Panamera S E-Hybrid a Shanghai

Panamera S E-Hybrid a Shanghai

22 apr, 2013

Il Presidente e Amministratore Delegato Porsche presenta a Shanghai la nuova generazione di Gran Turismo
Debutta in Cina la Porsche Panamera, per la prima volta con il sistema ibrido plug-in in versione lunga

Fonte: Porsche AG

Shanghai, Cina. 20 aprile 2013. Porsche ha presentato oggi in anteprima mondiale la seconda generazione di Gran Turismo al Salone di Shanghai. Il prodotto sul quale è centrata l’attenzione di Porsche a Shanghai è la nuova Panamera S E-Hybrid, la prima auto ibrida plug-in al mondo del segmento lusso. Insieme alla versione ibrida, debuttano anche a Shanghai le lussuose versioni Executive di Panamera S e Panamera 4S, dotate di passo lungo, motore tre litri V6 turbocompresso appositamente sviluppato. Con l’aggiunta di queste versioni, ora la gamma completa di Panamera è composta da dieci diverse opzioni che permettono un’ampia scelta tra sportività e confort.

, Presidente e Amministratore Delegato Porsche AG, ha detto: “La Porsche Panamera e la Cina è una storia molto particolare di successo. Esattamente quattro anni fa abbiamo introdotto la Panamera qui a Shanghai e non è stato un caso. Per noi era chiaro che la nostra Gran Turismo poteva essere il modello giusto per questo mercato. E non abbiamo sbagliato. Nel 2012, una Panamera su tre è stata venduta nel mercato cinese”.

Da quel momento, la Cina ha sempre guadagnato in importanza ed è diventato il secondo mercato Porsche nel mondo.

La Panamera S E-Hybrid è uno sviluppo del sistema ibrido parallelo, il quale è stato introdotto da Porsche sul mercato come pioniere in questo settore. Con 416 HP di potenza (306 kW) e accelerazione da fermo fino a 100 km/h avviene in 5,5 secondi ed è in grado di ragguingere una velocità massima di 270 km/h, è la Gran Turismo affascinante, efficiente e in grado di percorrere notevole distanza in modo elettrico. Nel ciclo NEDC la Panamera S E-Hybrid consuma 3,1 litri/100 km, con emissioni di 71 g/km di CO2. L’autonomia in elettrico della Panamera S E-Hybrid è di 36 km (ciclo NEDC) e la velocità massima in modo elettrico è di 135 km/h, unica vettura di queste caratteristiche a raggiungere una velocità simile. L’elettricità è immagazzinata nelle nuove batterie al litio-ion con capacità di energia di 9,4 kWh.

Secondo il tipo di ricarica esterna, il pacco batterie può essere ricaricato al 100% in poche ore, mentre il sistema di recupero di energia in decelerazione e frenata permette di ricaricare parzialmente gli accumulatori mentre l’auto è in circolazione.

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: Matthias Müller porsche Panamera S E-Hybrid salone shanghai

Lascia una risposta

 
Pinterest