Museo dell’Automobile offre storia retrospettiva dell’auto elettrica

Museo dell’Automobile offre storia retrospettiva dell’auto elettrica

30 mag, 2016

di Stephen Edelstein

Fonte: GreenCarReports

 

27 Maggio 2016. Le prime auto elettriche moderne ad andare in vendita in grandi numeri sono state la Nissan Leaf e la prima generazione della Chevrolet Volt, entrambe sono arrivate negli showroom nel dicembre 2010.

Ma in realtà la storia delle auto elettriche risale molto oltre più di un secolo indietro.

Le auto elettriche hanno raggiunto notevole popolarità a cavallo del 20esimo secolo, prima in ristrette nicchie del mercato e ci sono stati numerosi tentativi di far rivivere loro nei decenni successivi.

Una mostra aperta oggi al dell’Automobile ad , , guarda una fetta di quella storia. Intitolata “L’auto elettrica: moda o futuro”, la mostra sarà aperta fino al 31 luglio.

Ed è giusto che lo spettacolo sia offerto in California, dato che lo Stato ha mezzo secolo di regolamentazione pionieristica nel limitare le emissioni delle auto e di spostare i veicoli verso le emissioni zero.

Mentre in mostra ci sono molti esempi di auto elettriche d’epoca provenienti da diversi periodi storici, questa mostra si concentra più intensamente tra il 1960 ed il 1970 e dispone di auto elettriche più moderne.

I veicoli d’epoca in mostra includono una , una , e un’.

Tutti e tre sono probabilmente più vicino ai veicoli elettrici di vicinato a bassa velocità di oggi che alle vere auto elettriche come la Leaf o la Tesla Model S.

Sono esposte accanto ad una e ad una Toyota eCom, così come alla Tesla Model S convertibile costruita da una società di post-vendita.

Honda Fit EV

La Fit EV è una versione completamente elettrica di seconda generazione dell’utilitaria Fit costruita principalmente come una “macchina di conformità” per soddisfare il mandato di veicoli a zero emissioni della California.

E’ stata offerta in leasing dai model year 2012 fino al 2014, e la Honda ha costruito solo 1.100 unità necessarie per soddisfare il mandato della California.

La prossima auto elettrica Honda sarà una variante della Clarity, che ha lanciato per prima negli Stati Uniti il brevetto con un propulsore a celle a combustibile.

Questa versione della Clarity elettrica sarà probabilmente in vendita come modello 2018, e potrebbe essere disponibile in più mercati rispetto alla Fit EV.

Tesla Model S Convertibile da Newport Convertible Engineering

La Toyota eCom è una city car due posti che ha fatto la sua prima apparizione nel 1997 al Motor Show di Tokyo.

Solo pochi esemplari sono stati costruiti e il modello è stato utilizzato per alcune dimostrazioni svolte negli Stati Uniti

Toyota aveva anche una macchina elettrica di conformità, la RAV4 EV offerta con un propulsore costruito da Tesla Motors, ma il più grande fabbricante automobilistico del mondo si sta concentrando esclusivamente su veicoli a emissioni zero alimentati da celle a combustibile ad idrogeno.

Se vi capita di essere nel quartiere di El Segundo, California, visitate questo aspetto non comune della storia delle auto elettriche.

Il Museo Autoscuole è aperto dal Martedì alla Domenica, dalle 10:00 alle 16:00

.

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: Autoette california el segundo Electric King honda fit ev museo Taylor Dunn Trident tesla convertible toyota ecom

Lascia una risposta

 
Pinterest