La serie Toyota Concept-i è partner del conducente

La serie Toyota Concept-i è partner del conducente

18 ott, 2017

Toyota definisce il futuro della mobilità con i Concept Car “Serie Toyota Concept-i” debuttando al 2017

L’ avanzata impara da e punta a crescere con il conducente

Fonte: Toyota Motor Corporation

 

Toyota City, Giappone, 16 October, 2017. Toyota Motor Corporation ha annunciato oggi una panoramica della concept car “Toyota Concept-i” che incarna la visione futura di una società di mobilità attraverso la quale l’intelligenza artificiale (AI) consente alle vetture di capire il conducente, consentendo effettivamente alle persone e alle auto di diventare partner.

Oltre al modello Toyota Concept-i quattro ruote esposto nell’International Consumer Electronics Show (CES) nel gennaio di quest’anno, la Toyota Concept-i ha aggiunto un veicolo di mobilità universale e un veicolo di mobilità per aree pedonali. Si prevede che saranno esposti sotto il tema “Muoviamo il mondo da qui, al di là del motore” al 45esimo Salone di Tokyo 2017, che si terrà a Tokyo Big Sight per 12 giorni1 dal 25 ottobre al 5 novembre.

Toyota ha infuso ogni epoca con emozioni insostituibili come “libertà e gioia di mobilità” basata sull’idea che le auto sono tra i beni fabbricati preceduti dalla parola “amata”. La serie Toyota Concept-i si propone di diventare una “cara amata” di una nuova era guidata dal concetto “più di una macchina, un partner” per capire meglio il conducente e crescere insieme al conducente come partner insostituibile.

La tecnologia di base comune alla serie Toyota Concept-i è una tecnologia che comprende le persone (LEARN), applicando AI per riconoscere le emozioni e stimare le preferenze dei conducenti. La tecnologia che comprende le persone (LEARN) e la tecnologia di guida automatizzata si combinano per guidare il conducente alla sicurezza e alla tranquillità (PROTECT).

Inoltre, combinando la tecnologia con l’agente tecnologico, sarà possibile portare in avanti la tecnologia al punto che i sentimenti del guidatore possono essere anticipati, portando a nuove esperienze di Fun to Drive (INSPIRE).

Il valore fondamentale fornito dalla serie Toyota Concept-i

Per fornire nuove esperienze ed emozioni a più persone basate sull’idea di “libertà e piacere della mobilità per tutti”, è stato aggiunto un veicolo universale di piccola mobilità alla serie Toyota Concept-i in modo che tutti possano avere libertà di mobilità, compresi gli utenti di sedie a rotelle e gli anziani. Inoltre, un veicolo di mobilità per aree pedonali è stato aggiunto alla serie per consentire la libera circolazione nello stesso spazio dei pedoni.

L’agente AI, che comprende la persona, è in grado di disimpegnarsi e di impegnarsi nuovamente con il conducente attraverso i veicoli della serie, sostenendo così la mobilità senza soluzione di continuità e di essere insieme al conducente per ottenere una mobilità sicura e divertente.

Toyota Concept-i

Un modello a quattro ruote che rappresenta la serie Toyota Concept-i, utilizzando l’intelligenza artificiale, e come un partner che capisce le persone. Questo veicolo mira a diventare la “cara amata” di una nuova era.

Combina la tecnologia che comprende le persone (“LEARN”) con la tecnologia automatizzata di guida e agente e fornisce ai conducenti la sicurezza e la tranquillità (“PROTECT”) e le nuove esperienze di Fun to Drive (“INSPIRE”) per arricchire il piacere degli spostamenti.

Una cabina con una silhouette futuristica proiettata in avanti e un HMI2 avanzato, nonché le interazioni con l’agente, raggiungono una nuova esperienza di utilizzo.

Toyota prevede di effettuare prove stradali di veicoli dotati di alcune delle funzioni dei concept car in Giappone entro il 2020.

Caratteristiche principali

Tecnologia che comprende le persone (LEARN)

Concept-i stimola l’emozione e il livello di vigilanza leggendo le espressioni, le azioni e il tono della voce del conducente in modo complesso. Paragona le informazioni generali come le notizie sul web con informazioni su individui come l’attività dei social media, le informazioni GPS e la storia della conversazione nell’auto e valuta le preferenze del driver in base a temi che si verificano.

Tecnologie come l’apprendimento profondo vengono utilizzate per la tecnologia che comprende le persone (LEARN), come la misurazione delle emozioni e la stima delle preferenze. Sulla base di questa tecnologia, la serie Toyota Concept-i offre un’innovazione di valore nei settori della sicurezza e della tranquillità (PROTECT) e delle nuove esperienze di Fun to Drive (INSPIRE).

Sicurezza e tranquillità (PROTECT) “Imparare dalla gente” x tecnologia di guida automatizzata

Oltre alle condizioni esterne della vettura, Concept-i valuta la condizione del conducente usando la tecnologia che comprende le persone e controlla l’affidabilità del conducente e della vettura. Ad esempio, se l’affidabilità dell’auto è elevata e il supporto dell’auto è ritenuto necessario, come una situazione in cui il guidatore viene sovrastato da una situazione pericolosa o di elevato stress, Concept-i passa alla guida automatizzata. Sulla base del “Mobility Teammate Concept” di Toyota per la guida automatizzata, che mira a guardare e aiutare i conducenti quando necessario, Concept-i guida con sicurezza e tranquillità.

Inoltre, sostiene il guidatore stimolando i cinque sensi, inclusa la visione, il tatto e l’odore, a seconda dell’emozione del conducente, del grado di affaticamento e del livello di vigilanza per accrescere i driver in uno stato di allerta quando si sentono sonnolenti e per aiutare i conducenti a sperimentare livelli più alti di stress quando si sentono più rilassati.

Esperienze nuove da divertimento (INSPIRE) “Tecnologia dell’agente x” Imparare sulle persone”

Concept-i si impegna nella conversazione basata sulle emozioni e le preferenze del conducente. L’automobile suggerisce argomenti di interesse basati sull’umore del conducente, raggiungendo uno stile completamente nuovo di conversazione libera bidirezionale. Inoltre, crea una “mappa di emozione” mappando periodicamente l’emozione del driver ed i dati GPS. Raccogliendo dati sulle singole emozioni e utilizzando queste informazioni come grandi dati, la serie Toyota Concept-i può fornire esperienze nuove suggerendo nuove e divertenti percorsi come piccole deviazioni.

Il design del veicolo comprende una cabina con una silhouette futuristica proiettata in avanti e un interno semplice e aperto e partendo dall’agente situato al centro del pannello strumenti, il tema di progettazione scorre dall’interno con uno stile senza soluzione di continuità in cui il design del pannello dello strumento continua all’esterno della carrozzeria. Inoltre, fornisce una nuova esperienza utente attraverso l’interazione HMI intuitiva con l’agente utilizzando un 3D-HUD (display a testa).

Toyota prevede di avere la Toyota Concept-i sulla strada entro il 2020 e condurre prove di veicoli dotati di alcune delle funzioni del concept di auto da questa mostra in Giappone.

Specifiche principali

Lunghezza / larghezza / altezza (mm) 4,510 / 1,830 / 1,475

Interasse (mm) 2.700

Posti 4 persone

Powertrain EV

Autonomia EV Circa 300 km

Toyota Concept-i RIDE

Un piccolo veicolo di mobilità che sottolinea l’universalità basata sul concetto di “mobilità cittadina user-friendly”.

È dotato di porte ad ali di gabbiano, di un sedile elettrico universale scorrevole e di un joystick, che consente un facile utilizzo per gli utenti di sedie a rotelle.

La disposizione del sedile e le funzioni di guida automatizzate consentono a chiunque di guidare in modo sicuro.

È anche previsto l’utilizzo con servizi di condivisione. Condividendo con più persone la mobilità universale è resa più facile da utilizzare.

Caratteristiche principali

Specifiche universali con facilità di uso per utenti di sedie a rotelle

Il modello presenta porte ad ali di gabbiano che offrono una grande apertura e una seduta elettrica che scorre all’entrata, in modo che anche gli utenti di sedie a rotelle che si sentono a disagio quando si muovono tra la sedia a rotelle e l’auto possono trasferirsi facilmente. Inoltre, l’apertura e la chiusura della porta ad ala di gabbiano supporta il carico e lo scarico della carrozzina e il funzionamento del sedile è stato progettato in modo che la carrozzina possa essere facilmente immagazzinata nella parte posteriore.

Inoltre, viene utilizzato un joystick, eliminando il volante, l’acceleratore e i pedali del freno e la dimensione del veicolo consente agli utenti di sedie a rotelle di parcheggiare e di entrare / uscire da un posto comune per un veicolo, con particolare attenzione al facile funzionamento durante la guida e all’arresto e parcheggio.

Inoltre, l’agente AI, che è una caratteristica della serie Toyota Concept-i, è posizionata sul display di grandi dimensioni del pannello strumenti e fornisce attivamente informazioni che sostengono e migliorano le uscite, come la fornitura di informazioni su barriere e strutture.

Veicoli che forniscono sicurezza e tranquillità

Il sedile del conducente è posizionato al centro durante la guida3. Durante il parcheggio e l’arresto, vengono impiegate funzioni di assistenza, come il parcheggio automatico, consentendo a chiunque, inclusi non solo gli utenti di carrozzine ma anche persone anziane, di guidare in sicurezza con la pace della mente.

Toyota prevede anche l’uso di servizi di condivisione con la Toyota Concept-i RIDE. Condividendo con molte persone l’accesso alla mobilità universale, attualmente accessibile principalmente su base individuale di proprietà, Toyota mira a fornire una comoda mobilità che può essere facilmente utilizzata e accessibile da chiunque. La Toyota Concept-i RIDE fornisce movimenti sicuri, comodi e piacevoli anche nelle posizioni esterne, utilizzando l’agente AI per disimpegnare e re-impegnarsi con il conducente attraverso i veicoli della serie, in tal modo essendo insieme al conducente.

Specifiche principali

Lunghezza / larghezza / altezza (mm) 2,500 / 1,300 / 1,500

Interasse (mm) 1.800

Occupazione 2 persone

Powertrain EV

Autonomia EV Circa 100-150 km

Toyota Concept-i WALK

Con il suo ingombro compatto con aree a pedaggio e funzione di guida automatizzata, questo veicolo di mobilità può aumentare la gamma di movimenti con sicurezza e tranquillità.

Le tre ruote, un meccanismo a passo variabile, la funzione di sterzo e un pavimento basso lo rendono facile da usare e non richiede l’uso di abbigliamento o calzature specifiche.

È possibile prevedere l’utilizzo tramite servizi di condivisione e in luoghi turistici e in altre località, fornendo supporto alle posizioni esterne.

Caratteristiche principali

Guidare in modo sicuro sui marciapiedi in un veicolo che si inserisce in zone pedonali

È possibile ruotare sul posto in una lunghezza inferiore a quella di una persona e di larghezza inferiore alla larghezza della spalla di una persona. Si tratta di un veicolo compatto che assume spazio equivalente a quello di un pedone mentre si cammina. Inoltre comprende il driver basato sulla conversazione con l’agente e sui dati ottenuti dai sensori nelle maniglie e guida il conducente ad uno stato sicuro in base alla situazione. Se il veicolo percepisce pericoli durante la guida, attivamente avverte il conducente e prende automaticamente le misure di precauzione.

Inoltre, vengono utilizzate tre ruote e un meccanismo da passo variabile che corrispondono alla velocità, garantendo così la stabilità durante l’arresto e la guida.

Facile da usare per chiunque

Utilizzando una funzione di sterzo, i piloti non hanno bisogno di utilizzare la Toyota Concept-i WALK spostando il peso corporeo, consentendo a chiunque di operare facilmente. Grazie al piano ribbassato, le persone possono accedere e scendere facilmente e guidare senza essere limitati dalla loro età, sesso o abbigliamento, come ad esempio gli anziani o le donne che indossano gonne.

Con Toyota Concept-i WALK, Toyota prevede la possibilità di condividere servizi che sfruttino la caratteristica dell’agente “AI” per disimpegnare e re-impegnarsi con il pilota attraverso i veicoli della serie, in modo da essere insieme ai conducenti. Lo scopo è quello di un veicolo di mobilità che può essere utilizzato come parte del movimento a corto raggio in coordinamento con altri mezzi di trasporto, come l’uso in luoghi esterni e quando si cammina intorno a luoghi turistici.

Specifiche principali

Lunghezza / larghezza / altezza (altezza passo) (mm) 500-700 / 400 / 1,130 (140)

Raggio di rotazione (mm) Meno della lunghezza totale

Powertrain EV

Autonomia EV Circa 10-20 km

1 2017 si terrà a Tokyo Big Sight nella zona del waterfront di Tokyo dal 25 ottobre al 5 novembre, con giornate riservate alla stampa il 25 e 26 ottobre, un giorno speciale di invito il 26 ottobre, giorno di anteprima del 27 ottobre e giorni pubblici dal 28 ottobre al 5 novembre.

2 Interfaccia uomo-macchina. Il nome di metodi, sistemi e software progettati per facilitare la comunicazione tra gli esseri umani e le macchine.

3 Quando una persona è in sella.

 

In English

Toyota Defines Future of Mobility with

Toyota Defines Future of Mobility with Concept Car “Toyota Concept-i” Series Debuting at Tokyo Motor Show 2017

Advanced artificial intelligence learns from and aims to grow with the driver

Source: Toyota Motor Corporation

Toyota City, Japan, October 16, 2017. Toyota Motor Corporation (Toyota) today announced an outline of the concept car “Toyota Concept-i” series that embodies the future vision of a mobility society through which artificial intelligence (AI) enables cars to understand the driver, effectively allowing people and cars to become partners.

In addition to the four-wheel model Toyota Concept-i exhibited at the 2017 International Consumer Electronics Show (CES) in January this year, a universal small mobility vehicle and a walking area mobility vehicle have been added to the Toyota Concept-i series. They are expected to be exhibited under the theme of “Let’s move the world from here. Beyond the Motor” at the 45th Tokyo Motor Show 2017, which will be held at Tokyo Big Sight for 12 days1 from October 25 through November 5.

Toyota has infused each era with irreplaceable excitement such as “freedom and joy of mobility” based on the idea that cars are among the manufactured goods that are preceded by the word “beloved.” The Toyota Concept-i series aims to become a “beloved car” of a new era guided by the concept of “more than a machine, a partner” to better understand the driver and grow together with the driver as an irreplaceable partner.

The core technology common to the Toyota Concept-i series is a technology that understands people (LEARN), applying AI to recognize emotions and estimate driver preferences. The technology that understands people (LEARN) and automated driving technology combine to lead the driver to safety and provide peace of mind (PROTECT).

In addition, by combining the technology with the agent technology, it will be possible to advance technology to the point that the driver’s feelings can be anticipated, leading to new Fun to Drive experiences (INSPIRE).

The core value provided by the Toyota Concept-i series

In order to provide new experiences and excitements to more people based on the idea of “freedom and pleasure of mobility for all,” a universal small mobility vehicle has been added to the Toyota Concept-i series so that anyone can have freedom of mobility, including wheelchair users and the elderly. Additionally, a pedestrian zone mobility vehicle has been added to the series to enable free movement in the same space as pedestrians.

The AI Agent, which understands people, is able to disengage and re-engage with the driver across the vehicles in the series, thereby supporting seamless mobility and being together with the driver to achieve safe and fun mobility.

Toyota Concept-i

A four-wheel model representing the Toyota Concept-i series, using artificial intelligence, and as a partner that understands people, this vehicle aims to become a “beloved car” of a new era.

It combines technology that understands people (“LEARN”) with automated driving and agent technology, and provides drivers with safety and peace of mind (“PROTECT”), and new Fun to Drive experiences (“INSPIRE”) to enrich the enjoyment of moving.

A cabin with a forward projecting futuristic silhouette and an advanced HMI2, as well as interactions with the Agent, achieves a new user experience.

Toyota plans to conduct road tests of vehicles equipped with some of the concept car’s functions in Japan by around 2020.

Main Features

Technology that understands people (LEARN)

Concept-i estimates emotion and level of alertness by reading the driver’s expressions, actions, and tone of voice in a complex manner. It compares general information such as news on the web with information on individuals such as social media activity, GPS information, and conversation history in the car, and estimates the driver’s preferences based on re-occurring topics that arise.

Technologies such as deep learning are used for the technology that understands people (LEARN), such as measuring emotions and estimating preferences. Based on this technology, the Toyota Concept-i series provides value innovation in the areas of safety and peace of mind (PROTECT) and new Fun to Drive experiences (INSPIRE).

Safety and peace of mind (PROTECT) “Learning about people” x automated driving technology

In addition to the car’s external conditions, Concept-i estimates the driver’s condition using technology that understands people, and monitors the reliability of the driver and the car. For example, if the car’s reliability is high and car support is deemed necessary, such as a situation in which the driver is overcome by a dangerous or high-stress situation, Concept-i switches to automated driving. Based on Toyota’s “Mobility Teammate Concept” for automated driving, which aims to both watch over and assist drivers as needed, Concept-i guides with safety and peace of mind.

Furthermore, it supports the driver by stimulating the five senses, including vision, touch, and smell depending on the driver’s emotion, degree of fatigue, and level of alertness to rouse drivers into an alert state when they feel drowsy, and to help drivers experiencing higher levels of stress feel more relaxed.

New Fun to Drive experiences (INSPIRE) “Learning about people” x agent technology

Concept-i engages in conversation based on the emotions and preferences of the driver. The car suggests topics of interest based on the mood of the driver, achieving a completely new style of two-way free conversation. In addition, it creates an “Emotion Map” by periodically mapping the driver’s emotion and GPS data. By collecting data on individual emotions and using this information as big data, the Toyota Concept-i series can deliver fresh experiences by suggesting new, enjoyable routes as slight detours.

The vehicle design comprises a cabin with a forward projecting futuristic silhouette and a simple and open interior, and starting from the Agent located at the center of the instrument panel, the design theme flows from the inside out with seamless styling in which the design of the instrument panel continues to the body exterior. In addition, it provides a new user experience through intuitive HMI interaction with the Agent using a 3D-HUD (head-up display).

Toyota plans to have the Toyota Concept-i on the road by around 2020 and conduct road tests of vehicles equipped with some of the concept car’s functions from this exhibition in Japan.

Main Specifications

Length / Width / Height (mm) 4,510 / 1,830 / 1,475

Wheelbase (mm) 2,700

Occupancy 4 persons

Powertrain EV

EV cruising range Approximately 300 km

Toyota Concept-i RIDE

A small mobility vehicle that emphasizes universality based on the concept of “user-friendly city mobility.”

It features gull-wing doors, an electric universal sliding seat, and a joystick, achieving user-friendly operation for wheelchair users.

The seat layout and automated driving functions make it possible for anyone to drive safely and securely.

Use with sharing services is also envisioned. By sharing with more people, universal mobility is made easier to use.

Main Features

Universal specifications with usability for wheelchair users

The model features gull-wing doors that provide a large opening and an electric seat that slides to the entrance, so that even wheelchair users who feel uneasy when moving between the wheelchair and the car can transfer easily. Also, the opening and closing of the gull-wing door supports loading and unloading of the wheelchair, and the operation of the seat has been designed so that the wheelchair can be easily stored in the rear section.

In addition, a joystick is used, eliminating the steering wheel, accelerator and brake pedals, and the vehicle size enables wheelchair users to park and enter/exit a common parking space for one vehicle, with emphasis placed on easy operation while driving, and stopping or parking.

Moreover, the AI Agent, which is a feature of the Toyota Concept-i series, is positioned on the large-size display of the instrument panel and actively provides information that supports and enhances outings, such as the provision of information on barrier-free facilities.

Vehicles that provide safety and peace of mind

The driver’s seat is positioned at the center when driving3. While parking and stopping, driving assistance functions such as automated parking and automated valet parking, are employed, allowing anyone, including not only wheelchair users but also elderly people, to drive safely with peace of mind.

Toyota also envisions the use of sharing services with the Toyota Concept-i RIDE. By sharing with many people access to universal mobility, which is currently accessible mainly on an individual ownership basis, Toyota aims to provide convenient mobility that can easily be used and accessed by anyone. The Toyota Concept-i RIDE provides safe, convenient, and enjoyable movement even at outside locations, using the AI Agent to disengage and re-engage with the driver across the vehicles in the series, thereby being together with the driver.

Main Specifications

Length / Width / Height (mm) 2,500 / 1,300 / 1,500

Wheelbase (mm) 1,800

Occupancy 2 persons

Powertrain EV

EV cruising range Approximately 100-150 km

Toyota Concept-i WALK

With its compact size fitting in with walking areas and automated driving function, this mobility vehicle can increase the range of movement with safety and peace of mind.

Three wheels, a wheelbase variable mechanism, steering function, and a low floor make it easy to use and does not necessitate the use of specific clothing or footwear.

Use via sharing services and such at sightseeing spots and other locations is envisioned, providing support at outside locations.

Main Features

Drive safely on sidewalks in a vehicle fitting in with walking areas

It is possible to rotate on the spot within a length less than a person’s stride and width less than a person’s shoulder width. It is a compact vehicle taking up space equivalent to that of a pedestrian while walking. It also understands the driver based on conversation with the Agent and data obtained from sensors in the handles and guides the driver to a safe state depending on the situation. If the vehicle senses danger while driving, it will actively warn the driver and automatically take avoidance measures.

Furthermore, three wheels and a wheelbase variable mechanism that corresponds to speed are used, thus ensuring stability when stopping and driving.

Easy for anyone to use

By using a steering function, riders do not need to operate the Toyota Concept-i WALK by shifting their body weight, which enables anyone to operate it easily. Thanks to the lowered floor, people can get on and off easily and ride without being restricted by their age, gender, or clothing, such as elderly people or women wearing skirts.

With the Toyota Concept-i WALK, Toyota envisions sharing services that take advantage of the characteristic of the “AI Agent” to disengage and re-engage with the rider across the vehicles in the series, thereby being together with the riders. The aim is for a mobility vehicle that can be used as part of short distance movement in coordination with other transportation facilities, such as use at outside locations and when walking around sightseeing spots.

Main Specifications

Length / Width / Height (step height) (mm) 500-700 / 400 / 1,130 (140)

Turning radius (mm) Less than total length

Powertrain EV

EV cruising range Approximately 10-20 km

1 Tokyo Motor Show 2017 is to be held at Tokyo Big Sight in Tokyo’s waterfront area from October 25 through November 5, with press days on October 25 and 26, a special-invitation day on October 26, a preview day on October 27 and general-public days from October 28 to November 5.

2 Human Machine Interface. The name for methods, systems, and software designed to facilitate communication between humans and machines.

3 When one person is riding.

.

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: ia intelligenza artificiale salone di tokyo tokyo motor show toyota concept-i series

Lascia una risposta

 
Pinterest