Lexus al Salone di Ginevra con LF-SA Concept

Lexus al Salone di Ginevra con LF-SA Concept

5 mar, 2015

Nuovo Concept Lexus LF-SA

Il nuovo Concept Lexus LF-SA è stato svelato in anteprima mondiale al Salone di Ginevra 2015.

Lo scorso anno, in occasione del 25mo anniversario dall’introduzione del primo modello – la LS 400 – Lexus International ha chiesto ad ED2 (European Design & Development), il Centro di Design Europeo, di realizzare un progetto per una vettura 2+2 ultracompatta per il segmento Sub-B.

LF-SA è il risultato di questo studio, che esplora il futuro stilistico di Lexus, incamminandosi su terreni ancora inesplorati, sui quali i designers hanno potuto esprimere senza limiti la loro passione e la loro voglia di sorprendere, reinterpretando nel modo più audace la filosofia stilistica L-finesse.

Tuttavia, in un futuro in cui la tecnologia e le esperienze virtuali avranno sempre più un ruolo da protagonista, il Concept LF-SA non trascura allo stesso tempo il lusso ed il piacere di guida, che resteranno sempre l’essenza dell’esperienza automobilistica Lexus.

Adatto sia alla guida in città che su lunghi percorsi extraurbani: il nuovo Concept si proietta in un futuro in cui i clienti Lexus continueranno ad apprezzare la straordinaria esperienza di guida del brand e i suoi eccezionali livelli di connettività, Infotainment e sicurezza.

Fonte: Lexus

 

Ginevra, Svizzera. 3 Marzo 2015. Uno spirito che riscopriamo anche nei colori di questo Concept: vernice Stellar Silver per gli esterni, un chiaro riferimento all’esplorazione dello spazio, con interni che si ispirano all’incredibile spettacolo di un’eclissi solare.

 

Esterni

I designer Lexus hanno studiato accuratamente le dimensioni del nuovo Concept LF-SA: 3.450 mm di lunghezza, 1.700 di larghezza e 1.430 di altezza, vale a dire una linea compatta che strizza l’occhio alla maneggevolezza e all’agilità essenziali per la guida urbana, ma con uno stile che esprime solidità e autorevolezza. I tratti di LF-SA incarnano uno stile deciso e avant garde, un approccio stilistico che ha portato alla creazione di linee, superfici ed angoli che assicurano a questo Concept un aspetto che muta in base alla luce e all’angolazione dalla quale lo si guarda.

Il frontale esprime linee spigolose che si irradiano a partire dal logo centrale, evidenziato da una nuova interpretazione della griglia frontale a clessidra, segno distintivo di Lexus. Partendo da una grafica a due dimensioni, le linee prendono corpo in maniera tridimensionale , una tendenza che influenza anche la forma dei parafanghi e delle fiancate, rafforzando l’autorevolezza e la solidità della vettura.

Il contrasto tra superfici concave e convesse viene messo in risalto dagli spigoli che emergono sopra gli archi passaruota, in particolare nel posteriore, assicurando alla silhouette una forma perfettamente proporzionata che impreziosisce la sensazione di dinamismo e di spinta.

Il posteriore riprende la linea della griglia a clessidra, con linee e superfici che sviluppano una molteplicità di angoli all’interno di un design che, sviluppandosi su due livelli, incorpora i gruppi ottici a  “L”. Altri elementi distintivi riprendono lo stile Lexus, definito da linee tese come frecce, come ad esempio le luci di marcia diurna.

 

Interni

LF-SA accoglie i passeggeri in un abitacolo spazioso nonostante la compattezza degli esterni. La sensazione di ampiezza è offerta dal modo in cui i designer hanno interpretato la gestione della la luce e degli spazi, ad esempio con la forma estesa della plancia che mette in risalto la larghezza degli interni.

In città ci si sposta spesso da soli, per questo gli interni del nuovo Concept privilegiano l’area del guidatore, con sedile fisso e volante e pedaliera regolabili, per fare in modo che sia la vettura ad adattarsi al cliente, e non viceversa.

Confermando la priorità riservata al guidatore, il design, i materiali, le la distribuzione degli spazi aiutano a distinguere questa area da quella riservata al passeggero, creando due aree ellittiche che vanno in sovrapposizione tra loro..

Il sedile del passeggero è invece dotato di un sistema di scorrimento per l’accesso ai sedili posteriori.

Il sistema di infotainment comprende un display digitale olografico raggruppato nel quadro strumenti ed un Head-up display a proiezione “panoramica”, collocato alla base del parabrezza,

 

Un Concept GT di lusso a cielo aperto

Una nuova interpretazione del linguaggio stilistico Lexus

La LF-C2, presentata in anteprima mondiale al Salone di Los Angeles 2014, non rappresenta soltanto il progetto di un Roadster 2+2.

LF-C2 interpreta il futuro stilistico di Lexus, caratterizzato da linee sempre più audaci e decise. È anche una GT di lusso che rispecchia la passione per la guida del brand. La sua linea scoperta permette al guidatore di apprezzare le prestazioni della vettura in un senso di totale libertà

Il design di LF-C2 è stato studiato partendo dal modo in cui le superfici interagiscono con differenti tipi di luce. I designers hanno lavorato per creare linee, superfici ed angoli che diano a questo Concept un aspetto differente in base a come vengono colpiti dalla luce e all’angolazione dalla quale lo si guarda. Questo obiettivo, insieme al sofisticato processo di verniciatura Lexus a tonalità multiple, si traduce nella futuristica interpretazione della prima Lexus GT Cabrio.

Il colore giallo brillante è il frutto di un processo di verniciatura multistrato. Dopo il primo rivestimento protettivo, viene applicato uno strato di colore argento, un ulteriore rivestimento trasparente e, infine, il giallo che, mescolandosi all’argento, dona alla vettura una brillante lucentezza. Al termine di questo processo, viene quindi applicato uno strato protettivo finale.

“Siamo istintivamente attratti e ispirati dagli oggetti che catturano la bellezza della luce” afferma , Chief Designer per LF-C2 di Lexus Design Division. “Quando la luce colpisce un oggetto con la giusta angolazione, lo vedi in modo completamente diverso, come se lo osservassi per la prima volta.”

La parte anteriore di LF-C2 è esaltata da una nuova interpretazione della griglia a clessidra, segno distintivo di Lexus. La griglia è dotata di una trama intrecciata, simbolo dell’elevato livello di artigianalità costruttiva del brand. Allo stesso tempo, la griglia cambia aspetto se osservata da diverse angolazioni e condizioni di luce. È posizionata tra i fari a LED a forma triangolare, elementi distintivi

delle sportive Lexus, e gli indicatori di direzione, che caratterizzano le linee di LF-C2. Le linee scorrono fluide lungo la fiancata tesa come una freccia, fin sul posteriore. Le prese d’aria nel paraurti anteriore indirizzano il flusso d’aria sui freni e, allo stesso tempo, aiutano ad incanalarlo lungo la superficie della vettura, contribuendo a garantire stabilità anche ad alte velocità.

Lateralmente LF-C2 mostra una linea che partendo dal paraurti si proietta verso il montante anteriore. Griglie di ventilazione quasi invisibili sui fianchi della vettura indirizzano l’aria sui freni posteriori e sui diffusori a forma di pinna. Il posteriore è caratterizzato dai fanali a forma di L e da un terminale di scarico cromato dal nuovo design. Il forte impatto visivo è garantito dai cerchi in lega da 20” a cinque razze.

LF-C2 accoglie i passeggeri in un abitacolo lussuoso e spazioso che abbina perfettamente il carattere accattivante di un Roadster all’eleganza sportiva degli esterni. Le linee continuano all’interno della cabina, scorrendo lungo tutto l’abitacolo e raccordandosi con il design della plancia. Il cruscotto è caratterizzato da una semplicità funzionale abbinata ad un quadro strumenti e ad un monitor centrale, controllato tramite una nuova interfaccia Remote Touch. Tutto è intuitivo e, allo stesso tempo, di forte impatto visivo ed è impreziosito da un orologio analogico dallo stile classico, posizionato tra le bocchette centrali della ventilazione. Il volante rivestito in pelle, così come la forma ergonomica ed avvolgente dei sedili, indicano senza ombra di dubbio che LF-C2 è un’auto dal piacere di guida unico.

I designer degli interni hanno voluto trasmettere una sensazione equilibrata di potenza e semplicità, che si armonizzi in totale sintonia con tutti i sensi. Le superfici in pelle bianche e grigie sono morbide al tatto e le luci a LED scorrono lungo tutta la lunghezza degli interni seguendo la linea dei finestrini.

L’abitacolo diventa quindi un ambiente invitante in cui il piacere del cabrio e il lusso si fondono in perfetta armonia.

 

Specifiche Tecninche LF-C2:

Lunghezza 4.715 mm

Larghezza 1.840 mm

Altezza 1.385 mm

 

 

Nuova GS F

 

In linea con la strategia del brand 100% Hybrid, non è prevista al momento l’introduzione della GS F in Italia

· Un motore otto cilindri aspirato da cinque litri che sviluppa 477 cavalli e una coppia massima di 530 Nm.

Alternanza tra ciclo Otto e ciclo Atkinson, per i massimi livelli di potenza ed efficienza

· Rinforzi strutturali e sospensioni dinamiche che garantiscono un’eccezionale stabilità e un’agilità degne di una Sports Car. Nuovo Torque Vectoring Differential, per una maneggevolezza senza precedenti · Form follows function”: uno stile che unisce forme e funzionalità

Sviluppata a partire dal modello base della GS, la GS F , è una berlina sportiva quattro porte capace di unire lusso e prestazioni da prima della classe.

, Chief Engineer del progetto GS F:

“Le automobili firmate con la “F” di Lexus nascono per creare un feeling positivo quando ci si mette al volante, realizzando un’esperienza di guida straordinaria. Con la nuova GS F abbiamo realizzato non soltanto una vettura capace di superare qualsiasi tipo di aspettativa, ma un prodotto capace di infondere la gioia dell’automobilismo a chiunque la guidi.”

, Project Chief Designer della Lexus Design Division:

“Fun To Drive. Questo è il motto dei nostri modelli “F”. Il design di queste vetture è studiato per emanare questo carattere, con la filosofia stilistica del ‘Form Following Function’. La direzione stilistica della GS F è perfettamente in linea con il concetto di ‘Progressive Luxury’, e questa vettura incarna in tutto e per tutto il messaggio che il marchio Lexus ha scritto per i propri clienti.”

 

.

 

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: lexus lf c2 lexus lf sa salone ginevra Yasuo Kajino Yoshiharu Nakajima Yukihiko Yaguchi

Lascia una risposta

 
Pinterest