L’auto fatta ed alimentata da biomateriali

L’auto fatta ed alimentata da biomateriali

8 mar, 2014

e sono orgogliosi di presentare il concept car che spinge il cambiamento sostenibile attraverso l’uso innovativo di biomateriali

Fonte: UPM

 

Helsinki, Finlandia e Ginevra, Svizzera. 4 marzo 2014. Il Concept Car Biofore mette in mostra l’uso di biomateriali innovativi nel settore automobilistico da parte di UPM.

La maggior parte dei componenti tradizionalmente realizzati in plastiche sono sostituiti con biomateriali ad alta qualità, sicuri e durevoli, e , che possono migliorare significativamente le prestazioni ambientali complessive della fabbricazione delle auto.

Il concept car Biofore è progettato e prodotto dagli studenti dell’Helsinki Metropolia University di Scienze Applicate.

Parti realizzate in materiale di legno termoformabile UPM Grada sono l’abitacolo, il pavimento, la console centrale, la copertura del display ed i pannelli porta. La tecnologia Grada rivitalizza la forma del legno con calore e pressione, e apre nuove opportunità per il design che non sono possibili con i metodi tradizionali. Le proprietà uniche dell’UPM Grada permettono la realizzazione di progetti di alta qualità che sono anche visivamente accattivanti.

Le parti costruite in biocompositi UPM Formi includono la maschera anteriore, le minigonne laterali, il cruscotto, i pannelli porta ed i pannelli interni. UPM Formi è un bene durevole, biocomposito di alta qualità per lo stampaggio ad iniezione, estrusione e produzione di termoformatura. Composto da fibre rinnovabili e plastica, il materiale è sicuro, inodore e di qualità uniforme. UPM Formi è ideale per applicazioni industriali.

La catena di fornitura responsabile di UPM, combina questo materiale con l’uso di materie prime rinnovabili e garantisce ridotte emissioni di carbonio nel processo industriale.

Il veicolo è alimentato da biodiesel fabbricato su base di legno rinnovabile da UPM BioVerno, in grado di ridurre significativamente le emissioni di gas serra rispetto ai combustibili fossili. UPM BioVerno è adatto a tutti i motori diesel, compreso il motore diesel a basse emissioni 1,2 litri che equipaggia la Biofore Concept Car. Inoltre, grazie a biomateriali UPM, l’auto è di circa 150 chilogrammi più leggero rispetto ai suoi equivalenti, con conseguente minor consumo di carburante.

I materiali per etichette autoadesive di sono usati per segnare i pezzi di ricambio così come nel design interno ed esterno della vettura. Tutte le etichette utilizzate nel Biofore Concept Car sono state realizzate con le ultime tecnologie degli adesivi e processi di produzione senza solventi.

“La sostenibilità è un tema importante a livello globale. Siamo rimasti entusiasti di essere in grado di progettare e costruire un veicolo che dimostra come già oggi abbiamo biomateriali che sono una vera alternativa ai materiali a base di oli tradizionali. Nel corso degli ultimi quattro anni di costruzione del Biofore Concept Car, i nostri studenti hanno visto che questi biomateriali sono di alta qualità, durevoli e offrono anche nuove opportunità di design”, ha detto , Direttore Progetto di Metropolia.

“Il Biofore Concept Car mette in mostra il potenziale dei biomateriali di UPM. Non solo per l’industria automobilistica, ma anche per altri svariati usi finali compresa la progettazione, l’acustica – un ampia gamma di stampaggi ad iniezione industriale e da consumo. Le possibilità sono infinite” – dice , Vice Presidente Brand e Comunicazione di UPM.

“Secondo la nostra strategia Biofore, creiamo valore da materie prime rinnovabili – legno proveniente da foreste gestite in modo responsabile – e lottiamo per un futuro più efficiente delle risorse. Il Biofore Concept Car è una bella manifestazione di questa filosofia. Siamo orgogliosi della collaborazione con Metropolia e gli studenti di design industriale automobilistico ed ingegneria e di ciò che abbiamo realizzato insieme” – conclude Nilsson.

 

A proposito di UPM

Attraverso il rinnovamento delle industrie bio e forestali , UPM sta costruendo un futuro sostenibile in sei aree di business: UPM Biorefining, UPM Energia, UPM Raflatac, UPM Paper Asia,

UPM Paper Europa e Nord America e UPM compensato. I nostri prodotti sono fatti da materie prime rinnovabili e sono riciclabili. Serviamo i nostri clienti in tutto il mondo . Il Gruppo impiega circa 22.000 persone e le nostre vendite annuali superano i 10 milioni di Euro. Le azioni UPM sono quotate nel NASDAQ ad Helsinki.

 

UPM Formi

UPM Formi è un bene durevole, di alta qualità, basato in fibre naturali biocomposite progettato per iniettarlo nello stampaggio ad estrusione. Esso è composto da fibre di polipropilene e cellulosa che forniscono rinforzo, resistenza e rigidità – e consente di ridurre il peso complessivo del materiale già leggero. L’impronta di carbonio di UPM Formi è tra il 30 % e il 60 % inferiore a quella dell’ingegneria delle materie plastiche comuni. UPM Formi ha un aspetto liscio e buona colorabilità.

 

A proposito di UPM Grada

UPM Grada è un nuovo materiale in legno termoformabile per l’industria del modulo in pressatura. E’ prodotto da UPM compensato la cui offerta principale è di alta qualità WISA compensato e impiallacciatura ® prodotti principalmente per i settori dell’edilizia e dei trasporti . Le vendite di UPM compensato nel 2013 erano 429 milioni di euro e conta circa 2.300 dipendenti .

 

UPM prevede di diventare un giocatore importante nel settore dei biocarburanti avanzati di qualità.

I biocarburanti sono una parte essenziale della strategia Biofore, che unisce le industrie bio e la foresta. I biocarburanti a base di legno innovativo prodotti da UPM e le tecnologie di produzione utilizzate sono parte integrante di un futuro sostenibile. I Biocarburanti UPM sono precursori in qualità, usabilità e sostenibilità e riducono notevolmente le emissioni di gas a effetto serra causato dal traffico rispetto ai combustibili fossili.

 

UPM Raflatac

UPM Raflatac è uno dei principali produttori al mondo di materiali per etichette autoadesive . Forniamo carta e film di alta qualità per etichette per prodotti di consumo e l’etichettatura industriale attraverso un rete globale di fabbriche, terminali di distribuzione e uffici vendite . Impieghiamo circa 2900 le persone e le vendite effettuate di 1,2 miliardi di euro ( 1,6 miliardi di dollari ) nel 2013 . UPM Raflatac fa parte di UPM – La Società Biofore .

 

Circa Metropolia University of Applied Sciences

Helsinki Metropolia University of Applied Science è la più grande università delle scienze applicate della Finlandia, che educa i professionisti di domani nei settori della cultura, gli affari, la salute, l’assistenza, i servizi sociali e la tecnologia.

Dai complessivi 65 corsi di laurea 14 sono in Inglese . Metropolia opera nella regione di Greater Helsinki (Helsinki, Espoo e Vantaa) ed ha circa 16.800 studenti e 1.100 membri dello staff .

Metropolia è un partner affidabile e un innovatore nel campo dell’istruzione superiore .

 


Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: biofore Elisa Nilsson Metropolia Pekka Hautala salone ginevra UPM upm biocarburanti upm formi upm grada upm raflatac

Lascia una risposta

 
Pinterest