La tecnologia avanza dal Polo Sud

venturi_antarctica_13

13 dic, 2011

Centenario della conquista del Polo Sud

100 anni di storia dell’Antartico, nuove tematiche ambientali e le sfide del futuro per la tecnologia

Sotto l’alto patronato e con la partecipazione di Sua Altezza Reale il ed in presenza di Michel Rocard, ambasciatore francese in carica dei poli Nord e Sud

Mercoledì 14 dicembre 2011, dalle 6 alle 7.30 pm presso il Museo Oceanografico di Monaco

In occasione del centenario della conquista del Polo Sud di Roald Amundsen, e su iniziativa del Principe Alberto II, Venturi Automobiles sta organizzando questa conferenza in collaborazione con la Fondazione Principe Alberto II di Monaco.

Terra di scienza, l’Antartide è un laboratorio multidisciplinare composto da un intero continente: la sua comprensione è fondamentale per l’approccio alle tematiche ambientali ormai fonte di preoccupazione per tutta l’umanità.
Un continente che offre al mondo della ricerca un universo tanto affascinante quanto ostile. Per oltre un secolo, e al fine di portare aventi queste sfide, l’Antartide è stata anche una terra di innovazioni multidisciplinare. Oggi più che mai, queste innovazioni devono essere incluse in strumenti sostenuti da soluzioni tecnologiche neutrali per questo ambiente molto speciale.

L’iniziativa

HSH Principe Alberto II di Monaco è il solo capo di Stato ad aver visitato i due poli e attraversato gran parte del continente antartico in un viaggio di 3 settimane nel 2009. Partito per incontrare il mondo della scienza, H.S.H. Principe Alberto II ha visitato 22 basi per discutere di vari problemi, in particolare quelli legati al cambiamento climatico, con i ricercatori di tutte le nazionalità.

Fu durante questo viaggio e la visita alla Princess Elisabeth Station, interamente alimentata da energie rinnovabili, che HSH il Principe Alberto II ha deciso di avviare il primo progetto sperimentale con veicoli elettrici in Antartide, sulla base di energia rinnovabile al 100%.

Questo progetto altamente tecnologico è stato affidato alla società con base a Monaco Venturi Automobiles, sviluppato in collaborazione con il CEA e sostenuta dalla Fondazione Prince Albert II.
In futuro, questa iniziativa potrebbe portare all’introduzione in Antartide di un mezzo di trasporto terrestre pulito ed economico, caricando uomini e mezzi per studiare i siti e affrontare le questioni logistiche che sono pre-requisiti per tutte le attività scientifiche.

Le sessioni di lavoro da una giornata che precederanno la conferenza nel Principato formeranno una parte dell’approccio globale adottato dal Principe Alberto II: la creazione di inter-azioni tra ambiti diversi per favorire lo sviluppo di progetti volti a proteggere la natura e sostenere la ricerca scientifica. Progetti che possono essere applicati anche alla vita quotidiana.

Sempre al centro della conquista del Polo Sud, l’innovazione viene ora perpetuata sotto forma di strumenti e risorse che hanno contribuito alla scienza e alla conservazione del continente. Il programma “Venturi Antarctica” fa parte di questo progetto.

La conferenza

La conferenza riunirà alcuni tra i massimi esperti in Antartide. Concentrandosi sulla sua specialità, ognuno presenterà uno studio aggiornato del Continente Bianco: la posta in gioco a livello ambientale, lo stato giuridico, le fasi attuali della ricerca, le sfide del futuro per la tecnologia.

Il programma della conferenza in formato pdf (in inglese)

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: Principato di Monaco Principe Alberto II di Monaco

Lascia una risposta

 
Pinterest