da 12 Volt nella parte posteriore del veicolo, si ricarica completamente in sole 4 ore (all’80% in 2 ore) ed ha un’autonomia di 45 km. Con una velocità massima di 45km/h, questo modello “Generation Zero Emission” va da 0 a 45 km/h in meno di 10 secondi!

Elettrico ma anche connesso, GenZe vive al ritmo del suo conducente e ha a bordo un touch-screen completamente digitale (tecnologia TFT) che permette di monitorare in tempo reale le informazioni sui consumi, soprattutto l’eco-score, che indica il consumo in kWh per km. Un’applicazione dedicata permetterà anche di gestire con facilità le flotte professionali, grazie alla geolocalizzazione del veicolo.

Peugeot Scooters non dimentica la sicurezza e integra in questo modello i fari con tecnologia a LED per una maggiore visibilità! A livello di ergonomia, lo scooter GenZe è dotato di un telaio perimetrale in alluminio “exo-skeleton” per una protezione ottimale e una lunga durata. Ha anche un vano posteriore integrato al telaio e un sistema di avviamento senza chiave con codice di sicurezza.

Il modello, disponibile in autunno 2017, proporrà al suo conducente 4 diverse modalità di guida: Sport, Economico, Principiante e Personale…

Modello esposto – Ginevra 2017: GenZe, Blu

Peugeot Instinct Concept, la libertà aumentata

Chi di voi non ha mai sognato un’automobile che offra una totale serenità e riesca ad interagire con l’ambiente circostante? Un’automobile che ci capisca, che ci conosca al punto tale da anticipare finanche i nostri più piccoli desideri? Un’automobile che sia il prolungamento di noi stessi?

Un’automobile che cancelli ogni interruzione nel passaggio da un ambiente all’altro, rendendo tutto fluido e connesso?

Peugeot in questo campo ha una parola d’ordine: libertà. Libertà di scegliere il proprio modo di guidare, le proprie sensazioni. Libertà di movimento. La nostra dimostrazione si chiama Peugeot Instinct Concept.

Peugeot Instinct Concept concretizza il legame che unisce il Marchio Peugeot al concetto di piacere attraverso l’esperienza del veicolo a guida autonoma secondo la visone del marchio.

La guida autonoma è la prossima rivoluzione nel mondo dell’automobile. Tutti i costruttori saranno in grado di adottare questa tecnologia. Il modo di “metterla in musica” farà la differenza tra i marchi.

Peugeot Instinct Concept è uno shooting brake dotato di uno stile senza tempo. Alcuni elementi aerodinamici attivi conferiscono grande purezza a questa silhouette.

Peugeot Instinct Concept, il meglio dell’Internet of Things (I.o.T)

La piattaforma I.o.T, proposta in anteprima mondiale a bordo di un’automobile, è funzionale. Si tratta della piattaforma Samsung Artik Cloud che integra l’automobile al cloud del suo utilizzatore.

Peugeot Instinct Concept si sviluppa in simbiosi con tutti gli oggetti connessi per un nuovo modo di vivere la mobilità. L’automobile integra i dati che il suo utilizzatore desidera condividere con lei, dati presi dallo smartphone, dallo smartwatch e dalla domotica.

Le attività quotidiane si svolgono adesso senza soluzione di continuità. Da casa al lavoro, passando per il tempo libero, Peugeot Instinct Concept presenta una nuova varietà di utilizzi, in modo del tutto fluido e connesso.

Questo Concept propone quattro modalità di viaggio, due con guida attiva (Drive Boost o Drive Relax) e due con guida autonoma (Autonomous Sharp o Autonomous Soft).

Peugeot Responsive i-Cockpit®, una rivoluzione condivisa

Il Peugeot Responsive i-Cockpit ridefinisce l’abitacolo per coordinarsi alle modalità di viaggio previste dalla guida autonoma. Le interfacce si configurano – prima, durante e dopo l’uso – in funzione della modalità di viaggio selezionata e del profilo dell’utilizzatore.

Il conducente mantiene in tutte le circostanze il controllo del Peugeot Instinct Concept. Nella modalità Autonomous, può eseguire un comando, una manovra tramite l’i-Device ubicato sulla consolle centrale.

Nuova : una nuova storica tripletta di Peugeot alla Dakar 2017

Trent’anni dopo la sua prima vittoria alla Dakar, Peugeot ha dato ancora una volta prova del suo know-how conquistando una strepitosa tripletta al termine di un percorso di 9.000 km, costellato di insidie e trabocchetti attraverso il Paraguay, la Bolivia e l’Argentina. Al volante della nuova Peugeot 3008 DKR, gli equipaggi Peterhansel/Cottret, Loeb/Elena e Despres/Castera hanno tenuto alto il vessillo del tricolore francese sul suolo sudamericano.

Di ritorno dal rally più insidioso del mondo, la vittoriosa Peugeot 3008 DKR (#300) fa bella mostra di sé al Salone Internazionale dell’Auto di Ginevra 2017.

Peugeot 3008 DKR, una sfida tecnica e il sogno dei designer

Peugeot SPORT, in collaborazione con il centro Stile Peugeot, ha trasformato il nuovo SUV Peugeot 3008 in una nuova belva da corsa, ancora più estrema e prestazionale.

Da un punto di vista tecnico, Peugeot Sport è ripartita dalla base della Peugeot 2008 DKR che aveva già vinto l’edizione 2016, ed ha sviluppato numerosi elementi chiave delle prestazioni:

- Le sospensioni (ammortizzatori e geometria) per migliorare ulteriormente il comportamento dell’auto.

- Range di utilizzo del motore e disponibilità di coppia in tutte le circostanze.

- Adattamento del motore al nuovo regolamento FIA, che per la Peugeot ha previsto la riduzione del diametro della flangia di aspirazione da 39 a 38 mm, con una perdita di circa 20 CV.

- Integrazione di un impianto di climatizzazione: un importante fattore di prestazioni degli equipaggi, dato che in alcune tappe della Dakar la temperatura dell’abitacolo può arrivare fino a 60°C.

- Il peso della vettura, rimasto stabile nonostante la presenza di alcuni rinforzi e dell’impianto di climatizzazione.

- Notevoli sforzi compiuti anche per migliorare l’affidabilità, soprattutto dei componenti del motore.

Albo d’oro di Peugeot alla Dakar:

- 1987: vittoria di Vatanen/Giroux (205 T 16 Grand Raid)

- 1988: vittoria di Kankkunen/Piironen (205 T 16 Grand Raid)

- 1989: doppietta Vatanen/Berglund (405 T 16 Grand Raid), Ickx/Tarin (405 T 16 Grand Raid)

- 1990: tripletta Vatanen/Berglund (405 T 16 Grand Raid), Waldegard/Fenouil (405 T 16 Grand Raid), Ambrosino/Baumgartner (205 T 16 Grand Raid)

- 2016: vittoria di Peterhansel/Cottret ( Peugeot 2008DKR)

- 2017: tripletta di Peterhansel/Cottret, Loeb/Elena e Despres/Castera (tutti su Peugeot 3008DKR)

Le cifre chiave della Dakar 2017:

- Chilometri: 8.823 km, di cui 4.093 km cronometrati in dodici tappe.

- Vittorie di tappa: 9 su 10 disputate in totale, 5 per Loeb/Elena (tappe 2, 5, 8, 11 e 12), 3 per Peterhansel/Cottret (tappe 3, 7 e 10), 1 per Despres/Castera (tappa 4).

- Doppiette e triplette: 5 doppiette (tappe 3, 7, 8, 10, 11 e 12) di cui 3 triplette (tappe 3, 8 e 10).

- Leader successivi: Loeb/Elena (tappe 2, 3 e 8), Despres/Castera (tappa 4), Peterhansel/Cottret (tappe da 5 a 7, 10 al traguardo).

- Velocità massima: 203 km/h (tappa 2).

Vivere un’esperienza di guida inedita con Sébastien Loeb

Grazie ai visori per la realtà aumentata, ultimo ritrovato tecnologico, Peugeot vi permette di salire a bordo della ormai leggendaria Peugeot 3008 DKR. Punte di velocità sulle piste, riprese ai bassi regimi sulle dune, superamento di ostacoli … Le sensazioni sono garantite durante questo percorso di 3 minuti accanto all’espertissimo pilota Sébastien Loeb.

I modelli di serie by Peugeot Sport: i successi delle 208 GTi e 308 GTi

Gli ingegneri esperti di Peugeot SPORT, esigenti e appassionati, hanno creato due vere sportive dalle dimensioni compatte, la 208 GTi by Peugeot Sport e la 308 GTi by Peugeot Sport, le cui qualità senza compromessi, i design muscolosi e le prestazioni di alto livello sono i fattori chiave del loro crescente successo.

Ora tutti gli occhi sono puntati sul nuovo design esclusivo della 208 GTi by Peugeot Sport, con la verniciatura obliqua in due tonalità “coupe franche” blu opaco/nero lucido, che sottolineano la dinamicità ed il temperamento felino dell’auto. Il nuovo design della 208 GTi by Peugeot Sport viene svelato in anteprima al Salone dell’Auto di Ginevra 2017, dove è esposta anche la 308 GTi by Peugeot Sport. Per scoprire tutto il potenziale della 308 GTi by Peugeot Sport, un simulatore di guida inedito permette ai fan di vivere l’ambiente sportivo del i-cockpit e le sensazioni di guida da vera sportiva di razza.

Peugeot Scooters presenta le sue ultime novità

Oltre al nuovo scooter elettrico , Peugeot Scooters espone altre due novità:

- il nuovo Peugeot Metropolis, il suo 3 ruote “made in France”, sviluppato e assemblato a Mandeure, nella Franca Contea, culla del più antico marchio di veicoli due ruote motorizzati al mondo!

- il , nuovo veicolo Premium di Peugeot Scooters, che amplia la sua gamma a ruote alte.

Nuovo Peugeot Metropolis, il 3 ruote più tecnologico del mercato firmato Peugeot Scooters.

Riccamente equipaggiato, il Peugeot Metropolis è riconosciuto come lo scooter più tecnologico del mercato, al servizio della sicurezza e del comfort del suo conducente. Il rispetto dei requisiti della normativa Euro 4 sono stati un’occasione per aumentare le sue prestazioni. A livello di motore, questo nuovo modello è equipaggiato appunto con la motorizzazione Euro 4 PowerMotion 400cc LFE che, a parità di prestazioni, è in grado di offrire consumi ancor più contenuti.

Il nuovo Peugeot Metropolis associa ad un “cuore” nuovo, numerosi nuovi equipaggiamenti come il nuovo telaio e la nuova regolazione delle sospensioni che lo rendono più maneggevole (comportamento più preciso e prevedibile), e un sistema antipattinamento (TCS – Traction Control System) che garantisce una migliore aderenza su tutti i tipi di strade.

Le sue ruote anteriori da 13″, oltre a conferire un aspetto più sportivo, aumentano il comfort e la stabilità del veicolo grazie a un’area di contatto al suolo più ampia.

Per migliorare la sicurezza, un impianto frenante con ABS consolida le capacità di frenata del veicolo, con uno spazio ridotto del 23% a 50 km/h rispetto al sistema di frenata combinato SBC (Synchro Braking Concept) di cui era equipaggiato in precedenza.

Da notare che Peugeot Scooters è il primo costruttore di 2 ruote al mondo ad offrire l’accensione automatica dei warning (luci di emergenza) in caso di frenata di emergenza, un dispositivo di sicurezza che si attiva a velocità superiore ai 50 km/h in caso di forte decelerazione superiore a 6 m/s.

Queste caratteristiche si aggiungono alle principali innovazioni che contribuiscono al successo del 3 ruote francese, come la Smart key, adesso fornita in duplice copia, per l’accensione senza chiave di contatto, il sistema di gestione della pressione degli pneumatici TPMS (Tyre Pressure Management System) visibile sul cruscotto o l’attivazione delle luci diurne DRL (Daytime Running Light). Infine, il nuovo Metropolis dispone del vano sottosella di ultima generazione di Peugeot Scooters, che permette di alloggiare un casco integrale o un casco jet con visiera.

Il nuovo Peugeot Metropolis offre anche un nuovo cruscotto dal design completamente nuovo, con bordi 3D del tachimetro e del contagiri, oltre alle lancette rosse retroilluminate.

Questo modello è disponibile nella versione classica Allure nei colori Metallic Copper, Shining Titanium e Pearly White, nella versione RS, a vocazione più sportiva, nei colori Satin Technium e Titanium e nella inedita serie speciale supersportiva nero opaco e rossa RX-R. Infine, ultimo ma non ultimo, Peugeot Metropolis introduce nel 2017 anche la nuova versione Active con ruote da 12’’ e frenata integrale SBC (Synchro Braking Concept). Questa versione, monocolore grigio Titanium con cerchi neri e parabrezza sport ad un prezzo decisamente interessante.

Belville, un nuovo veicolo Premium che amplia la gamma a ruote alte di Peugeot Scooters, a fianco del Tweet Peugeot Belville, il cui nome rimanda all’omonimo quartiere parigino, rivendica le proprie radici e incarna i piaceri della vita in città. Un modello molto elegante, nato per conferire lo stile che merita al segmento ruote alte a cui appartiene – il più importante d’Europa.

Un nuovo veicolo Premium dotato del motore SmartMotion di ultima generazione di Peugeot Scooters

Nell’ambito della sua strategia di crescita all’interno della gamma e di conquista dei mercati esteri, Peugeot Scooters ha progettato un motore di nuova generazione dotato di tecnologie LFE (Low Friction Efficiency) che equipaggiano già i motori PowerMotion della gamma (Citystar, Satelis e Peugeot Metropolis). Lo SmartMotion è un propulsore compatto, efficiente, prestazionale e modulare. Compatto e prestazionale, perché è destinato ai veicoli compatti e urbani del marchio.

Efficiente per i suoi bassi consumi e le sue basse emissioni e, infine, modulare perché disponibile con raffreddamento ad aria o a liquido. Il motore SmartMotion offre il miglior compromesso fra coppia e consumi e un piacere di guida di alto livello.

Belville integra gli ultimi codici stilistici del marchio Peugeot

Si rivolge ai clienti, uomini e donne, alla ricerca di uno scooter pratico ma elegante. Caratterizzato dalla firma luminosa a LED sul frontale, dagli indicatori di direzione a LED e dal faro posteriore che integra i “3 artigli” espressione stilistica dell’identità di Peugeot, Belville seduce al primo sguardo.

In termini di sicurezza, questo nuovo veicolo è equipaggiato di serie con un impianto frenante con ABS che lo rende particolarmente sicuro e contribuisce ad elevare la stabilità delle sue grandi ruote.

La sua sella lunga e i due ammortizzatori idraulici regolabili offrono un comfort ineguagliato, alla stregua dei suoi dettagli pratici: vano sottosella con spazio per un casco integrale, pedana piatta, presa USB, vano portaoggetti con serratura…

Questo nuovissimo modello sarà proposto nella versione Allure, dotata di un nuovo bauletto Peugeot di serie che si apre con la chiave di avviamento del veicolo, e nella versione più sportiva RS. Entrambe sono proposte con la nuova motorizzazione da 125cc SmartMotion da 125 cc con raffreddamento a liquido, e con il motore EasyMotion (Euro 4) nella versione da 200cc.

.

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: peugeot 3008 dkr peugeot 3008 suv peugeot belville Peugeot eC03 D7 peugeot genze peugeot gt line Peugeot Instinct Concept Peugeot partner tepee electric peugeot traveller sebastien loeb

Lascia una risposta

 
Pinterest