Le news ecologiche del Salone di Detroit 2014

Le news ecologiche del Salone di Detroit 2014

10 gen, 2014

Antrepima Green Car: i concept e le auto di produzione del 2014

da John Voelcker
GreenCarReports

8 gennaio 2014. Le importanti manifestazioni automobilistiche mondiali tendono ad andare a ondate e quest’anno il Detroit Auto Show non è particolarmente interessante per le sue automobili ecologiche.

Salvo sorprese, non ci saranno debutti mondiali dei nuove auto elettriche, ibride e nemmeno di nuovi veicoli diesel.

Invece, le novità più popolari sono probabilmente la pick-up Ford F-150 2015, la Ford Mustang 2015 presentata il mese scorso e molto probabilmente alcuni nuovi veicoli di Chrysler-Fiat.

L’ elenco di auto verdi o almeno concept verdastri, a questo punto sembra piuttosto chiaro.

Ci sono molti modelli di lusso, automobili ad alte prestazioni e auto sportive programmate, ma relativamente pochi che percorrono il nuovo terreno in tecnologie di risparmio di carburante o di powertrain per una maggiore efficienza.

Tutto dipende da come si definisce il verde, però, dal momento che sotto il consumo medio aziendale (CAFE) le regole ora in vigore fino al 2025, praticamente ogni nuovo veicolo dovrà ottenere migliori voti dall’EPA per quanto riguarda l’efficienza nel consumo di combustibile rispetto al modello che sostituisce.

2015

Probabilmente la macchina verde più importante al debutto a Detroit sarà la nuova 2015 Honda Fit 2015, l’ultima generazione dell’utilitaria cinque porte hatchback della Honda.

Una vettura importante a livello mondiale per Honda, la nuova Fit è già in vendita in Giappone, dove la maggior parte delle sue vendite sono la versione Hybrid Fit che la Honda non prevede di vendere negli Stati Uniti.

L’ultima Fit, insieme a un modello berlina a quattro porte e anche un crossover sulle stesse basi, sarà costruita in uno stabilimento Honda in Messico – che dovrebbe lasciare più profitti ad Honda sulla sua linea di volume più piccolo.

La Fit compete con la Chevrolet Sonic, Ford Fiesta, Hyundai Accent, Kia Rio, Nissan Versa e Toyota Yaris nella classe utilitaria.

Il modello uscente 2013 (non c’è Fit 2014) rimane il modello più versatile e flessibile della classe – che porta grandi speranze per il suo successore.

Piccolo crossover Honda 2015 (nata Vezel)

La Fit si riproduce, tra gli altri veicoli, con una nuova piccola crossover che è stata lanciata al Motor Show di Tokyo nel novembre scorso sotto il nome del modello Vezel.

Quel nome non verrà portato negli Stati Uniti, ma il crossover – che offre la trazione integrale come optional – sicuramente ci sarà.

I crossover sono un segmento popolari e in crescita nel Nord America e un certo numero di produttori lanceranno modelli nuovi e più piccoli che utilizzano le piattaforme delle utilitarie esistenti.

Qualunque sia il nome, la Crossover conosciuta in precedenza come Vezel sarà in concorrenza con veicoli quali la MINI Cooper Countryman, Nissan Juke e un imminente piccola Jeep all-wheel -drive.

E’ probabile che il nuovo crossover Honda utilizzi lo stesso motore e la trasmissione a variazione continua della Fit 2015.

Le sue linee sono un pò più sbarazzine sia stile coupé che da veicolo tradizionale, come l’anteprima della Honda Urban SUV concept presentata lo scorso anno al Salone di Detroit.

2015

C’è qualche possibilità che Tesla Motors – che ha in programma una conferenza stampa per martedì 14 gennaio mattina, possa svelare la versione di produzione finale del suo tanto atteso crossover Model X elettrico.

Sarà il secondo modello ad utilizzare le basi della suo tanto lodata berlina sportiva elettrica, la Model S.

Tesla ha detto che la Model X andrà in produzione limitata entro la fine di quest’anno, anche se il volume non salirà fino all’inizio del 2015.

Questo succederà quando la maggior parte delle consegne inizieranno a clienti che avranno versato l’importo del costo della Model X a distanza di lontani due anni.

Con una carrozzeria completamente nuova con portiere che si aprono verticalmente ad “ala di falco” supportate da una spina dorsale verso nel basso tetto del veicolo, la Tesla Model X offrirà trazione integrale opzionale tramite un secondo motore elettrico che aziona le ruote anteriori.

Questo può permettere di includere il sistema elettronico torque vectoring che indirizza l’azionamento della potenza singolarmente ad ogni ruota per massimizzare l’aderenza in circostanze in cui è necessario.

Ma Tesla, che marcia al proprio ritmo, non ha detto nulla finora su quello che si dirà nella sua conferenza quindi tutte queste sono le nostre considerazioni.

E’ quasi di rigore in questi giorni per i produttori europei adattare i propulsori ibridi plug-in alle loro concept car – anche se non faranno effettivamente modelli di produzione derivati da tali concetti.

Così, mentre Audi non ha detto esattamente quello che sarà il propulsore, ci aspettiamo una versione dell’hardware aziendale ibrida plug-in del Volkswagen Group.

Il veicolo in sé sarà probabilmente il crossover che Audi progetta di costruire sulle sue nuove basi A3 una volta che quella macchina – in versione berlina e berlina sportback – inizi la produzione in Messico.

Suona quasi come Honda, eh?

Volvo XC Concept Coupè

La marca svedese Volvo, ora di proprietà della casa automobilistica cinese Geely, si appresta a rinnovare sostanzialmente tutta la sua gamma nei prossimi anni.

Il primo ad arrivare sarà un nuovo grande Crossover utility vehicle Volvo XC90 2015, ma Volvo ha rilasciato i dettagli di un concept e annunciato un’altro – l’ultimo delle quali apparirà al Detroit Auto Show.

Si chiama Concept Coupé XC, un crossover all-wheel -drive con elegante quattro porte styling “coupé” piuttosto che il profilo più tradizionale di utility vehicle in posizione verticale.

Se va in produzione, avrà probabilmente la linea tutta nuova ed altamente efficiente di motori a quattro cilindri Volvo, che stanno iniziando a comparire in aggiornamento nei modelli Volvo 2014.

Il concept potrebbe essere mostrato con un propulsore ibrido plug-in, forse anteprima a quello benzina ibrida plug-in che verrà lanciato negli Stati Uniti il prossimo anno o nel 2016.

 

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: Audi Crossover Concept detroit auto show Honda Fit honda Vezel naias salone detroit tesla model x volvo Concept Coupé XC

Lascia una risposta

 
Pinterest