Nissan all’e-Vehicles Fleet Day di Monza

Nissan all’e-Vehicles Fleet Day di Monza

1 apr, 2014

ed e-NV200 incontrano i Fleet Managers a

Annunciato dalla Casa il prezzo di e-NV200 per l’Italia

Appuntamento all’autodromo di Monza il 1° Aprile

Fonte: Nissan Italia

 

Monza, Italia. 1° aprile 2014. Organizzato da , l’evento è dedicato ai Fleet Manager e darà loro modo di testare sulla pista dell’autodromo di Monza alcune delle più interessanti vetture ibride ed elettriche presenti oggi sul mercato. La giornata combinerà le prove pratiche in pista con la formazione teorica, specificatamente pensata per il Fleet Manager e curata da e . L’evento toccherà anche la questione della rete di ricarica e il punto di vista dei fornitori del prodotto e dell’energia. Si parlerà anche di stile di guida, con prove pratiche per imparare a trarre il massimo profitto dalla batteria di un’auto elettrica.

Nissan LEAF ed e-NV200 saranno sicuramente tra i veicoli protagonisti dell’occasione, per le loro valenze di prodotto che li rendono in tutto equiparabili, rispettivamente, ad una normale vettura o ad un vero veicolo per il lavoro, con il vantaggio delle emissioni zero.

Mentre molti concorrenti si “affacciano” sul mercato dell’elettrico solo ora, Nissan è già al veicolo elettrico “2.0”, pronta a cogliere le opportunità di una mobilità elettrica che sta crescendo a livello globale, grazie ai costruttori e ai governi più lungimiranti, che supportano l’ampliamento dell’infrastruttura necessaria. Al riguardo, Nissan non si limita a produrre veicoli e batterie, ma propone anche un sistema di ricarica rapida con lo standard CHAdeMO (http://www.chademo.com/), grazie al quale si può ricaricare la batteria all’80% in soli 30 minuti.

Con oltre 100.000 vetture vendute, Nissan LEAF è l’elettrica più guidata in tutto il mondo. Lanciata nel 2010 negli Stati Uniti e in Giappone, ha debuttato sulle strade europee l’anno successivo. Per le sue tecnologie avanzate a supporto della mobilità sostenibile, LEAF si è aggiudicata numerosi riconoscimenti in tutto il pianeta, tra cui spiccano i premi “European Car of the Year 2011 ” e “World Car Of The Year 2011” fino alle 5 stelle nei severi test sulla sicurezza di Euro NCAP.

Equipaggiata con un avanzato pacco batterie agli ioni di litio che le consente un’autonomia di 199km, Nissan LEAF è l’unica auto elettrica ad offrire le stesse funzionalità di un’auto tradizionale per la mobilità quotidiana, ovvero  cinque posti veri, un bagagliaio capiente, una gamma di colori per la carrozzeria. La LEAF, inoltre, è autorizzata a circolare liberamente nei centri città, dove (secondo modalità decise dai Comuni) i proprietari possono beneficiare anche di parcheggi gratuiti e altre facilitazioni.

Queste qualità la rendono una reale alternativa alla norma, considerando che – in Europa – l’80% dei tragitti quotidiani nei giorni feriali è al di sotto dei 100 km. A supporto dell’ottimale utilizzo dell’energia, questa viene recuperata in frenata, mentre l’attivazione della modalità ECO ottimizza ulteriormente l’assorbimento da parte dei vari dispositivi dell’auto, come ad esempio il climatizzatore.

Prodotto di tecnologia avanzata, concettualmente vicino alle più recenti espressioni della telematica, Nissan LEAF è dotata del sistema Carwings, che ne permette la gestione in remoto attraverso lo smartphone. La funzione consente di ricevere sul telefono notifiche sul livello della batteria, programmare la ricarica; programmare la climatizzazione (riscaldando o raffreddando l’abitacolo per trovare il clima ideale salendo a bordo).

Costruito nell’impianto Nissan di Barcellona, e-NV200 sarà in vendita da giugno, con un prezzo d’ingresso di 20.600 euro per la versione con batteria noleggiata e di 25.436 euro per quella inclusiva della batteria.

Sarà disponibile come van oppure nelle versioni monovolume Combi o Evalia. Infatti, pur essendo pensato principalmente per il lavoro, e-NV200 non mancherà di fare presa anche sulle famiglie numerose.

Ha un’autonomia omologata (NEDC) di 170 km, superiore alla distanza giornaliera media di 100 km percorsa dal 50% delle flotte che usano questa tipologia di furgoni. La versione elettrica mantiene le doti di capacità e carico dell’NV200 (vano da 4,2 m3) e può trasportare due Euro pallet standard, mentre le portiere scorrevoli su entrambi i lati e le porte posteriori ad ampia apertura facilitano al massimo le operazioni di carico e scarico.

Il risultato è un veicolo 100% elettrico ideale per il trasporto in aree urbane, dove sfrutterà la sua grande agilità, senza provocare inquinamento atmosferico o acustico. Le principali modifiche rispetto alla versione endotermica riguardano il telaio riprogettato, interni rivisti, nuovo pacco batterie e sistema di frenata rigenerativa di capacità superiore. Il nuovo pacco batterie ha 48 moduli e la stessa capacità di 24 kWh della LEAF, ma presenta una configurazione diversa. La batteria è collocata in basso sotto il pianale di carico del veicolo, in una zona rinforzata per garantirne la protezione. Il tipo di assemblaggio contribuisce ad aumentare la rigidità torsionale e laterale del veicolo rispettivamente del 20% e 35% rispetto all’NV200. Grazie al baricentro basso, la qualità di marcia e la maneggevolezza di e-NV200 sono eccezionali, mentre l’erogazione immediata della coppia, tipica di un veicolo elettrico, assicura un tempo di accelerazione 0-100km/h migliore di quello di NV200 con motore dCi 1.5 (il dato sarà confermato al lancio). Dispone, di serie, anche del sistema Hill Start Assist: nelle partenze in salita mantiene il veicolo frenato per due secondi dopo il rilascio del pedale del freno.

 


Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: AlphaElectric e-vehicles fleet day fleet magazine nissan e-nv200 nissan leaf

Lascia una risposta

 
Pinterest