Nissan a Cannes dimostra che il silenzio è d’oro

Nissan a Cannes dimostra che il silenzio è d’oro

28 giu, 2016

· Oltre 360 delegati hanno utilizzato le navette a zero emissioni Nissan al Lions Festival di

· Il servizio navetta mette in luce i benefici delle zero emissioni acustiche dei veicoli elettrici Nissan, riducendo l’impatto ambientale nelle città europee

· A basse velocità, nei percorsi urbani, i veicoli elettrici Nissan sono più silenziosi del 50% rispetto ai veicoli tradizionali benzina e diesel

Fonte: Nissan Italia

 

Cannes, Francia. 27 Giugno 2016. Come partner ufficiale del , Nissan ha esibito la sua tecnologia della Mobilità Intelligente, per dimostrare il contributo della sua gamma innovativa e a zero emissioni per una futura rete di trasporti più pulita e silenziosa.

Più di 360 delegati hanno usufruito delle navette Nissan a zero emissioni, a bordo di 15 e e-NV200 lungo il Boulevard de la Croisette.

In Europa l’inquinamento acustico, soprattutto nei centri abitati e nelle città, è un fenomeno in crescita e che presenta ricadute anche sulla salute delle persone. Secondo l’Agenzia europea dell’ambiente (EEA) più di 125 milioni di persone in Europa sono esposte a un livello di rumore di 55 dB e oltre[1].

Il rumore in marcia di una Nissan LEAF è di soli 21 dB[2], inferiore rispetto a un ventilatore da soffitto (26 dB) e di gran lunga inferiore al limite di 40 dB[3] stabilito dall’Organizzazione Mondiale della Sanità nelle ore notturne. A basse velocità, nei percorsi urbani, i veicoli elettrici Nissan sono più silenziosi del 50% rispetto ai veicoli tradizionali. Questo significa che l’adozione di veicoli elettrici porta a un miglioramento significativo dei livelli di rumore ambientale nelle città europee e migliora sensibilmente la qualità della vita e della salute delle persone.

I delegati hanno prenotato la navetta tramite Facebook Messenger usando il termine di ricerca ‘My electric drive’ e hanno condiviso i loro selfie dall’interno dei veicoli usando l’hashtag #NissanElectric. Ogni navetta era identificata con la scritta “Il silenzio è d’oro” sottolineando come i veicoli elettrici Nissan, con i loro motori praticamente silenziosi, contribuiscano alla riduzione dell’inquinamento acustico nelle città.

, ha dichiarato:

“Siamo lieti di essere partner ufficiali di questo evento che ci offre l’opportunità di mostrare a un pubblico internazionale il vero potenziale della nostra tecnologia a zero emissioni. Il Lions Festival di Cannes è dedicato a innovazione, determinazione e creatività, valori che sono alla base di tutte le nostre attività in Nissan. Siamo impegnati a fornire soluzioni accessibili di mobilità intelligente e sostenibile e la Nissan LEAF è l’icona di questo impegno”.

“I nostri veicoli elettrici offrono un’ampia gamma di vantaggi che migliorano la vita dei nostri clienti. Non solo rendono più facile la vita dei guidatori, offrendo una disponibilità di ampi spazi, qualità e fino a 250 Km* di autonomia con una singola ricarica, ma contribuiscono anche a migliorare la qualità dell’aria, riducendo l’inquinamento acustico e atmosferico”.

Come parte del Festival, Nissan ha condotto una ’intervista silenziosa’ con il subacqueo recordman Guillaume Néry, dall’interno di un . Gli appassionati hanno avuto la possibilità di inviare le loro domande attraverso i canali social di Nissan.

Per tutta la durata del Festival era presente nella Piazza Principale una Half LEAF, ovvero una LEAF sezionata che consente ai partecipanti al Festival di ammirare la meccanica e l’elettronica interna dell’auto elettrica.

Nissan è pioniere e leader nella tecnologia a zero emissioni dal 2010 con l’introduzione della Nissan LEAF, il primo veicolo elettrico di massa lanciato a livello mondiale, che ha rivoluzionato il mondo dei motori. Rimane il veicolo elettrico più venduto della storia, con oltre 225.000 LEAF vendute in tutto il mondo, seguito dall’introduzione nel 2014 di Nissan e-NV200, il veicolo commerciale 100% elettrico.

*Autonomia di 250km ottenuta con una serie di prove uniformi e ripetibili previste dal regolamento europeo E11-101R-011935 e dal ciclo di omologazione NEDC – New European Driving Cycle – di cui alla direttiva 91/441/CE.

Fattori che incidono sull’autonomia

L’autonomia effettiva dipende da diversi fattori quali, ad esempio, la velocità di guida e il tipo di strada (percorso urbano, extra-urbano, autostrada); la tipologia di percorso (salita, discesa, pianura); la temperatura esterna e l’uso del climatizzatore; lo stile di guida (ecologico, costante, sportivo).

.

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: cannes Cannes Lions International Festival della Creatività Direttore di Veicoli Elettrici per Nissan Europa Gareth Dunsmore nissan e-nv200 nissan leaf

Lascia una risposta

 
Pinterest