Nissan Italia e FCS Mobility per la mobilità elettrica integrata

Nissan Italia e FCS Mobility per la mobilità elettrica integrata

6 dic, 2014

Italia e presentano , il primo sistema di gestione e consulenza integrata della mobilità elettrica in Europa

Fonte: Nissan Motor Company

 

Bologna, Italia. 5 Dicembre 2014. Consulenti energetici e automobilistici accompagnano i privati, gli enti pubblici e le aziende nel processo di acquisto del veicolo elettrico e delle tecnologie utili alla sua ricarica, dimostrando con un unico team i benefici eco sostenibili ed economicamente vantaggiosi della mobilità a zero emissioni.

Dall’esperienza di Nissan, leader mondiale nella commercializzazione di vetture elettriche, e di FCS Mobility, smart company italiana con trentennale esperienza nel comparto dell’energia elettrica oggi specializzata nell’integrazione e gestione delle risorse energetiche e delle soluzioni tecnologiche per la ricarica dei veicoli a zero emissioni, nasce il primo sistema di mobilità elettrica integrata chiamato easy.

Nissan Italia e gli esperti del settore energia di FCS Mobility hanno unito le proprie competenze creando, per la prima volta in Europa, easy un modello capace di accompagnare privati e aziende, anche pubbliche, nel delicato processo di scelta, acquisto del veicolo elettrico e delle tecnologie utili alla sua ricarica.

Un esempio virtuoso di integrazione per accelerare il processo di eco mobilità e di sviluppo delle Smart Cities.

I privati, gli enti e le imprese che decideranno di avvicinarsi al mondo delle zero emissioni Nissan potranno disporre di un unico team di specialisti, capaci di dimostrare prima e dopo l’acquisto i benefici energetici, eco sostenibili ed economicamente vantaggiosi delle scelte fatte.

Nuovi servizi e facili soluzioni integrate nella scelta della mobilità elettrica

Il Team Nissan / FCS Mobility effettuerà analisi di mobilità, due diligence energetiche e anche piani di mobilità urbana e aziendale, studierà e proporrà le soluzioni e le tecnologie economicamente sostenibili per lo spostamento delle persone e delle merci con i veicoli elettrici della gamma Nissan. Si occuperà inoltre di istallare le tecnologie di ricarica, integrandole con impianti per le energie rinnovabili già attivi, garantirà assistenza post vendita e pronto intervento su tutto il territorio nazionale e formerà alla guida “eco drive”.

, AD di Nissan, dichiara:

“in Nissan crediamo che lo sviluppo della mobilità elettrica  sia prioritario  e intendiamo supportare i nostri interlocutori privati e pubblici nell’apprezzare i benefici economici e ambientali dei mezzi a zero emissioni. Si tratta di un cambiamento storico del modo di muoversi, soprattutto in città.  Oggi la tecnologia Nissan già garantisce percorrenze a zero emissioni anche per il lavoro. Solo in Italia, in poche settimane sono stati percorsi circa 20.000 km dai taxi elettrici LEAF operativi a Roma e DHL si è avvalsa di Nissan per  50 van elettrici e-NV200 che utilizza agevolmente nelle zone urbane a traffico limitato.

“E’ necessario affiancare e integrare nel mondo automotive le competenze e le soluzioni di chi da anni opera nel campo dell’energia – spiega , esperto di mobilità sostenibile e responsabile in FCS Mobility del progetto ‘System Integrator’. Il riscaldamento globale, il costo del petrolio e le emissioni a esso associate presuppongono di ripensare la mobilità delle persone e delle merci, soprattutto in un contesto SMART CITY, migliorando anzitutto comunicazione e diffusione della cultura eco mobile.”

Per FCS Mobility essere partner di Nissan Italia vuole dire anche fornire consulenza per la formazione del personale Nissan. I concessionari sono e restano il principale punto di riferimento pre e post vendita anche del mercato elettrico. In attesa che in Italia la sharing economy, le innovative soluzioni di mobilità inter modale e la politica lungimirante per l’eco mobility decollino, c’è bisogno di facilitare il processo commerciale, la comunicazione e la tecnologia.

Le soluzioni innovative offerte in esclusiva da FCS Mobility alla clientela Nissan garantiscono la semplificazione dell’ acquisto elettrico, la veloce integrazione del veicolo con le abitazioni, gli uffici e le strutture di logistica delle merci, anche a livello della Pubblica Amministrazione.

Per Nissan e FCS Mobility due kWh circa di elettricità equivalgono a un litro di carburante per un’auto termica. La gestione efficace e sostenibile dell’energia di FCS Mobility assicura la disponibilità di un innovativo “Sistema di Ricarica Rapida Smart City”, operativo anche in assenza di adeguate reti e kW di potenza. FCS ha anche predisposto per Nissan una “easy Wall Box” capace di ottimizzare l’energia disponibile di un appartamento per la ricarica lenta notturna (anche solo 3 kW), evitando sovraccarichi e limitando i costi della tecnologia necessaria. FCS garantisce e tutela anche chi lavora con una Nissan elettrica, semplificando le fasi di ricarica, proteggendo lo stallo della colonnina dall’uso improprio e ottimizzando le energie rinnovabili delle aziende, con innovative tecnologie di accumulo, ottimizzazione energetica per la ricarica dei veicoli elettrici “a metro zero”.

 

 


Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: Bruno Mattucci easy fcs mobility nissan Roberto Maldacea

Lascia una risposta

 
Pinterest