Nissan presenta le Smart Community Zero

audi_satnd_alone_energy_community_01

9 ott, 2011

Al 2011 Nissan presenta la ‘Stand-alone Energy Community’

Fonte: Nissan

Yokohama, Giappone 6 ottobre 2011. In occasione del CEATEC JAPAN 2011, la più importante fiera giapponese della tecnologia, Nissan Motor Co., Ltd. presenta al grande pubblico la speciale ‘Stand-alone Energy Community’ ovvero un’area energeticamente autosufficiente ed il sistema ‘Leaf to Home’ (). Questa innovativa tecnologia è esposta all’interno della zona ‘’, nella sezione speciale denominata Smart Community Innovation 2011. ‘’ – acronimo per ‘Vehiche to Home’ – indica un’avanzata tecnologia che consente di utilizzare a scopi domestici l’energia immagazzinata nelle batterie di una vettura elettrica.

Il CEATEC 2011 resterà aperto fino all’8 ottobre presso il centro congressuale di Makuhari Messe vicino Tokyo.

Smart Community Zero (Stand-alone Energy Community)

Le Smart Communities stanno attirando un’attenzione crescente da parte del pubblico. Si tratta di sistemi sociali particolarmente sensibili all’ambiente, attenti ad assicurare una qualità di vita elevata, rendendo al contempo la società più pronta ad affrontare potenziali disastri. Al CEATEC, Nissan svela al grande pubblico l’esempio di quella che sarà la comunità del futuro: la Smart Community Zero.

Smart Community Zero si inserisce in un contesto più ampio, quale parte di una società futura più rispettosa dell’ambiente, in cui le persone abbiano la possibilità di accedere per via informatica ai servizi di assistenza sanitaria e medica, in cui esistano abitazioni dotate del sistema ‘Leaf to Home’ capace di offrire ai proprietari di Leaf la possibilità di alimentare la propria casa utilizzando l’energia immagazzinata nella propria vettura.
La ‘Smart Community’ esposta al CEATEC permette ai visitatori di vedere concretamente come funziona questo sistema: l’energia generata e consumata dalla ‘casa intelligente’ (Smart House), il sistema di assistenza sanitaria intelligente (Smart Healthcare), il sistema di noleggio auto intelligente (Smart Rental Car), ecc.

La presenza di questi stand interattivi è resa possibile dalla partecipazione congiunta di varie aziende. Ogni ‘unità intelligente’ è dotata di un proprio sistema energetico indipendente ed autonomo che funziona utilizzando energia solare, a celle di combustibile, accumulatori o veicoli elettrici. Ciascuna unità genera e consuma corrente in maniera indipendente, ma è capace di fornire energia alle altre; tutte, inoltre, sono interconnesse alla centrale elettrica.

NSH-2012 – Le case intelligenti del futuro

All’interno della ‘Smart Community’, nella ‘Home Zone’ , Nissan presenta la propria ‘casa intelligente’ NSH-2012 , che utilizza il sistema di ricarica Leaf to Home. Per ottimizzare lo spazio, NSH-2012 sfrutta un design ispirato alle antiche abitazioni giapponesi, con il pavimento molto rialzato da terra. Questa poliedrica stanza si adatta perfettamente al paesaggio urbano del prossimo futuro ed è caratterizzata da una struttura monoguscio – molto diffusa in aeronautica – mentre il pannello esterno del corpo principale è capace di sopportare stress strutturali.

Dotata di un sistema energetico duale, che combina la produzione dell’energia generata da due fonti (sole e celle di combustibile) con l’utilizzo del sistema Leaf to Home, questa abitazione garantisce una fornitura elettrica costante, non influenzata dalle condizioni meteorologiche e, in caso di interruzioni di corrente conseguenti ad un disastro, può contare anche sull’energia immagazzinata nelle batterie di un veicolo elettrico.

Il sistema di gestione dell’energia utilizza dispositivi di comunicazione mobile di ultima generazione; così anche le apparecchiature elettriche della casa sfruttano le funzioni di risparmio energetico e le applicazioni di controllo in remoto della manutenzione.

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: CEATEC Japan Smart Community Zero V2H

Lascia una risposta

 
Pinterest