L’eTour della Stella dà la scossa all’Italia

L’eTour della Stella dà la scossa all’Italia

22 dic, 2015

#IoSonoElettrica: 18 città e oltre 17.000 chilometri a zero emissioni

Fonte: Mercedes Benz Italia

 

Roma, Italia. 21 Dicembre 2015. Con #IoSonoElettrica, il primo giro d’Italia con un’auto elettrica a impatto zero, Mercedes-Benz‎ ha attraversato 18 grandi e piccole città lungo la Penisola da ottobre a dicembre‎ per raccontare una mobilità elettrica vicina e concreta. #IoSonoElettrica è stato possibile grazie alla collaborazione di Enel, ACI, Michelin e Fondazione Laureus Italia: stakeholders, istituzioni e partner impegnati nei rispettivi ruoli e responsabilità, nel comune obiettivo dello sviluppo della mobilità elettrica. Tre , motore di questo viaggio nel cuore del Bel Paese, hanno percorso oltre 17.000 km, da Bolzano a Matera, da Genova a Bari, per unire gli italiani oltre i confini delle grandi aree metropolitane e dimostrare che la tecnologia è ormai matura e si può finalmente creare una vera cultura della mobilità elettrica. In ogni città il tour è stata l’occasione per incontrare tanti italiani, appassionati, istituzioni e addetti ai lavori. Ultima fermata del giro d’Italia, LifeGate, punto di riferimento per la sostenibilità in Italia che, grazie al progetto Impatto Zero®, ha compensato i 7.538 kg di CO2 generati dal tour contribuendo alla tutela di oltre 15.000 mq del Parco del Ticino, alle porte di Milano.

#IoSonoElettrica ha dato la scossa all’Italia: da ottobre a dicembre, tre Classe B Electric Drive hanno percorso un lungo viaggio, facendo tappa in 18 città per promuovere una nuova cultura della mobilità amica ed in sintonia con l’ambiente, incontrando un ampio pubblico presso Concessionarie Mercedes-Benz, punti Enel, ristoranti stellati Michelin e l’Autodromo di Arese dell’ACI.

Il tour 100% elettrico, iniziato a Roma il 12 ottobre, ha attraversato l’Italia da Bari a Bolzano, passando per tante città amiche della mobilità sostenibile come Bologna, Perugia, Reggio Emilia, Modena, Piacenza, Udine, Venezia, Milano, Torino, Matera, Benevento, Genova e Firenze. Inoltre, ad H-FARM a Roncade, in provincia di Treviso, il tour ha incontrato i Concessionari Mercedes-Benz in occasione del primo Dealer Digital Lab organizzato da Quintegia, mentre a Torino le tre Classe B Electric Drive sono state protagoniste all’Assemblea Nazionale dell’ANCI, l’associazione che rappresenta i Comuni italiani.

Due i testimonial d’eccezione, lo chef stellato Davide Oldani, già ambasciatore della Stella, e Cristina Chiabotto che per una volta ha lasciato la sua smart per salire al volante della Classe B Electric Drive.

A farsi portavoce dei valori della mobilità a zero emissioni, a fianco di Mercedes-Benz, l’Automobile Club d’Italia, che ha presentato nell’autodromo di Arese il primo protocollo di guida sicura per auto elettriche, Enel che ha messo a disposizione la propria rete di punti Enel per illustrare a clienti, appassionati e curiosi, le caratteristiche delle offerte dedicate all’auto elettrica, e Michelin, impegnata nello sviluppo di pneumatici a basso rotolamento, sempre più amici dell’ambiente. Partner dell’#eTour anche Fondazione Laureus Italia, una presenza che sottolinea ancora una volta l’impegno della Stella ad andare oltre la vocazione commerciale, attraverso iniziative concrete sul territorio. Laureus Italia opera, infatti, all’interno delle periferie delle grandi città italiane con l’obiettivo di sostenere minori a rischio utilizzando lo sport come strumento di supporto psico-pedagogico. Inoltre, #IoSonoElettrica, grazie alla partnership con LifeGate punto di riferimento per la sostenibilità in Italia, ha aderito a Impatto Zero®, il progetto per compensare le emissioni di CO2 dell’intero tour contribuendo alla tutela del Parco del Ticino.

“Cinque anni fa, con smart e il progetto e-mobility Italy insieme a Enel siamo stati i primi a parlare di futuro elettrico per la mobilità anche in Italia. Oggi, abbiamo dato inizio ad una nuova fase che vede protagonista anche Mercedes-Benz con la Classe B 100% elettrica”, ha dichiarato , Presidente di Mercedes-Benz in Italia. “#IoSonoElettrica è stata davvero un’esperienza bellissima. Abbiamo raccontato agli italiani la nostra visione della mobilità del futuro e sono orgoglioso di poter affermare che abbiamo realizzato il primo giro d’Italia in automobile a impatto zero: nessuna emissione di CO2 locale, compensate quelle alla fonte.”

A salutare il passaggio dell’#eTour, tante istituzioni e Sindaci che, lasciando la propria firma sulla Classe B Electric Drive, si sono impegnati a supportare lo sviluppo della mobilità elettrica nelle loro città.

Da Firenze che  “scommette sempre più sulla mobilità elettrica e sullo sviluppo sostenibile e grazie a Mercedes fa un nuovo, significativo passo in avanti per l’aumento dei veicoli elettrici in città”, come dichiarato dal Sindaco Dario Nardella, a Milano con l’assessore alla Mobilità e Ambiente Pierfrancesco Maran convinto che “la mobilità sostenibile sia l’unica via percorribile per migliorare la qualità della vita nelle grandi città e la diffusione di veicoli ecologici è sicuramente una delle strade da perseguire con tenacia.”

La nuova Classe B Electric Drive è ecologica, bella e divertente da guidare grazie al suo propulsore con batteria agli ioni di litio che garantisce ben 180 CV (132 kW) e 340 Nm di coppia massima già al regime minimo, assicurando così prestazioni sportive ed un’autonomia di circa 200 chilometri a zero emissioni locali. Ed oggi, salire al volante della Classe B elettrica non è mai stato così facile, grazie ad una vantaggiosa proposta di Leasing – 35 canoni da 299 euro, con un anticipo di 6.900 euro e la possibilità di restituire la vettura dopo tre anni – e di Noleggio a Lungo Termine in collaborazione con Mercedes-Benz CharterWay – 24 canoni da 399 euro, con un anticipo di 5.500 euro – che include anche Assicurazione RCA, manutenzione ordinaria e straordinaria, gestione amministrativa e sinistri, furto e danni al veicolo. Il bollo naturalmente è gratis.

.

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: Classe B Electric Drive IoSonoElettric mercedes classe b electric drive Presidente Mercedes Benz Italia Roland Schell

Lascia una risposta

 
Pinterest