Lexus IS Hybrid debutta a Ginevra

Lexus IS Hybrid debutta a Ginevra

7 mar, 2013

Nuova IS Hybrid: efficienza ai vertici della categoria
Emissioni di CO2 a partire da 99 g/km
Potenza pari a 223 CV

Fonte: Lexus

Ginevra, Svizzera. 6 marzo 2013. La nuova trasmissione hybrid 2.5 sviluppata da Lexus, inserita per la prima volta all’interno di un veicolo a trazione posteriore, garantisce un’efficienza senza precedenti. Capitalizzando i diversi anni di esperienza in fatto di ingegneristica e seguendo le esigenze di downsizing del mercato, la recente implementazione del sistema Lexus Hybrid Drive offre eccellenti prestazioni ambientali, senza compromettere in alcun modo i livelli di potenza e piacere di guida.

Con una potenza totale pari a 164 kW oppure 223 CV, la nuova IS Hybrid garantisce una guida estremamente dinamica dotata di un’accelerazione rapida e lineare. Le emissioni di CO2, secondo l’omologazione per il mercato europeo, partono da un livello di 99 g(1), per consumi pari a 4,3 l/100 km. Non esiste altro veicolo benzina, diesel o ibrido presente nel segmento D-premium capace di ottenere risultati simili.

La trasmissione ibrida della IS è caratterizzata da un nuovo motore benzina 2.5 quattro cilindri a ciclo Atkinson da 133 kW/181 CV, equipaggiato con sistema di iniezione D-4S, Dual VVT-i e sistema di Ricircolo dei Gas di Scarico (EGR).

Con una trazione posteriore garantita dalla Trasmissione Elettrica a Variazione Continua (E-CVT), la nuova IS Hybrid unisce un’accelerazione 0-100 km/h in 8,3 secondi a una velocità massima autolimitata di 200 km/h.

Il cliente potrà modificare il comportamento del veicolo con la selezione di una delle 5 modalità di guida disponibili: EV (disattivazione del motore termico), ECO (ottimizzazione dei consumi), Normal, SPORT/SPORT S (maggiore reattività della farfalla e impostazione sportiva dello sterzo) e SPORT S+ (particolare adattamento delle sospensioni).

La nuova IS Hybrid è disponibile nella versione F SPORT, caratterizzata da un’esclusiva messa a punto delle sospensioni e da un Servosterzo Elettrico affiancato dall’optional del sistema di Sospensioni Attive Variabili e da esclusivi elementi di design sia interni che esterni.

La IS è il primo full hybrid Lexus la cui batteria è stata posizionata sotto il pianale di carico. In questo modo è stato possibile abbassare il baricentro e incrementare la rigidità strutturale del veicolo, offrendo un comportamento più sportivo e una capacità di stivaggio paragonabile a quella delle concorrenti tradizionali, con sedili posteriori dotati di configurazione 60:40 di divisione e ripiegamento.

Con il suo look risoluto, un abitacolo estremamente ergonomico, le sue tecnologie avanzate e un piacere di guida impareggiabile, la nuova IS Hybrid rappresenta una scelta incredibilmente appetibile all’interno del segmento D-premium. Presentata per la prima volta in Europa in occasione del Motor Show di Ginevra 2013, il lancio europeo della IS è previsto per giugno 2013.

IS Hybrid – Specifiche motore
Tipo     2AR-FSE
N.° di cilindri & disposizione     4 cilindri, in linea
Meccanismo valvole     16 valvole DOHC con Dual VVT-i
Alesaggio x corsa   mm 90,0 x 98,0 (3,54 x 3,86)
Cilindrata   cm³ 2.494
Rapporto di compressione     13,0 : 1
Iniezione     EFI, D-4S
Livello emissioni     EURO 5+ (paesi WVTA e allestimento ECO nei paesi non WVTA)
Euro 5 (altri allestimenti nei paesi non WVTA)
Carburante     Benzina
Potenza max. EEC kW/rpm (CV/rpm) 133/6.000 (181/6.000)
Coppia max. EEC Nm/rpm 221/4.200-5.400

 

(1)Dai 99 g dell’allestimento ECO ai 109 g per la versione F SPORT.

 

 

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: lexus is hybrid motori ibridi salone ginevra

Lascia una risposta

 
Pinterest