Opel Ampera al Forum PA

Opel Ampera al Forum PA

10 mag, 2011

Opel Ampera, auto ufficiale del , incontra le pubbliche amministrazioni

- La prima elettrica ad autonomia estesa auto ufficiale del Forum PA
- Opel promuove la mobilità sostenibile insieme alle amministrazioni più innovative
- Ampera offre tecnologia elettrica senza limiti

Fonte: General Motors Italia

10 maggio 2011. L’auto elettrica ad autonomia estesa, che rappresenta la nuova frontiera per la mobilità sostenibile, è partner di Forum PA, l’evento che raccoglie tutta l’innovazione per le pubbliche amministrazioni.

Opel Ampera, il primo veicolo elettrico ad autonomia estesa in Europa, sarà auto ufficiale di Forum PA, in questo modo Ministri, Sottosegretari, Presidenti di Regione, Sindaci e Dirigenti della Pubblica Amministrazione avranno l’opportunità di provare in anteprima l’innovativo prodotto di casa Opel che sarà lanciata per la fine del 2011.

Ampera è la prima auto che può viaggiare a emissioni zero, adatta per essere guidata come una vettura tradizionale, ma con i vantaggi delle vetture elettriche senza il limite che le stesse hanno, come autonomia ridotta e totale dipendenza dalle infrastrutture per la ricarica, oggi insufficienti sul territorio italiano. E’ caratterizzata da un motore a propulsione elettrica da 111 kW, capace di garantire un’accelerazione vivace, cinque porte per quattro passeggeri, un utile baule per i bagagli e un’autonomia che supera i 500 km. In pratica

Ampera non costringe ad alcun compromesso

La propulsione di Ampera è sempre elettrica, in ogni momento e a qualsiasi velocità. Per i primi 40 – 80 km, l’energia è fornita dall’elettricità accumulata nel gruppo di batterie agli ioni di litio da 16 kWh. Sfruttando l’energia elettrica della batteria, l’Ampera ha emissioni di CO2 pari a zero.

Perché la collaborazione con Forum PA?

Opel Ampera è l’innovazione in campo automobilistico, Forum PA è l’innovazione a favore di tutti gli enti pubblici, che giocano un ruolo fondamentale per lo sviluppo della mobilità elettrica sostenibile in Italia e nel mondo.

“Opel considera fondamentale una leale collaborazione tra Pubblica Amministrazione e costruttori auto per promuovere concretamente il trasporto elettrico nelle città, lì dove il problema dell’inquinamento è più sentito”, afferma , Amministratore Delegato di General Motors Italia.” La trazione di Ampera e’ sempre elettrica e in citta’ con le batterie cariche viaggia ad emissioni zero. La città deve diventare l’eco-sistema per la mobilità elettrica, dotandosi delle infrastrutture e dei servizi necessari affinché le vetture a trazione elettrica possano circolare in modo facile ed efficiente, e possano essere ricaricate con punti di ricarica diffusi”.

Per questo Opel vuole essere presente al Forum PA per spiegare e condividere i vantaggi della tecnologia elettrica ad autonomia estesa, svolgendo un ruolo d’informazione negli ambienti decisionali per ciò che riguarda le scelte regolamentari e d’incentivazione della mobilità ecologica e sostenibile. Opel così, oltre a fornire l’Ampera come auto ufficiale, promuove all’interno del Forum PA un incontro sul tema dal titolo “Strategie per la mobilità elettrica: opportunità e ruolo della pubblica amministrazione” (9 maggio, ore 15,00).

Al convegno, i cui lavori saranno introdotti dal Ministro per la Pubblica Amministrazione e l’Innovazione , si parlerà dei benefici tecnici e ambientali della diffusione su larga scala dell’auto elettrica sulle strade italiane.

Chiamati a discuterne saranno le amministrazioni che stanno facendo da apripista, come Parma, Roma e la Sicilia, le aziende impegnate alla realizzazione della rete infrastrutturale, come Enel, rappresentanti del mondo scientifico, ambientalista e dei consumatori/automobilisti.

Nel corso del convegno sarà inoltre presentata una ricerca del prof. Mannheimer sugli italiani e l’auto elettrica.

“Siamo estremamente soddisfatti della Opel Ampera”, dichiara , Direttore Marketing di General Motors Italia, ”la soluzione elettrica ad autonomia estesa di Opel permette di utilizzare una vettura a trazione elettrica con circa 40-80 km di autonomia ad emissioni zero e oltre 500 km di autonomia totale in modo semplice, naturale e comodo. Si può utilizzare Ampera tutti i giorni per andare a lavoro in città, spostandosi ad emissioni zero, ma si può anche viaggiare su percorsi più lunghi e raggiungere qualsiasi destinazione con una autonomia di oltre 500 km che può essere prolungata ricaricando le batterie oppure, se ciò non fosse possibile, semplicemente rifornendo la vettura ad un qualsiasi distributore di benzina”.

 

Opel Ampera la rivoluzionaria elettrica ad autonomia estesa adatta alla guida di tutti i giorni

- Ecologica: la vettura familiare che percorre 40-80 Km in modalità elettrica
- Libertà: le batterie si ricaricano in circa 4 ore e si può sempre guidare in modo elettrico
- Nessuna ansia da ricarica: autonomia estesa fino a oltre 500 km
- Quattro modalità di guida, Hold-charge, Normal, Sport e Mountain, per massima efficienza, flessibilità e piacere di guida

Roma, Italia. Russelsheim, Germania. 10 maggio 2011. La rivoluzionaria Opel Ampera sarà la prima auto elettrica a zero emissioni in Europa adatta alla guida di tutti i giorni. A differenza di un tradizionale veicolo elettrico, Ampera elimina la paura di non avere autonomia sufficiente e di rimanere bloccati a causa di una batteria scarica.

La batteria si ricarica in circa quattro ore a 230V inserendo la spina presente a bordo della vettura in una normale presa domestica. Grazie ai tempi di ricarica della batteria piuttosto ridotti, è probabile che la maggior parte delle Ampera viaggeranno praticamente sempre a batteria. Secondo alcuni studi indipendenti, circa l’80 per cento degli Europei percorre meno di 60 chilometri al giorno, quindi l’Ampera sarebbe perfetta per le loro esigenze. Per
percorsi fino a 40 – 80 chilometri (in funzione del fondo, dello stile di guida e della temperatura), l’energia viene fornita dall’elettricità accumulata nel gruppo di batterie agli ioni di litio da 16 kWh. Sfruttando l’energia elettrica della batteria, Ampera ha emissioni di CO2 pari a zero. Se si deve affrontare un percorso più lungo, un piccolo motore/generatore di elettricità alimentato a benzina è in grado di estendere l’autonomia di guida fino a oltre 500 chilometri con il serbatoio pieno. Questo sistema per estendere l’autonomia di guida rende l’Ampera la prima auto con motore elettrico che garantisce la stessa comodità di una automobile tradizionale nell’uso quotidiano.

Con 4 modalità di guida, Hold-charge, Normal, Sport e Mountain, per massima efficienza, flessibilità e piacere di guida
Il motore elettrico da 111 kW/150 cv, estremamente silenzioso, eroga 370 Newton metri di coppia da fermo, consente ad Ampera di accelerare da zero a 100 km/h in circa nove secondi e di raggiungere una velocità massima di 161 km/h.

Premendo il pulsante “Drive Mode” nella console centrale, il guidatore può scegliere tra le modalità Normal, Sport, Mountain o Hold-charge, al fine di ottimizzare la gestione dell’energia in funzione del percorso stradale e delle condizioni di guida prevalenti.

La modalità Normal costituisce l’impostazione più comune della Ampera e sarà quella utilizzata nella maggior parte dei casi per avere la massima efficienza. Quando la carica della batteria scende al di sotto di un determinato livello, Ampera passa in modalità autonomia estesa e il motore a benzina entra automaticamente in funzione per mantenere la carica e consentire di continuare a viaggiare. Il livello di carica della batteria viene sostenuto anche dal freno rigenerativo, che permette al generatore a benzina di arrestarsi durante lunghi tratti in discesa.

La modalità Sport riconfigura automaticamente il pedale dell’acceleratore che diventa così maggiormente reattivo. In questa modalità non si ha una maggiore erogazione di potenza, ma una risposta più immediata ai comandi del guidatore.

La modalità Mountain adatta automaticamente il sistema affinché eroghi la potenza necessaria in percorsi di montagna, quando le prestazioni dei veicoli elettrici tradizionali potrebbero non essere sufficienti. In questa modalità, il generatore elettrico si inserisce prima che la batteria raggiunga il livello di carica minimo. Questa modalità dovrebbe essere selezionata dopo avere effettuato una ricarica completa oppure 10 o 15 minuti prima di iniziare il percorso in montagna, per mantenere le piene prestazioni del veicolo anche in salita.

La modalità Hold-charge gestisce la batteria in funzione delle necessità della pendolarità moderna.Una volta selezionata questa modalità il generatore di elettricità della Ampera si inserisce anche a batteria carica consentendo di conservare l’energia accumulata nelle batterie. Una volta deselezionata la modalità Hold-charge, il generatore smette di funzionare e Ampera può utilizzare l’energia della batteria per viaggiare in modalità puramente elettrica, per esempio all’interno delle zone urbane o a traffico limitato.

Ciò significa che Ampera permette, per esempio, di partire da Milano e recarsi a Ginevra, oppure raggiungere Bari partendo da Roma, senza dover effettuare alcuna sosta per rifornimento. Ma a ciò si aggiunge l’ulteriore importante vantaggio di poter percorrere il centro di Milano in solo elettrico, per poi utilizzare la modalità Hold-charge per raggiungere Ginevra ed entrare in città nuovamente in puro elettrico deselezionando la modalità Holdcharge.

La stessa cosa avviene a Roma e Bari o in qualsiasi altro percorso, lungo il quale si ha la possibilità di muoversi senza ansia da autonomia, e con il vantaggio di avere emissioni pari a zero all’interno delle città, eliminando il problema dell’inquinamento e polveri sottili dovuto al traffico cittadino delle aree urbane.

Lodata: la stampa di settore e il pubblico apprezzano tecnologia e facilità d’uso

Grazie alla sua unicità e flessibilità, Opel Ampera è destinata a creare un segmento totalmente nuovo sul mercato automobilistico europeo. Ampera, vettura cinque porte e quattro posti, entrerà in produzione nel corso dell’anno, ed è studiata per garantire tutti i vantaggi di una vettura elettrica senza la preoccupazione di rimanere bloccati perché la batteria si esaurisce.

Ampera ha già ricevuto numerosi premi dalla stampa specializzata e dal pubblico. La sua tecnica rivoluzionaria ha convinto i lettori di Auto Zeitung, che le hanno assegnato il premio “Auto Trophy 2010” nella categoria veicoli elettrici. Ampera è stata selezionata per il “Green Steering Wheel 2010”, una categoria speciale del “Golden Steering Wheel”, assegnato dai lettori e dalla giuria del quotidiano Bild e Bild am Sonntag. E la competente giuria della rivista Auto Test le ha conferito il premio “e-car award 2010” nella categoria “Innovazione/Concetto Tecnico dell’Anno”. La facilità d’uso di Ampera è il motivo della vittoria del “Green Technology Award” della rivista britannica What Car? e dell’“Innovation Trophy” della rivista francese L’Automobile nel 2009.

“A differenza di un tradizionale veicolo elettrico, Opel Ampera può essere l’unica auto di proprietà,” afferma Alain Visser, Vice Presidente Vendite, Marketing e Post-vendita di Opel. “Ampera offre tutto: una propulsione rivoluzionaria, un design moderno, sicurezza eccellente, qualità elevata e funzioni di facile uso, ovviamente accompagnate da una dinamica di guida superiore.”

 

Tecnologia innovativa al costo totale di 42.900 Euro

Opel offre Ampera in tutta Europa allo stesso prezzo base di 42.900 Euro (prezzo al pubblico consigliato IVA inclusa). Vista la presenza di diversi allestimenti su ogni mercato, i prezzi potrebbero variare tra un paese e l’altro. La strategia di prezzo Opel è semplice e chiara , indicando il costo totale di vettura e batteria.

La versione definitiva, pronta per la produzione, di Opel Ampera non si discosta dagli obiettivi stabiliti nella fase di sviluppo. Con il suo originale sistema di propulsione che garantisce accelerazioni vivaci, elevati livelli di maneggevolezza e tutti i vantaggi dei veicoli elettrici, Ampera cinque porte accoglie quattro passeggeri e offre un generoso vano di carico.

Il suo coraggioso design resta fedele a quello delle prime concept car. Ampera possiede il DNA del nuovo linguaggio stilistico di Opel – una griglia pronunciata, il logo Opel in evidenza e i gruppi ottici anteriori a boomerang. Ogni elemento di Ampera è stato progettato e analizzato per rendere Ampera uno dei veicoli più aerodinamici e a minor consumo di energia sul mercato. All’interno, Ampera è ricca di contenuti all’altezza di un veicolo rivoluzionario, dagli altoparlanti Bose ai monitor touch screen.

 

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: Carlo Forni forum pa renato brunetta Roberto Matteucci

Lascia una risposta

 
Pinterest