Mercedes-Benz al Salone di Parigi 2012

Mercedes-Benz al Salone di Parigi 2012

27 set, 2012

Quattro Première internazionali, di cui tre sono alimentate in modo alternativo

B 200 Natural Gas Drive Mercedes-Benz Rispetta l’ambiente e il portafoglio

 Concept B-Class Electric Drive. La Mercedes elettrica tra le compatte

 SLS AMG Coupé Electric Drive. Elettrizzante: la supersportiva elettrica più forte del mondo

Fonte: Daimler AG

Stoccarda, Germania; Parigi, Francia. 27 settembre 2012.  Le auto elettriche a zero emissioni locali sono un elemento fondamentale della strategia di mobilità sostenibile adottata da Mercedes-Benz. Al Salone di Parigi debuttano altri due modelli electric drive: la Concept B-Class Electric Drive, che si aggiungerà a questa già nutrita gamma di prodotti dal 2014, e la vettura elettrica di serie più veloce al mondo: la SLS AMG Coupé Electric Drive. Sono invece una prova dei progressi compiuti in questo ambito dalla Casa premium di Stoccarda le auto elettriche che vengono prodotte in serie già oggi e che si distinguono per la grande idoneità all’uso quotidiano. Tra queste vi sono la Classe B F-CELL, il Veicolo Commerciale Vito E-CELL e la smart fortwo electric drive

I riflettori dello stand Mercedes del Salone di Parigi saranno puntati anche sulla B 200 Natural Gas Drive con alimentazione a metano, che sottolinea la strategia di mobilità sostenibile di Mercedes-Benz. Altre attrazioni presenti in fiera sono la nuova CLS Shooting Brake e l’offensiva SLS AMG, che sarà presente con due nuovi modelli. La scultura “Aesthetics S” prefigura il design della berlina di lusso del prossimo futuro. Sarà un grande richiamo per il pubblico di Parigi anche la nuova Classe A, che ha fatto registrare un esordio straordinario.

Parca nei consumi e nelle emissioni: la B 200 Natural Gas Drive

Emissioni di CO2 inferiori di oltre il 16%, gas di scarico nettamente più puliti rispetto alle versioni alimentate a benzina o gasolio e costi del carburante del 50% inferiori rispetto ai modelli benzina equivalenti sono i vantaggi della nuova Mercedes B 200 Natural Gas Drive a metano. Con alimentazione a metano i consumi della B 200 Natural Gas Drive da 115 kW (156 CV) sono di soli 4,2 kg/100 km ed equivalgono a emissioni di CO2 di 115 g/km. L’”ENERGY SPACE” nel pianale della vettura mantiene inalterata la spaziosità degli interni, molto versatili.

Emissioni locali zero: Concept B-Class Electric Drive e SLS AMG Coupé Electric Drive

“Nello sviluppo delle nostre vetture elettriche i vantaggi per il Cliente sono la nostra massima priorità”, afferma il Professor Dr. , responsabile del Settore Ricerca del Gruppo e del Settore Progettazione e Sviluppo di Mercedes-Benz Cars nel Consiglio Direttivo di Daimler AG. “La Concept B-Class Electric Drive testimonia come sia possibile implementare l’elettromobilità ad alto livello e per l’intera famiglia. Questa concept car è perfettamente idonea all’uso quotidiano e offre grande divertimento di guida. La SLS AMG Coupé Electric Drive, l’auto elettrica più veloce al mondo, dimostra invece fin dove ci si può spingere dal punto di vista tecnologico con la trazione elettrica.”

 

Con la Concept B-Class Electric Drive Mercedes-Benz prefigura al Salone di Parigi 2012 il futuro della Classe B elettrica, che verrà lanciata nel 2014. L’alimentazione silenziosa e a emissioni locali zero è affidata a un motore elettrico da 100 kW. La capacità della batteria agli ioni di litio, molto efficiente, garantisce un’autonomia di 200 chilometri a emissioni locali zero con una velocità massima limitata a 150 km/h.

Con la nuova SLS AMG Coupé Electric Drive Mercedes-AMG dà inizio ad una nuova era: la supersportiva a zero emissioni locali che vanta una tecnologia all’avanguardia derivata dalla Formula 1 rappresenta la soluzione più esclusiva e dinamica per guidare un’automobile a propulsione elettrica. La più potente vettura AMG ad alte prestazioni di tutti i tempi dispone di quattro motori elettrici che erogano una potenza complessiva di 552 kW e una coppia massima di 1000 Nm. La “ali di gabbiano” viene così promossa al rango di vettura di serie a trazione elettrica più veloce al mondo. La SLS AMG Coupé Electric Drive accelera infatti da 0 a 100 km/h in 3,9 secondi.

In dettaglio

B 200 Natural Gas Drive Mercedes-Benz. Rispetta l’ambiente e il portafoglio

Riduzione delle emissioni di CO2 superiore al 16%, gas di scarico decisamente più puliti rispetto alle versioni a benzina e a diesel, nonché costi del carburante inferiori di ca. il 50% rispetto ai modelli a benzina equivalenti: questi i punti a favore della nuova Mercedes B 200 Natural Gas Drive alimentata a metano. L’ultimo modello della vincente famiglia Classe B sarà presentato per la prima volta al pubblico mondiale al Salone di Parigi.

La B 200 Natural Gas Drive è il primo modello della Classe B ad essere dotato del concetto di carrozzeria modulare “ENERGY SPACE”: il pianale, in parte doppio, cela sotto il sedile posteriore un serbatoio grande e due più piccoli di metano, per una capacità complessiva di 125 litri (corrispondenti a ca. 21 kg). Grazie a questo packaging intelligente, il vano bagagli della cinque posti conserva le sue note dimensioni generose.

Nella modalità a metano i consumi della B 200 Natural Gas Drive da 115 kW (156 CV) si attestano a soli 4,2 kg/100 km, corrispondenti ad emissioni di CO2 pari a 115 g/km. Rispetto alla B 200 BlueEFFICIENCY a benzina di uguale potenza le emissioni si rivelano pertanto inferiori di ca. il 16%. Il nuovo modello appartiene alla classe di efficienza A ed ottempera alla norma sui gas di scarico Euro 6, che entrerà in vigore per tutte le motorizzazioni a benzina solo dal 01/09/2014. E ciò va a vantaggio non solo dell’ambiente, ma anche del portafoglio: convertendo infatti i consumi della B 200 Natural Gas Drive nell’equivalente energetico della benzina, il prezzo per chilometro percorso risulta inferiore di ca. il 50% rispetto ai costi del carburante di un modello a benzina.

Le prestazioni di marcia offrono un livello comparabile in termini di dinamismo: la B 200 Natural Gas Drive raggiunge una velocità massima di 200 km/h e accelera da 0 a 100 km/h in 9,1 secondi. La B 200 Natural Gas Drive funziona in base al principio Monovalent+. Ciò significa che il suo motore viene alimentato principalmente a gas. Per le emergenze, a bordo è previsto un serbatoio di benzina più piccolo da 12 litri. In caso di esaurimento del metano, la vettura commuta automaticamente e in modo impercettibile alla trazione a benzina. Poiché il guidatore non può decidere autonomamente di passare alla modalità a benzina, la B 200 Natural Gas Drive è certificata come vettura a metano e offre quindi le agevolazioni fiscali annesse. L’autonomia nella modalità a metano è di circa 500 chilometri.

Sulla B 200 Natural Gas Drive, il menu del computer di bordo integrato nella strumentazione è stato ampliato e comprende ora la visualizzazione della modalità di funzionamento. La modalità a benzina prevede inoltre l’indicatore del livello e della percorrenza residua. Nella modalità a gas il guidatore può disporre di tutte le funzioni previste di solito dal computer di bordo.

Dal punto di vista estetico la B 200 Natural Gas Drive si differenzia dagli altri modelli Classe B per alcuni dettagli. Fanno parte delle principali caratteristiche l’incisivo paraurti anteriore con luci diurne a LED a forma di barra.

I veicoli a metano offrono una guida particolarmente ecocompatibile e sostenibile. Oltre a funzionare a metano di origine minerale e a biogas, questi modelli prevedono anche l’alimentazione a gas di origine sintetica, generato con l’aiuto dell’elettricità “in esubero” delle fonti solari o eoliche e che in futuro potrebbe contribuire a risolvere il problema dello stoccaggio di energia nella produzione alternativa di corrente elettrica. Sotto questo punto di vista la B 200 Natural Gas Drive può essere considerata nel complesso una vettura non inquinante.

La B 200 Natural Gas Drive festeggia la sua première internazionale al Salone di Parigi ed è disponibile con cambio manuale o cambio a doppia frizione 7G-DCT. La vettura sarà disponibile presso i Concessionari all’inizio del 2013.

Foto Mercedes Benz B-200 Natural Gas Drive

 

Concept B-Class Electric Drive Mercedes-Benz. La Mercedes elettrica tra le compatte

Dal 2014 sarà disponibile tra le vetture compatte Mercedes-Benz anche una versione a trazione puramente elettrica alimentata a batteria. Al Salone di Parigi 2012, Mercedes-Benz presenta con il Concept B-Class Electric Drive un primo assaggio del futuro elettrico della Classe B. Come i fortunati modelli a propulsione tradizionale della Classe B, anche la concept car coniuga un piacere di guida all’insegna del comfort con la massima funzionalità per tutta la famiglia. La spaziosità e la versatilità dell’abitacolo non subiscono variazioni, grazie al cosiddetto “ENERGY SPACE” ricavato nel pianale. È qui che trova posto la potente batteria agli ioni di litio, in posizione poco ingombrante, sicura e ottima per mantenere basso il baricentro. Il Concept B-Class Electric Drive a zero emissioni locali ha un temperamento brioso, merito della coppia particolarmente elevata del motore elettrico, e garantisce, accanto alla consueta qualità Mercedes-Benz, anche una guida divertente per un’autonomia di 200 chilometri a zero emissioni locali.

I veicoli elettrici a zero emissioni locali sono un punto essenziale della strategia adottata da Mercedes-Benz per arrivare ad una mobilità sostenibile. La dimostrazione di quanta strada la prestigiosa Casa automobilistica di Stoccarda ha già percorso in questo campo proviene dai veicoli elettrici, che già oggi vengono prodotti in serie e si distinguono per la loro assoluta idoneità all’uso quotidiano. Tra questi figurano la Classe B F-CELL, il veicolo commercialie Vito E-CELL e la smart fortwo electric drive. Nel 2014 la versione elettrica a batteria della Classe B andrà a completare quest’ampia gamma.

«Nella fase di progettazione dei nostri veicoli elettrici diamo la massima priorità ai vantaggi per il Cliente», afferma il Professor Thomas Weber, membro del Consiglio Direttivo di Daimler AG, responsabile della Divisione Ricerca del Gruppo e responsabile Sviluppo di Mercedes-Benz Cars. «Per questo motivo con il Concept B-Class Electric Drive presentiamo una forma di elettromobilità di altissimo livello pensata per tutta la famiglia. La concept car assicura un’eccellente idoneità all’uso quotidiano e un piacere di guida entusiasmante».

 

Accelerazione potente e piacere di guida assoluto

La concept car, ormai vicina alla produzione in serie, permette di lanciare uno sguardo al prossimo futuro. A spingere la vettura silenziosamente e senza emissioni locali pensa un potente motore elettrico da 100 kW che, secondo la prerogativa tipica dei motori elettrici, eroga i suoi 310 Nm di coppia massima non appena si sfiora il pedale dell’acceleratore. Questo valore corrisponde all’incirca alla coppia di un moderno motore a benzina da tre litri di cilindrata. Il risultato è un’accelerazione da fermi insolitamente potente. La Classe B a trazione elettrica è brillante anche nello scatto “standard” da zero a 100 km/h, per il quale impiega meno di dieci secondi. La padronanza della strada e il piacere di una guida molto dinamica sono così garantiti in qualsiasi situazione.

Considerato che la velocità massima è limitata a 150 km/h, la capacità dell’efficientissima batteria agli ioni di litio basta a percorrere 200 chilometri a emissioni locali zero. Con quest’autonomia è possibile utilizzare senza problemi la vettura non soltanto per gli spostamenti in città e i piccoli tragitti, ma anche per itinerari più lunghi, come le distanze che i pendolari percorrono ogni giorno. La batteria del Concept B-Class Electric Drive si ricarica ad una comune presa domestica da 230 Volt, e dispone inoltre di una funzione di ricarica rapida integrata con cui è possibile caricare in meno di un’ora l’energia necessaria per 100 km.

Durante la marcia il motore elettrico provvede a garantire un bilancio energetico positivo, convertendo l’energia cinetica sviluppata in rilascio e in frenata in corrente elettrica che viene accumulata nella batteria (rigenerazione).

Linea elegante e sportiva

A bordo del Concept B-Class Electric Drive la potente batteria agli ioni di litio è alloggiata in posizione sicura e poco ingombrante nel cosiddetto “ENERGY SPACE”, ricavato sotto il pianale nella parte posteriore della vettura. Con questa intelligente gestione dello spazio l’abitacolo e il vano bagagli della cinque posti mantengono inalterate le loro generose dimensioni.

Esteticamente il Concept B-Class Electric Drive si distingue dai modelli di serie della Classe B per alcuni particolari, tra cui soprattutto l’incisivo paraurti anteriore e il nuovo rivestimento sottoporta, che si raccorda con eleganza sia con il paraurti anteriore sia con quello posteriore ridisegnato. Il dispositivo di ricarica è installato in posizione discreta dietro lo sportello del serbatoio. Il Concept B-Class Electric Drive sottolinea anche esteticamente la sua natura di vettura elettrica a zero emissioni locali con una colorazione blu effetto specchio.

Interni esclusivi per un comfort di massimo livello

Nella strumentazione sono state integrate le funzioni specifiche di una vettura elettrica. Lo strumento circolare sul lato destro ospita un indicatore di potenza molto intuitivo, la cui lancetta si porta in alto quando viene prelevata potenza e scende fin sotto la linea dello zero quando la vettura accumula energia nella batteria per rigenerazione. La configurazione degli strumenti si ispira al motto “keep it clean”. Vale a dire: abolizione di tutti quei gingilli elettronici che distolgono inutilmente l’attenzione del guidatore dal traffico.

Negli interni della show car, che presentano allestimenti di grande qualità, domina la morbidezza della pelle Nappa, di cui sono rivestiti volante, sedili, pannelli centrali delle porte, bracciolo e plancia portastrumenti. Quest’ultima è incorniciata da punti decorativi in filo blu turchese applicati con estrema cura. L’abitacolo si presenta nei colori nero, bianco e grigio cristallo. Lo specchio retrovisore e il bracciolo sono traforati e si intonano al temperamento agile e sportivo della show car. Una particolare nota di stile è costituita dai fini bordini a tre strisce parallele in nero, bianco e blu turchese che incorniciano le superfici chiare dei sedili. Inoltre, i poggiatesta sono impreziositi dal logo ricamato «Electric Drive».

Connected service per un perfetto collegamento in rete

L’avanzatissima tecnologia di cui dispone il Concept B-Class Electric Drive provvede non solo ad una mobilità sostenibile ma anche alla connessione in rete. Richiamando la cosiddetta Vehicle Homepage sul suo PC o il suo smartphone, il guidatore può accedere comodamente via Internet alla propria vettura per effettuare controlli o configurazioni a distanza. Ad esempio, può verificare il livello di carica momentaneo della batteria agli ioni di litio oppure segnare su una cartina geografica l’autonomia dell’auto. Può inoltre visualizzare il tragitto previsto, per vedere subito se e dove potrà ricaricare la batteria durante il viaggio. L’offerta dei servizi di connessione è completata dalla possibilità di climatizzare in anticipo la vettura, programmando l’orario di partenza desiderato. Un’altra caratteristica è l’opzione “Smart Charging” o ricarica intelligente. Il Cliente seleziona l’orario in cui desidera partire e il sistema si occupa di mettere a disposizione per tempo una batteria completamente carica, sfruttando in modo economico ed ecologico le fasce orarie meno care o meno inquinanti in termini di emissioni di CO2.

Sicurezza a lettere maiuscole

Mercedes-Benz applica al Concept B-Class Electric Drive gli stessi elevati standard di sicurezza validi per tutte le altre vetture del marchio prodotte in serie. Il punto di partenza è l’altissimo livello di sicurezza della nuova Classe B Mercedes-Benz. L’innovativo “ENERGY SPACE” sotto il pianale della vettura protegge la batteria dalle collisioni.

Dati tecnici*

Potenza 100 kW

Coppia 310 Nm

Autonomia 200 km

Tempo di carica per 100 km meno di un’ora ad una presa da 400 Volt

Accelerazione 0-100 km/h meno di 10 s

Velocità massima 150 km/h (limitata elettronicamente) * Valori provvisori

Foto Mercedes Benz Concept B-Class Electric Drive

 

La nuova SLS AMG Coupé Electric Drive Mercedes-Benz. Elettrizzante: la supersportiva elettrica più forte del mondo

Con la nuova SLS AMG Coupé Electric Drive, Mercedes-AMG dà inizio ad una nuova era: la supersportiva a zero emissioni locali che vanta una tecnologia all’avanguardia derivata dalla Formula 1 rappresenta la soluzione più esclusiva e dinamica per guidare un’automobile a propulsione elettrica. La più potente vettura AMG ad alte prestazioni di tutti i tempi dispone di quattro motori elettrici che erogano una potenza complessiva di 552 kW e una coppia massima di 1000 Nm. L’auto con le “ali di gabbiano” viene così promossa al rango di vettura di serie a trazione elettrica più veloce al mondo. La SLS AMG Coupé Electric Drive accelera infatti da 0 a 100 km/h in 3,9 secondi.

Driving Performance di nuova dimensione – la promessa di qualità del marchio AMG si concretizza in modo convincente in un’eccellente dinamica di marcia.

Il merito è dell’AMG Torque Dynamics e della ripartizione della coppia sulle singole ruote, resa possibile dalla trazione integrale realizzata con l’impiego di un motore per ciascuna ruota. L’auto con le “ali di gabbiano” più elettrizzante di tutti i tempi è stata sviluppata in piena autonomia da Mercedes-AMG. La batteria ad alto voltaggio della SLS AMG Coupé Electric Drive è il risultato della cooperazione tra Mercedes-AMG e Mercedes AMG High Performance Powertrains di Brixworth (GB). Gli esperti britannici di Formula 1 hanno potuto attingere al know-how accumulato con il sistema ibrido .

«La SLS AMG Coupé Electric Drive fissa nuovi parametri di riferimento per le automobili a trazione elettrica. La più potente auto con le “ali di gabbiano” di tutti i tempi è anche sinonimo della continua forza innovatrice di Mercedes-AMG. La nostra visione di una vettura elettrica estremamente dinamica è diventata realtà. Con l’aiuto dei nostri colleghi della Mercedes AMG High Performance Powertrains di Brixworth abbiamo portato sulla strada l’alta tecnologia della Formula 1», afferma , Presidente del Consiglio di amministrazione di Mercedes-AMG GmbH.

Avveniristica, visionaria, elettrizzante: la potente supersportiva elettrica a zero emissioni locali incarna la competenza dei progettisti di Mercedes-AMG GmbH. Con questo sistema di propulsione innovativo e assolutamente unico, AMG, il marchio Mercedes-Benz che è sinonimo di alte prestazioni, dimostra la propria supremazia tecnologica in questo segmento. La SLS AMG Coupé Electric Drive si rivolge agli appassionati delle supersportive con un buon feeling tecnologico che sono aperti alle nuove idee e si entusiasmano per le soluzioni high-tech nel panorama automobilistico del futuro.

Una coppia di 1000 Nm per una straordinaria spinta propulsiva

L’innovativo sistema di propulsione della SLS AMG Coupé Electric Drive convince e garantisce un piacere di guida elettrizzante completamente nuovo. Quattro motori elettrici sincroni con una potenza massima complessiva di 552 kW e una coppia massima di 1000 Nm assicurano una spinta eccezionale. Questa versione del tutto particolare di auto con le “ali di gabbiano” accelera da 0 a 100 km/h in 3,9 secondi. La velocità massima (limitata elettronicamente) è di 250 km/h. L’agilità nel rispondere ai movimenti dell’acceleratore e la linearità nell’erogazione di potenza sono entusiasmanti. A differenza dei motori a combustione interna, nei motori elettrici l’erogazione di coppia è molto diretta e la coppia massima è disponibile praticamente già alla partenza. La spontaneità di erogazione della coppia e l’eccezionale erogazione di potenza senza interruzioni della trazione si fondono con un funzionamento completamente esente da vibrazioni del motore.

I quattro motori elettrici sincroni a magneti permanenti presentano dimensioni compatte e pesano singolarmente 45 chilogrammi. Ogni motore raggiunge un regime massimo di 13.000 giri/min e aziona una sola delle quattro ruote per mezzo di un sistema di trasmissione estremamente innovativo con un differenziale su ciascun asse. Questa soluzione consente di ripartire la coppia sulle singole ruote senza dover ricorrere all’installazione dei motori sui mozzi ruota e dunque senza dover fare i conti con ingenti masse non sospese.

I principali dati tecnici in sintesi

SLS AMG Coupé Electric Drive

Potenza massima 552 kW

Coppia 1000 Nm

0-100 km/h 3,9 s

Autonomia 250 km (NEDC combinato)

Contenuto energetico batteria 60 kWh

Tensione batteria 400 Volt Tipicamente AMG: il sound del XXI secolo

Potente, corposo, dinamico, emozionante ed autentico: lo spettro acustico della SLS AMG Coupé Electric Drive incarna il sound del ventunesimo secolo. Gli esperti AMG hanno creato con una serie di sofisticati esperimenti e di prove su strada una sonorità capace di esprimere pienamente lo straordinario dinamismo di questa supersportiva unica nel suo genere. A cominciare dal caratteristico rumore di avviamento non appena si preme il pulsante “Power” sulla DRIVE UNIT AMG, i passeggeri sono accompagnati in ogni momento da sonorità studiate per la specifica situazione di marcia: molto dinamiche in accelerazione, più smorzate a velocità di crociera e altrettanto caratteristiche nella fase di rigenerazione. Il sound non dipende soltanto da velocità, regime e carico del motore, perché lo spettro acustico riflette anche la situazione di marcia e le condizioni della vettura. Il guidatore riceve un feedback perfetto grazie alla combinazione di sound artificiale, rumorosità propria della vettura e soppressione dei rumori di disturbo o “soundcleaning”, per parlare in gergo tecnico. A garantire una sonorità convincente è il supertecnologico Sound System di serie, che vanta undici altoparlanti.

Alta tecnologia di Formula 1: la batteria agli ioni di litio ad alto voltaggio

Efficienza, potenza e peso della batteria: Mercedes-AMG ridefinisce gli standard in tutte e tre le discipline. La batteria ad alto voltaggio della SLS AMG Coupé Electric Drive dispone di un contenuto energetico di 60 kilowattore, una potenza teorica massima di 600 kilowatt e pesa 548 chilogrammi, tutti record assoluti nel settore automobilistico. La batteria agli ioni di litio ad alto voltaggio è raffreddata a liquido, ha una struttura modulare e presenta una tensione massima di 400 Volt.

Nelle attività di sviluppo e produzione confluiscono l’alta tecnologia e il know-how maturati in Formula 1. La batteria è il primo risultato della cooperazione tra la Mercedes-AMG GmbH di Affalterbach e la Mercedes AMG High Performance Powertrains Ltd. La società di Brixworth (Gran Bretagna) lavora già da molto tempo in stretta collaborazione con Mercedes-AMG. Gli esperti di motori F1 possono approfittare dell’ingente know-how accumulato con il sistema ibrido KERS, che ha debuttato in Formula 1 nella stagione agonistica 2009. Nel Gran Premio d’Ungheria 2009, Lewis Hamilton ha riportato con il KERS Mercedes-Benz la prima vittoria storica di una vettura di Formula 1 equipaggiata con questo sistema ibrido. Mercedes AMG High Performance Powertrains fornisce ai team di Formula 1 MERCEDES AMG PETRONAS, Vodafone McLaren Mercedes e Sahara Force India i motori V8 Mercedes e il sistema ibrido KERS.

La batteria ad alto voltaggio è costituita da 12 moduli, ciascuno composto da 72 celle agli ioni di litio. L’ottima disposizione delle 864 celle totali va a vantaggio non soltanto dell’ingombro, ma anche dell’efficienza. L’intelligente soluzione tecnica adottata consiste nel collegamento in parallelo dei moduli della batteria, che oltre ai vantaggi succitati garantisce la massima sicurezza, affidabilità e durata dell’accumulatore di corrente. Come in Formula 1, la batteria si ricarica per rigenerazione durante le frenate.

Una centralina efficiente e raffreddamento efficace di tutti i componenti

Un’efficiente centralina elettronica trasforma la corrente continua erogata dalla batteria ad alto voltaggio nella corrente trifase necessaria ai motori sincroni per funzionare, e regola il flusso di energia in ogni condizione di esercizio.

Due circuiti di raffreddamento a bassa temperatura provvedono a mantenere costante la temperatura di esercizio dei quattro motori elettrici e dell’elettronica di potenza. Un circuito a bassa temperatura separato si occupa di raffreddare la batteria agli ioni di litio ad alto voltaggio. In presenza di basse temperature esterne, un elemento termico elettrico porta rapidamente la batteria alla temperatura di esercizio ideale. Quando la temperatura esterna è molto elevata, è possibile ricorrere al climatizzatore per raffreddare il circuito di raffreddamento della batteria, a vantaggio anche della durata complessiva di quest’ultima.

Funzione di carica rapida con la speciale wallbox

Il sistema ideale per ricaricare la SLS AMG Coupé Electric Drive è la cosiddetta wallbox. Questo dispositivo installato nel garage di casa consente di effettuare una ricarica rapida di 22 kW, corrispondenti alle prestazioni fornite da una stazione di carica pubblica. Un cavo per alta tensione collega la vettura alla wallbox e ricarica la batteria in circa tre ore, contro le 20 ore circa altrimenti necessarie. La wallbox nasce dalla collaborazione di Mercedes-AMG con SPX e KEBA, due produttori di infrastrutture innovative per la ricarica di batterie elettriche per autoveicoli, ed è disponibile come equipaggiamento a richiesta.

Otto punti per la massima sicurezza

Per garantire la massima sicurezza, la SLS AMG Coupé Electric Drive adotta un concetto di sicurezza articolato in otto punti.

1. Cavi ad alta tensione rigorosamente arancioni per risultare inconfondibili

2. Protezione anticontatto dell’intero sistema ad alta tensione senza soluzione di continuità

3. Batteria agli ioni di litio raffreddata a liquido, alloggiata in involucro di alluminio ad alta resistenza e in aggiunta nella “zero intrusion cell” in carbonio

4. Separazione galvanica delle reti ad alta e a bassa tensione a bordo vettura e circuito di interlock integrato

5. Processo di scarica della tensione attiva e passiva del sistema ad alto voltaggio al disinserimento dell’accensione

6. In caso di incidente, disinserimento del sistema ad alto voltaggio in poche frazioni di secondo

7. Monitoraggio permanente del sistema ad alto voltaggio per l’individuazione di cortocircuiti con collegamento equipotenziale e controllore di isolamento

8. Funzione ridondante di monitoraggio della trazione integrale con regolazione individuale della coppia alle ruote gestita da più centraline con software diversi.

Con questa strategia, Mercedes-AMG garantisce la massima sicurezza sia nella fase di produzione della vettura sia durante gli interventi di manutenzione e riparazione. Naturalmente la SLS AMG Coupé Electric Drive rispetta tutte le norme di legge e le disposizioni interne Mercedes in materia di crash test.

La trazione integrale con AMG Torque Dynamics rende possibili nuove forme di libertà

Quattro motori, quattro ruote. L’intelligente trazione integrale permanente della SLS AMG Coupé Electric Drive garantisce una dinamica di marcia ai massimi livelli affiancata dalla massima sicurezza attiva, per godere di una trazione perfetta delle quattro ruote motrici in tutte le condizioni atmosferiche. Con il termine tecnico AMG Torque Dynamics i progettisti si riferiscono alla gestione separata dei motori elettrici, una soluzione che apre la via a forme di libertà completamente nuove.

Il sistema AMG Torque Dynamics è sempre attivo e consente di ripartire la coppia in modo selettivo sulle singole ruote. L’intelligente ripartizione della coppia motrice va a vantaggio della dinamica di marcia, del comportamento su strada e del comfort. La gestione separata delle ruote permette non solo di frenare elettricamente ciascuna ruota indipendentemente dalle altre in base alla situazione di marcia, ma anche di diversificare la trasmissione della coppia per

· ottimizzare il comportamento in curva della vettura,

· ridurre la tendenza al sottosterzo e al sovrasterzo,

· attenuare maggiormente l’effetto imbardata della vettura,

· ridurre lo sforzo al volante e l’angolo di sterzata necessario,

· aumentare la trazione,

· ridurre al minimo il numero di interventi dei sistemi ESP® e ASR.

L’AMG Torque Dynamics è un sistema che entusiasma per la sua versatilità e flessibilità. Dispone infatti di tre diversi programmi di marcia.

· Comfort (C): per un comportamento su strada placido e confortevole

· Sport (S): per un comportamento su strada sportivo ed equilibrato

· Sport plus (S+): per un comportamento su strada sportivo e agile.

L’AMG Torque Dynamics consente di sfruttare al meglio l’accoppiamento dinamico tra pneumatici e manto stradale in ogni situazione di marcia. Questa tecnologia assicura il massimo grado di libertà e permette quindi di sfruttare al meglio la fascia limite nella guida sportiva. L’Electronic Stability Program (ESP®) a due stadi garantisce sempre un’eccellente sicurezza.

“AMG Lightweight Performance”, strategia costruttiva leggera

L’innovativa struttura della scocca della SLS AMG Coupé Electric Drive è un punto fermo dell’ambiziosa strategia costruttiva leggera denominata “AMG Lightweight Performance”. La batteria trova posto in una monoscocca in carbonio che è parte integrante dell’auto con le “ali di gabbiano” e ne costituisce la spina dorsale, essendo avvitata e incollata alla carrozzeria spaceframe in alluminio. Anche i materiali compositi fibrorinforzati provengono dalla Formula 1. Per la costruzione della monoscocca gli ingegneri Mercedes-AMG sfruttano i vantaggi del CFK, materiale sintetico rinforzato con fibra di carbonio. Tra questi figurano l’elevata resistenza, che consente di realizzare strutture estremamente rigide rispetto alle sollecitazioni di torsione e flessione, l’eccellente comportamento negli impatti e il peso contenuto. A parità di resistenza, i componenti in carbonio pesano anche il 50% in meno dei loro simili in acciaio. Rispetto all’alluminio, il risparmio in termini di peso è ancora di un buon 30% a fronte di spessori molto più contenuti. La leggerezza della monoscocca in carbonio, in cui è alloggiata la batteria, va a vantaggio dell’agilità della SLS AMG Coupé Electric Drive e consente, insieme con la trazione integrale selettiva, un piacere di guida entusiasmante. La monoscocca in carbonio, in cui è alloggiata la batteria, è inoltre concepita come “zero intrusion cell”, in grado di garantire la massima sicurezza in caso di collisione. In caso di incidente, la cellula protegge infatti i moduli della batteria alloggiati al suo interno da qualsiasi deformazione o danno.

La struttura in CFK è costituita da finissime fibre di carbonio, dieci volte più sottili di un capello. Un filo di questa fibra innovativa teso da qui alla luna peserebbe soltanto 25 grammi. Riunite in fasci che contano da 1.000 a 24.000 fibre, vengono tessute e cucite su apposite macchine per realizzare un tessuto multistrato che è possibile modellare in forme tridimensionali. Mediante l’iniezione di resine sintetiche, il tessuto foggiato indurisce e conferisce alla struttura desiderata la forma e la stabilità definitive.

Ripartizione ottimale del peso e baricentro basso

La trazione puramente elettrica è stata tenuta in considerazione sin dalla fase concettuale della supersportiva. Il packaging offre i migliori presupposti per l’integrazione di quest’efficiente tecnologia a emissioni zero, perché permette l’installazione dei quattro motori elettrici e dei due differenziali il più vicino possibile alle ruote, nella parte bassa della vettura. Lo stesso vale per la batteria ad alto voltaggio a struttura modulare. I vantaggi di questa soluzione sono il baricentro basso della vettura e una ripartizione equilibrata del peso che creano i migliori presupposti per garantire una perfetta maneggevolezza, una prerogativa che la versione elettrica dell’auto con le “ali di gabbiano” condivide con la sorella a benzina.

Nuovo asse anteriore con montanti telescopici push rod

La trazione su tutte e quattro le ruote, e quindi non solo su quelle posteriori, ha reso necessaria la costruzione di un nuovo avantreno. Diversamente dalla vettura di serie spinta dal motore V8 AMG, che dispone di un asse a doppi bracci trasversali, la SLS AMG Coupé Electric Drive monta un asse a bracci multipli con montanti telescopici push rod. La ragione è che i montanti telescopici verticali hanno dovuto lasciare il posto ai semiassi dell’asse motore aggiuntivo. Come su numerose vetture da corsa, sono stati quindi adottati montanti elastici orizzontali azionati per mezzo di puntoni separati (in inglese: push rod) e leve di rinvio. La sofisticata struttura di questo avantreno, sperimentata sulle auto da corsa, assicura alla SLS AMG Coupé Electric Drive un’agilità e una dinamica di marcia di livello pari alle prestazioni della versione V8. Un’altra differenza tra le due versioni riguarda il servosterzo parametrico con scatola a cremagliera, la cui servoassistenza è elettroidraulica anziché puramente idraulica.

Freni ceramici in materiale composito AMG ad alte prestazioni per frenate perfette

La SLS AMG Coupé Electric Drive dispone di freni ceramici in materiale composito AMG ad alte prestazioni che convincono per la risposta diretta, la precisione del punto di pressione e l’altissima resistenza anche in condizioni d’impiego estreme. I dischi di generose dimensioni (ant.: 402 x 39 mm, post.: 360 x 32 mm) in ceramica rinforzata con fibre di carbonio sono tutti realizzati in tecnologia composita e sono di tipo flottante con collegamento radiale alla campana di alluminio.

Rispetto ai tradizionali dischi freno in ghisa grigia, i dischi ceramici pesano nel complesso il 40% in meno. La riduzione delle masse non sospese aumenta la dinamica di marcia e l’agilità, migliorando nel contempo anche il comfort e il grip. La riduzione della masse rotanti sull’avantreno assicura inoltre un comportamento ancora più diretto dello sterzo, apprezzabile soprattutto in autostrada nelle curve percorse ad alta velocità.

Design ed equipaggiamenti pregiati ed esclusivi

Dal punto di vista estetico il design pluripremiato della SLS AMG si arricchisce di alcune caratteristiche specifiche che contraddistinguono in esclusiva la versione Electric Drive. Lo spoiler anteriore dispone di un incisivo splitter in CFK in carbon-look, che genera la necessaria deportanza sull’asse anteriore. La mascherina del radiatore e le prese d’aria laterali sono impreziosite da speciali superfici in tinta con la carrozzeria, con aperture a nido d’ape che si ispirano ai principi del design bionico. Non hanno però soltanto una funzione estetica, perché con la loro ottima forma aerodinamica migliorano anche l’afflusso d’aria verso i moduli di raffreddamento alle loro spalle. I fari scuri conferiscono al frontale un tocco di originalità in più. Nella vista laterale catturano lo sguardo la scritta «Electric Drive» sulla fiancata e i cerchi in lega AMG a cinque doppie razze con la loro speciale verniciatura. La dotazione di serie della SLS AMG Electric Drive prevede pneumatici 265/35 R 19 (anteriori) e 295/30 R 20 (posteriori). La coda si presenta in veste dinamica con la nuova grembialatura posteriore nel look diffusore e i gruppi ottici scuri. È riservata esclusivamente alla SLS AMG Coupé Electric Drive la vernice opaca «Electricbeam magno AMG». In alternativa sono disponibili senza sovrapprezzo altri cinque colori.

Nei pregiati interni sportivi il colore Electricbeam magno AMG della carrozzeria è ripreso dalle cuciture di contrasto, che creano un perfetto abbinamento cromatico con gli allestimenti in pelle Exclusive nero designo. Gli avvolgenti sedili sportivi AMG e i numerosi elementi in carbonio sottolineano negli interni il carattere dinamico ed esclusivo dell’auto elettrica al momento più veloce in assoluto. Dietro il nuovo volante Performance AMG fa capolino la strumentazione AMG. Completamente ridisegnata, ospita al posto del contagiri un indicatore Power che informa sulla potenza prelevata, il livello di rigenerazione, i programmi di marcia e il livello di carica della batteria.

Performance Media AMG di serie

Nella DRIVE UNIT AMG si trova la manopola elettronica per la selezione dei tre programmi di marcia: “C” (Controlled Efficiency), “S” (Sport) e “S+” (Sport plus). Con queste tre modalità il guidatore può scegliere fra tre diversi livelli di potenza dei motori elettrici, con i quali variano anche la velocità massima e la risposta dell’acceleratore. Dietro ai pulsanti “Power” e “ESP on/off” si trovano i pulsanti del sistema AMG Torque Dynamics e per il setup AMG.

Accanto a retrovisori esterni in carbonio AMG, copertura del vano motore in carbonio AMG, COMAND APS, Media Interface, Blind Spot Assist e telecamera per la retromarcia assistita, rientra nella dotazione di serie anche il sistema Performance Media AMG. Oltre ad offrire l’accesso mobile illimitato ad Internet ad alta velocità, il sistema fornisce anche informazioni su potenza del motore, accelerazione trasversale e longitudinale, pressione di gonfiaggio, setup della vettura e tempi sul giro. Tra le altre indicazioni visualizzate figurano:

· flusso energetico a bordo vettura,

· livello di carica della batteria,

· autonomia momentanea,

· AMG Torque Dynamics,

· temperatura della batteria e dei motori,

· consumo energetico in kWh/100 km.

La SLS AMG Coupé Electric Drive Mercedes-Benz festeggerà il lancio sul mercato nel mese di giugno 2013. Il  prezzo in Germania (IVA al 19% inclusa) sarà di 416.500 Euro

Foto della Mercedes SLS AMG Coupè Electric Drive

 

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: kers mercedes b200 natural gas mercedes classe b electric drive mercedes classe b f-cell mercedes sls amg e-cell mercedes vito e-cell mondial de l'automobile Ola Källenius salone parigi Thomas Weber

Un commento

  1. Giuseppe Bernicchia /

    Costa ma almeno è elettrica rispetto alla versione AMG a benzina,

    l’accelerazione è sicuramente incredibile, ma l’autonomia in condizioni di medio utilizzo ?

    GBernicchia

Lascia una risposta

 
Pinterest