La settimana del Salone di Ginevra

La settimana del Salone di Ginevra

3 mar, 2015

L’85esimo Salone Internazionale di Ginevra presenta una spettacolare esibizione di veicoli affascinanti e tecnologie emozionanti!

 

Fonte:

 

Ginevra, Svizzera. 26 Febbraio 2015. Il Salone Internazionale di Ginevra aprirà al pubblico dal 5-15 marzo 2015. L’elezione del e due giornate per la stampa precederà questa apertura, che sarà presieduta dalla signora , membro del Consiglio Federale Svizzero.

Circa 130 nuovi modelli e concept car saranno presentati a più di 700.000 visitatori e occuperanno ogni metro quadrato di spazio nei padiglioni del Palexpo.

Quest’anno circa 900 veicoli saranno in mostra, quasi un centinaio dei quali già conformi alle severe normative sulle emissioni dell’Unione Europea che entreranno in vigore nel 2021.

L’orologiaio renderà omaggio a più di cento anni di sport motoristici in un mostra interattiva speciale.

Lunedi prima dell’apertura al pubblico, i giornalisti si riuniranno per l’elezione finale e la presentazione del prestigioso premio “Car of the Year 2015».

A seguito di questo ci saranno due Press Days, che permetteranno più di 10.000 rappresentanti dei media provenienti da tutto il mondo ad avere in anteprima i nuovi modelli presentati dai produttori.

Ci saranno circa 130 anteprime mondiali o europee che sono già state annunciate, oltre a qualche sorpresa.

Giovedi 5 marzo ci sarà la cerimonia ufficiale di apertura presieduta dalla signora Doris Leuthard, un membro del Consiglio Federale, a seguito della quale il Salone aprirà a più di 700.000 visitatori, di cui una gran parte vengono al di fuori della Svizzera e saranno presenti durante gli undici giorni pubblici dell’evento.

Quasi 220 espositori presenteranno circa 900 veicoli nello Show di quest’anno.

Qoros, un produttore cinese al Salone, sarà presente per il terzo anno consecutivo, mentre un gran numero di specialisti di preparazione ed i migliori designer automobilistici si presenteranno, alcuni di loro per la prima volta al Palexpo, tra cui Radical Sportscars, Scuderia Cameron Glickenhaus, ED design, Phiaro e Segula.

Borgward, un produttore con quasi 100 anni di storia, celebrerà la sua rinascita al Salone. Infine, tutti i modelli esposti che producono non più di 95 grammi di CO2/km saranno presentati in un opuscolo speciale prodotto dagli organizzatori del Salone Internazionale di Ginevra in collaborazione con SuisseEnergie, il Dipartimento Federale dell’Energia.

Sarà disponibile con la guida ai visitatori in tutti gli ingressi al Motor Show.

Un padiglione completo del Palexpo è tradizionalmente dedicato ai fornitori di accessori, attrezzature, materiali, ecc per il settore automotive. Questo importante incontro annuale evidenzia anche i fornitori svizzeri dell’industria automobilistica e dei suoi prodotti e servizi nelle aree di accessori, pezzi di ricambio e attrezzature per officine professionali e forniture.

Il prestigioso orologiaio TAG Heuer è ben noto per il suo coinvolgimento negli sport motoristici. In occasione del Salone organizzerà una mostra speciale e interattiva che copre 1.000 m2 che caratterizzano il loro supporto storico e attuale alla Formula 1, Rally, Endurance e la Formula E, così come le mitiche corse del passato, come la Carrera Panamericana ed i festival di auto da corsa storiche di oggi, come il Goodwood Revival e Festival of Speed.

Il Salone Internazionale di Ginevra sarà aperto per undici giorni, dalle 10:00 alle 20:00 nei giorni feriali e dalle 9:00 alle 19:00 durante i fine settimana. Per contribuire a diffondere il numero di visitatori durante il giorno e per migliorare la loro comodità, una riduzione del 50% dei prezzi dei biglietti d’ingresso sarà offerta dalle 16:00 ogni giorno.

Per ridurre lo stress e le complicazioni di viaggiare alla Mostra con l’auto, numerosi treni speciali saranno in viaggio da e per la stazione ferroviaria di Ginevra, che si trova accanto al Palexpo. Ci saranno biglietti combinati (treno e ingresso alla Mostra) offerti dal CFF (Ferrovie Svizzere Company) a prezzi ridotti.

Per i visitatori del Motor Show che viaggiano in auto, il traffico sarà gestito dalla polizia di Ginevra, sostenuta da informazioni sul traffico via radio su RTS1 FV 91,2, e viene indirizzato verso i 13 parcheggi circostanti il Palexpo. Bus navetta trasporteranno i visitatori provenienti da queste aree di parcheggio all’ingresso principale del Salone Internazionale di Ginevra. I visitatori provenienti dalla Francia possono lasciare l’auto nel parcheggio del night club Macumba a St-Julien-en-Genevois (Dept.74) e prendere un bus navetta da lì a Palexpo.

Il Salone Internazionale di Ginevra è una delle vetrine più importanti e interessanti del mondo automobilistico. E ‘uno dei “Top 5″ nel mondo, ma è l’unico che si tiene ogni anno in Europa, che è riconosciuto dalla OICA (Organizzazione internazionale dei costruttori di automobili).

Foto del Salone di Ginevra.

 

.

 

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: car of the year Doris Leuthard palexpo salone ginevra tag heuer

Lascia una risposta

 
Pinterest