Mercedes-Benz e Smart al SIAM di Monaco

Mercedes-Benz e Smart al SIAM di Monaco

15 feb, 2017

Piacere di guida e rispetto dell’ambiente

In occasione della 1° edizione del Salone Internazionale di Monaco, Mercedes-Benz France metterà in evidenza la competenza tecnologica del gruppo Daimler nel campo dell’ecologia e della mobilità sostenibile attraverso una selezione chic di veicoli puliti dal 16 al 19 febbraio 2017

Fonte: Daimler AG

 

Montecarlo, Principato di Monaco. 13 Febbraio 2017. Con oltre 131 anni, Daimler, protagonista indiscusso della mobilità sostenibile nel mercato delle autovetture con i suoi due marchi Mercedes-Benz e Smart, avrà il piacere di condividere con un pubblico più vasto le sue future innovazioni tecnologiche. Attraverso una selezione di quattro veicoli esposti al SIAM, il Gruppo dimostrerà il suo impegno per una mobilità sostenibile e responsabile. Questo non è solo un concetto, ma già una realtà. Il suo credo è quello di plasmare un mondo migliore nel settore automobilistico, preoccupati per la sicurezza, il rispetto per l’ambiente e lottare per la mobilità individuale e sostenibile.

Infatti, oltre allo sviluppo di prototipi su ruote dotati di celle a combustibile già a partire dal 1994, Mercedes-Benz è l’unico costruttore a offrire una gamma completa e unica di modelli ibridi plug-in. Il gruppo ha deciso di investire 7 miliardi di euro nei prossimi due anni nello sviluppo dell’energia verde. Quest’anno, Mercedes-Benz introdurrà sul mercato il suo primo modello a celle a combustibile sulla base GLC.

Un altro esempio è il .

Al Mondiale del Automobile di Parigi lo scorso ottobre, Mercedes-Benz ha presentato il suo nuovo marchio in anteprima mondiale della mobilità elettrica: EQ.

Esso comprende tutti gli aspetti essenziali della clientela orientata all’elettromobilità con un ecosistema completo di prodotti, servizi, tecnologie e innovazioni.

Si va dai veicoli elettrici agli accumulatori di energia domestici attraverso wall-box e servizi di ricarica. Questo nuovo marchio è parte del progetto . Queste quattro lettere formano il futuro di Mercedes-Benz Cars. Esse rappresentano i pilastri strategici di connettività (Connected), guida autonoma (Autonomy), per l’uso flessibile (Condiviso e servizi) e sistemi di trazione elettrica (Electric Drive), che saranno combinati in modo intelligente da parte della società . Il primo EQ modello di produzione sarà lanciato nel segmento dei SUV entro la fine del decennio. Il marchio EQ è un prossimo passo logico nella strategia di vendita e di marketing “Miglior Customer Experience”.

Perché lo sviluppo sostenibile è al centro delle sue preoccupazioni per decenni, Daimler è uno dei pionieri della mobilità elettrica e fornisce la direzione di oggi. Infatti, invece di compromessi, concentrandosi su una o due tecnologie, Daimler ha deciso, attraverso la sua Mercedes-Benz e marchi intelligenti, tutto questo studio ed è unico sul mercato. Benzina e tecnologia ibrida diesel, ibrida plug-in, elettrico oa gas naturale, a prescindere dalla sfida che questo rappresenta, tutte queste soluzioni sono già disponibili in vetture del gruppo Daimler. E il gruppo è pronto per il futuro. I suoi concept car sono la brillante dimostrazione del piombo preso dai propri tecnici sulle tecnologie e fonti energetiche alternative che renderanno la mobilità sostenibile nei prossimi decenni.

Ecco come Daimler, Mercedes-Benz e Smart, porta le migliori risposte alle sfide della mobilità elettrica oggi e di domani.

Presentazione dei veicoli esposti al SIAM

Limousine S 500e

La più sofisticata limousine sul mercato, la Classe S, mostra anche un esempio in termini di riduzione delle emissioni di anidride carbonica. La declinazione 500 alimentata da una trasmissione ibrida plug-in è in grado di gestire un consumo normalizzato ridotto a 2,8 l/100 km, che corrisponde ad emissioni di CO2 record di emissioni di 65 g/km, ma anche spingere punte fino a 140 chilometri all’ora nel silenzio della sua propulsione elettrica.

Questa è dimostrazione di padronanza tecnologica basata sulla combinazione di un motore 3 litri V6 twin-turbo a benzina da 333 CV e da un modulo elettrico da 85 kW (116 CV), una sofisticata gestione elettronica (4 programmi di guida) e una grande batteria al litio-ion ​. La Classe S 500e offre il meglio dei due mondi: prestazioni paragonabili a un V8 e un’autonomia elettrica di 33 km per passare attraverso una città senza emettere un solo grammo di CO2. Con il GPS attivato, il sistema favorisce certe strategie operative del motore per preservare una sufficiente autonomia elettrica, in attesa, ad esempio, di attraversare una città.

In anteprima mondiale, un pedale dell’acceleratore a doppio impulso avverte anche il guidatore che egli può fare a meno della velocità per risparmiare energia.

Il motore V6 biturbo a benzina di 3 litri + elettrico

Potenza cumulativa: 442 CV.

Trasmissione: automatica a 7 marce.

Dimensioni (LxWxH): 5.24 x 1.89 x 1.49 m.

Consumo: 2,8 l / 100 km.

Emissioni di CO2: 65 g /km.

Velocità massima: 250 km / h.

Prestazioni (0 a 100 km / h): 5,2 secondi.

Nuovo

Il GLC 350 è l’unico dei SUV compatti del mercato ad essere disponibile in versione ibrida plug-in.

La GLC 350e offre l’agilità di un veicolo fuoristrada con le prestazioni di un motore V6 e consumi ed emissioni minime. Si consuma solo 2,5 l/100 km nel ciclo combinato, che corrisponde alle emissioni di CO2 di soli 59 g per chilometro.

Equipaggiato con il 7G-TRONIC PLUS, la GLE 350e può viaggiare fino a 34 km in modalità emissioni zero solo facendo appello alla sua batteria, raggiungendo una velocità massima di 140 chilometri all’ora in modalità elettrica. Esso permette quindi di garantire il 100% elettricamente la maggior parte dei vostri viaggi al giorno.

Quattro modi operativi selezionabili sono a disposizione del conducente: HYBRID, E-SAVE, E-MODE e CHARGE per ottimizzare l’uso della batteria se necessario.

Motore: 4 cilindri a benzina turbo 2 litri + motore elettrico.

Potenza: 155 + 85 kW / 211 + 116 CV.

Coppia: 350 Nm + 340

Cambio automatico 7G-TRONIC .

Dimensioni (LxWxH): 4.66 x 1.89 x 1.64 m.

Consumo (ciclo combinato): 2,5-2,7l / 100 km.

Emissioni di CO2 (ciclo misto): 59-64 g / km.

Vel Max. 235 chilometri all’ora.

Performance (0-100 km / h) 5,9 secondi.

Concept Car F 015 Luxury in Motion

Presso Mercedes-Benz, la guida autonoma è già una realtà, come dimostra la S 500 Intelligent Drive e, più recentemente, la nuova Classe E presentata al Salone di Francoforte nel 2015, il Concept Car F 015 Luxury in Motion è anche parte in questo processo, dimostrando che cosa può oggi il produttore, ma anche sollevando il velo su idee visionarie per la guida autonoma di domani.

Con questa berlina di lusso in grado di muoversi autonomamente, Mercedes-Benz presenta la macchina che non sarà un semplice mezzo di trasporto, ma diventerà uno spazio di vita mobile. Oltre alla sua silhouette futurista, il concetto visionario della F 015 si esprime anche nelle insolite proporzioni della vettura (lunghezza / larghezza / altezza: 5.220 millimetri / 2018 millimetri / 1524 millimetri). La carrozzeria con moduli “monolitici” integralmente include LED di grandi dimensioni nella parte anteriore e nella parte posteriore. Questi blocchi permettono di ospitare diverse funzioni di illuminazione. Inoltre, il veicolo può essere utilizzato per comunicare e interagire con il mondo esterno.

Inoltre, la carrozzeria della Concept Car F 015 Luxury in Motion è stata progettata per incorporare una cella a combustibile nel sistema di propulsione elettrica. Questo si basa sulla tecnologia all’avanguardia F-CELL ibrida plug-in, già implementata a bordo del veicolo di ricerca F 125! risalente al 2011. Esso combina un sistema di generazione di energia a bordo con una batteria ad alta tensione, ad alte prestazioni, nonostante un formato compatto. L’idrogeno è a sua volta immagazzinato in serbatoi pressurizzati CFRP.

La Concept Car F 015 Luxury in Motion offre una guida autonoma al 100% ed è alimentata da due motori elettrici. Questo sistema permette di percorrere fino a 1100 km in totale autonomia e senza emissioni inquinanti.

Dal 2007 Smart ha svolto un ruolo pionieristico nel campo della mobilità elettrica con il lancio a Londra della prima flotta di prova alimentata ad energia elettrica. Quell’anno, 100 Smart fortwo electric drive sono iniziate a circolare nelle strade della capitale britannica. Oggi, Smart è l’unica casa automobilistica al mondo ad avere la gamma veicoli con motori a combustione interna e sistemi di propulsione elettrici.

La smart fortwo, smart fortwo cabrio (l’unico convertibile elettrico sul mercato) e smart forfour vengono proposte in versione “auto elettrica”.

Nella parte posteriore della smart electric drive è alloggiato un potente motore elettrico da 60 kW (81 CV), che trasferisce la sua potenza alle ruote con rapporto di trasmissione costante. Il motore sviluppa istantaneamente una coppia elevata di 160 Nm. Con un’autonomia di circa 160 chilometri (nel nuovo ciclo di guida europeo) con una carica completa della batteria, la Smart è il veicolo perfetto per la guida in città.

Presentata in anteprima mondiale al Salone di Parigi nel 2016, arriverà sul mercato quest’anno la Smart Electric Drive Greenflash che verrà svelata al SIAM nei prossimi giorni. Una serie speciale più economica valorizzata dai dettagli “verde elettrico” per il lancio!

Salon International dell’Automobile de Monaco si terrà dal 16 al 19 Febbraio 2017, nella Piazza del Palazzo, il Casinò, e Quai Albert I dalle 10:00 alle 19:00.

Lo spazio Mercedes-Benz e Smart saranno situati a Quai Albert I.

.

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: case concept car f015 luxury in motion Concept EQ mercedes classe s500e limousine mercedes glc salone internazionale dell'automobile di monaco siam monaco smart electric drive

Lascia una risposta

 
Pinterest