L’aspetto elettrizzante della Cadillac ELR

L’aspetto elettrizzante della Cadillac ELR

11 set, 2013

Tecnologie all’avanguardia in una coupé elettrica di lusso

Fonte: Cadillac Europe

Francoforte, Germania. 10 settembre 2013.  La nuova 2014 viene presentata oggi in anteprima al Salone di Francoforte. Stimolante e modernissima, questo veicolo di lusso presenta la prima coupé della tecnologia Extended Range Electric Vehicle (EREV) in un marchio automobilistico di lusso.

«La ELR è un’automobile elettrica ad autonomia estesa, ecologica e senza precedenti, che porta tecnologie nuove e all’avanguardia all’interno di Cadillac e nel mercato delle vetture di lusso. Grazie all’impianto di propulsione elettrica con la batteria agli ioni di litio e al generatore a benzina a quattro cilindri, è possibile effettuare la maggior parte dei viaggi quotidiani utilizzando esclusivamente la modalità elettrica. Comunque, il dispositivo di estensione dell’autonomia assicura una autonomia totale di oltre 480 km a batteria carica e serbatoio pieno», ha dichiarato -Amministratore Delegato di Cadillac Europe-.

La ELR è praticamente immutata rispetto alla concept Converj su cui è basata. Le linee esterne fissano proporzioni nuove e moderne per il marchio, mentre il design interno presenta un nuovo corso che definirà i futuri modelli Cadillac, sottolineando l’attenzione per una moderna eleganza e tecnologia e una cura artigianale dei dettagli.

Sulla ELR, la sicura e reattiva tecnologia di guida EREV è stata ulteriormente migliorata grazie all’esclusivo sistema Regen on Demand e alle modalità di guida selezionabili che migliorano l’esperienza al volante e permettono di ottenere il massimo dell’efficienza.

Il sistema Regen on Demand consente al conducente di convertire l’energia generata dal moto della ELR in energia elettrica che può essere immagazzinata nella batteria per un eventuale uso successivo. Il sistema viene attivato dalle levette al volante, presenti anche sulle tradizionali auto sportive.

L’avanzata e collaudata tecnologia EREV è stata messa a punto specificamente per Cadillac sulla ELR. La maggior parte dei normali spostamenti quotidiani non richiederà benzina e avverrà senza produzione di emissioni. Sarà possibile effettuare anche viaggi più lunghi, sino a oggi impossibili da intraprendere per i veicoli elettrici a causa della scarsa autonomia, grazie alla tecnologia EREV che permetterà di spostarsi in piena libertà, come su qualsiasi automobile tradizionale.

Tra le principali caratteristiche troviamo:

• 400 Nm di coppia
• tipici gruppi ottici anteriori e posteriori verticali Cadillac con LED dotati di luci per la marcia diurna posizionate ai bordi della sede dei fari
• cerchi da 20 pollici con pneumatici progettati per coniugare maneggevolezza e una guida confortevole ed efficiente
• ricercato design interno caratterizzato da accenti cromati e ricche finiture in legno, microfibra scamosciata e fibra di carbonio
• sistema di infotainment CUE (Cadillac User Experience) con navigatore e riconoscimento vocale disponibile di serie e accessibile attraverso un touch screen capacitivo con riconoscimento dei gesti
• pianificazioni di ricarica programmabili e rapporti sull’efficienza energetica disponibili on-line e tramite smartphone, con avviso di ricarica
• funzionalità di sicurezza avanzate quali il Safety Alert Seat, il Forward Collision Alert e il Lane Departure Warning, oltre al Side Blind Zone Alert, al Rear Cross-Traffic Alert e al cruise control adattivo, attivo a qualsiasi velocità
• telaio e sospensioni avanzate. Ssospensione anteriore HiPer Strut, sospensione posteriore ad assale torcente con parallelogramma di Watts e ammortizzatori dotati di controllo continuo (Continuous Damping Control) in grado di regolare gli ammortizzatori ogni due millisecondi per conservare un controllo ottimale della dinamica del veicolo in qualsiasi situazione
• impianto audio Bose a 10 canali di serie con sistema di cancellazione attiva del rumore.
La produzione della ELR inizierà negli Stati Uniti a fine 2013 e le vendite partiranno a inizio 2014, dapprima in Nord America e successivamente dalla seconda metà del 2014 in tutti i mercati mondiali compresi Cina ed Europa.

Design

La Cadillac ELR è una coupé di lusso con un profilo emozionante e all’avanguardia, caratterizzata da proporzioni moderne e temi nuovi per il marchio. Risulta praticamente immutata rispetto alla Converj concept del 2009, alla quale si ispira. La forma è rafforzata da una carrozzeria importante e slanciata, accentuata dai cerchi da 20 pollici.

«La ELR rappresenta un’espressione nuova e grintosa della filosofia stilistica Art & Science di Cadillac», ha dichiarato Tom Anliker –Amministratore Delegato di Cadillac Europe-.

«Il DNA Cadillac è innovazione, con un design provocatorio e spettacolare. La ELR offre tutto questo in una coupé di lusso che poteva far parte solo di uno dei brand del lusso più importanti al mondo».

I tipici gruppi ottici anteriori e posteriori verticali rendono immediatamente riconoscibile la ELR come una Cadillac, di giorno o di notte, davanti o dietro: una tradizione del marchio dal 1948.

L’aerodinamica svolge un ruolo centrale nel design della vettura e per la sua autonomia.   Paraurti anteriore e griglia a filo, oltre gli spigoli rastremati, consentono all’aria di scorrere facilmente intorno alla vettura, riducendo così la resistenza aerodinamica.

Al posteriore, gli spigoli e lo spoiler disegnati con grande attenzione gestiscono il flusso dell’aria ed evidenziano ulteriormente i tipici gruppi ottici posteriori, dinamici ed energici. L’inclinazione aggressiva di parabrezza e lunotto riduce turbolenza e resistenza aerodinamica e contribuisce all’ottenimento del coefficiente di resistenza di 0,305.

All’interno la classica configurazione 2+2 della ELR è immersa in un’atmosfera di lusso, comodità e connessione, con tecnologie intuitive accompagnate dalla lavorazione artigianale su misura. L’abitacolo in pelle realizzato intorno al guidatore si distingue per un insieme di accenti cromati e per le ricche finiture in legno, microfibra scamosciata e fibra di carbonio. Il volante è rivestito di pelle e microfibra scamosciata.

Altre caratteristiche:

• schermi informativi configurabili da otto pollici per il guidatore e sulla consolle centrale con quattro configurazioni, da quella semplice ed elegante ai dettagli più tecnologici
• portabicchieri / portaoggetti coperto elettrico nella consolle centrale
• sedili posteriori abbattibili per trasportare oggetti lunghi come sci e mazze da golf
• illuminazione a LED nel cruscotto e nelle portiere
• disponibili sedili in pelle semi – anilina.

Il sistema di infotainment CUE di Cadillac con navigatore è disponibile di serie ed è accessibile attraverso un touch screen capacitivo a colori da otto pollici con riconoscimento dei gesti posizionato al centro del quadro strumenti.

Accompagna l’esperienza della guida elettrica con schermate sull’efficienza di guida, il consumo di energia, le opzioni di ricarica e tante altre informazioni.

L’utilizzo del CUE Cadillac permette di utilizzare il touch screen dotato di riconoscimento gestuale, con sistema operativo Linux, piattaforma software ‘aperta’ e processore ARM 11 3-core per una risposta più rapida. Alcune funzioni sono accessibili tramite comandi al volante e premendo un pulsante il frontalino elettrico del CUE si apre e rivela un vano portaoggetti nascosto con presa USB dove riporre smartphone e oggetti personali.

Driving Experience

La Cadillac ELR è una perfetta sinergia tra un ricercato design e un’esperienza di guida coinvolgente, il tutto supportato dalla tecnologia EREV di GM.

Con 400 Nm di coppia –circa il 12%in più del V6 3.6L della SRX– l’accelerazione in città e in autostrada è garantita, anche nelle fasi di immissione in corsia e di sorpasso, grazie a una tranquillizzante riserva di potenza disponibile.

La sicurezza di guida viene ulteriormente sottolineata da un sistema avanzato di sospensioni e ammortizzatori dotato di controllo continuo (Continuous Damping Control), che regola gli ammortizzatori ogni due millisecondi per conservare un controllo ottimale della dinamica del veicolo nelle diverse superfici o fondi stradali. La ELR è dotata di cerchi da 20 pollici con pneumatici a bassa resistenza al rotolamento progettati per assicurare equilibrio tra massimo controllo, tenuta di strada in curva ed efficienza.

La ELR si distingue per una struttura solida e stabile, caratterizzata da un sistema integrato di carrozzeria e scocca le cui principali barre sottoscocca corrono senza soluzione di continuità dall’anteriore al posteriore. Acciai ultraresistenti di ultima generazione aumentano la resistenza e riducono il peso.

Altri elementi fondamentali per l’esperienza di guida della ELR sono:

• ampie carreggiate anteriori e posteriori –1.578 mm all’anteriore e 1.585 mm al posteriore–, passo lungo (2.695 mm) e baricentro ribassato
• sospensione anteriore HiPer Strut con elementi leggeri in alluminio forgiato che riducono il peso e garantiscono maggiore agilità e prontezza
• servosterzo elettrico a doppio pignone montato sulla scatola dello sterzo con ingranaggi ZF che assicurano una eccellente sensibilità e aiutano a risparmiare carburante
• sospensione posteriore semi-indipendente ad assale torcente con parallelogramma di Watts con bracci longitudinali ottimizzati, in grado di assorbire le forze laterali, che consentono di regolare la sospensione per gestire i movimenti verticali di beccheggio
• cuscinetti idraulici nelle sospensioni anteriori e posteriori
• sistema frenante elettroidraulico rigenerativo che recupera energia e la invia alla batteria
• i sistemi di controllo del telaio di serie comprendono freni antibloccaggio, controllo della trazione e controllo elettronico della stabilità (StabiliTrak).

Essendo in modalità elettrica completamente silenziosa, la ELR è dotata di un sistema che emette un rumore per avvertire i pedoni, in particolare quelli con disabilità visive, agli incroci. L’allarme è stato sviluppato in collaborazione con la Federazione Americana dei Ciechi (American Federation of the Blind).

I sistemi di propulsione e ricarica

La ELR è azionata dalla tecnologia EREV di GM, che unisce la guida in modalità puramente elettronica e un efficiente motore a benzina 1.4L con una potenza pari a 154 kW (209 CV) che funge da dispositivo di estensione dell’autonomia.

La ELR monta una batteria a forma di T da 16,5 kWh agli ioni di litio, posizionata lungo la linea centrale del veicolo, tra le ruote anteriori e quelle posteriori, per una distribuzione ottimale dei pesi. La batteria è lunga 1,6 m, pesa 198 kg e fornisce energia a una unità di trazione elettrica avanzata in grado di fornire al veicolo 400 Nm di coppia istantanea.

La modalità di guida Hold consente di decidere quando utilizzare il generatore elettrico alimentato a benzina, conservando la carica rimanente della batteria per un secondo momento. Questa funzionalità consente di migliorare l’efficienza perché chi guida in città e in autostrada può conservare la carica della batteria per i percorsi urbani, dove la trazione elettrica della ELR raggiunge la massima efficienza.

La batteria della ELR può essere caricata da una presa elettrica da 230V o da una stazione di ricarica dedicata da 240V. Con quest’ultima, è possibile ricaricare completamente il veicolo in circa 4,5 ore, a seconda della temperatura esterna.

Una volta collegato il veicolo si può programmare di ricaricarlo immediatamente o in un secondo momento, magari decidendo la ricarica in funzione dell’ora di partenza o delle tariffe elettriche.

Saldatura a ultrasuoni per la massima qualità

La saldatura a ultrasuoni, un processo produttivo ad alta tecnologia utilizzato nell’industria aerospaziale e in quella medica, garantisce la qualità elevata della nuova Cadillac ELR. Il principale beneficio della saldatura a ultrasuoni è il mantenimento dello stesso, eccezionale livello di qualità tra una batteria e l’altra. Su ogni batteria della ELR sono presenti quasi 200 saldature a ultrasuoni, ognuna delle quali deve rispettare rigidi requisiti qualitativi, per consentire a Cadillac di offrire una batteria con una garanzia di otto anni/160.000 chilometri.

«La saldatura a ultrasuoni è una tecnologia superiore nelle applicazioni dove può essere utilizzata», ha spiegato -Presidente e Amministratore Delegato del Center for Automotive Research di Ann Arbor nel Michigan.

«L’innovativo processo di Cadillac consente di produrre in modo più efficiente batterie di qualità superiore rispetto ai metodi tradizionali.Si tratta di uno sviluppo tecnologico che si sta sempre più diffondendo nei veicoli di vertice».

Questo processo di saldatura, utilizzato specificamente per la batteria, è il risultato della collaborazione tra il Manufacturing Systems Research Lab di General Motors, l’Advanced Propulsion Center e lo stabilimento General Motors di assemblaggio batterie di Brownstown nei pressi di Detroit. A Brownstown viene utilizzato un sistema automatico che esegue milioni di saldature di questo tipo ogni anno.

Produzione

La Cadillac ELR sarà prodotta nello stabilimento General Motors di Detroit-Hamtramck, l’unico impianto di produzione automobilistica al mondo che produce veicoli elettrici ad autonomia estesa per i mercati globali in 21 paesi. Questo stabilimento è anche sede del più grande impianto fotovoltaico solare della zona sud-orientale del Michigan. L’impianto ha una superficie pari a circa 25.000 metri quadrati e genera 516 kilowatt di energia elettrica – sufficienti a caricare 150 ELR al giorno.

Cadillac è dal 1902 un importante marchio di auto di lusso. Negli ultimi anni l’azienda ha percorso e sta percorrendo un importante progetto di rilancio basandosi su avanzati standard ingegneristici e tecnologici. La sua gamma europea offre oggi la pluripremiata berlina sportiva ATS, la CTS e la CTS-V nelle versioni berlina , wagon e cpupé, il crossover SRX e il SUV full-size Escalade. Nel 2014 Cadillac introdurrà in gamma la nuova berlina CTS, la ELR – il primo coupé di lusso al mondo con tecnologia Extended Range – così come la nuova generazione di Escalade.

Cadillac ELR 2014 – informazioni tecniche preliminari

Dati generali
Modello: Cadillac ELR  2014
Carrozzeria / trazione: Coupé 2 porte elettrica ad autonomia estesa, trazione anteriore
Struttura: Sistema integrato di carrozzeria e scocca (scocca autoportante) con zone a deformazione controllata anteriori e posteriori; parafanghi anteriori in acciaio zincato; tetto, pannelli delle portiere; cofano in alluminio; pannello esterno fiancata in pezzo unico; paraurti in olefina termoplastica (TPO)
Classe EPF: Compatta
Stabilimento di produzione: Detroit-Hamtramck Assembly, Hamtramck, Michigan, USA
Stabilimento di produzione batteria: Brownstown Township, Michigan, USA
Batteria
Tipo: Batteria ricaricabile ad accumulo di energia composta da moduli multipli collegati 
Misure/contenitore: A forma di T, lungo 167 cm; materiale composito strutturale di vetroresina riempito di vetro con schermo di protezione in alluminio contro le radiazioni termiche e vassoio in acciaio
Massa (kg): 198
Chimica batteria: Ioni di litio
Sistema termico: Controllo termico liquido attivo
Celle: 288 prismatiche
Autonomia totale elettrica/estesa (km): Oltre 480
Garanzia: Otto anni / 160.000 km
Energia (kWh) 16,5
Genenartore elettrico a benzina
Tipo: 1.4L DOHC I-4  
Cilindrata (cc): 1.398
Alesaggio e corsa (mm): 73,4 x 82,6
Monoblocco: Ghisa
Testata: Colata di alluminio
Gruppo valvole: Albero a camme in testa; quattro valvole per cilindro, variatore di fase continuo in alimentazione e scarico
Sistema di accensione: Coil-on-plug individuale – tipo cassetta
Alimentazione: Iniezione sequenziale multiporta con controllo elettronico dell’acceleratore
Rapporto di compressione: 10,5:1
Potenza (kW / cv a giri): 63 / 84 a 4.800
Velocità massima motore (giri): 4.800
Controllo emissioni: Convertitori catalitici close coupled; accensione 58x; collettore di alimentazione senza ritorno; sensore rapido O2
Carburante: Benzina
Consumi (stima EPA): ND
Trazione elettrica
Tipo: Elettrica, trazione anteriore
Motori (due); Unità di trazione, 117-135 kW; generatore, 55 kW
Transaxle: Unità di trazione elettrica Voltec
Potenza (kW / cv): 154 / 209 (potenza totale sistema)
Coppia: (Nm): 400
Tempi di ricarica
230 V (stazione di ricarica): circa 4,5 ore (i tempi effettivi di ricarica possono variare)
Prestazioni
0-100 km/h: ND
Velocità massima (km/h): 160
Autonomia elettrica (km) (ciclo misto): 60
Autonomia elettrica / estesa (km): 480, con batteria carica e serbatoio pieno (stima)

 

Telaio / sospensioni
Sospensione anteriore: HiPer Strut con regolazione continua variabile in tempo reale degli ammortizzatori e modalità di guida selezionabili, molle elicoidali specificamente regolate con compensazione dei carichi laterali, barra antirollio ad azione diretta, cuscinetti idraulici
Sospensione posteriore: Assale torcente adattato specificamente (tipo torsion beam) con parallelogramma di Watts; profilo a U a doppia parete al posteriore; molle elicoidali specificamente regolate, cuscinetti idraulici; ammortizzatori con regolazione continua variabile in tempo reale e modalità di guida selezionabili
Controllo telaio: ABS a 4 canali; controllo della trazione a tutte le velocità; StabiliTrak; controllo della resistenza aerodinamica
Sterzo: Servosterzo elettrico montato sulla scatola dello sterzo con ingranaggi ZF
Numero di giri volante tra finecorsa: 2,5
Diametro di volta, da cordolo a cordolo (m): 11,7
Rapporto di sterzo: 15,36
Freni
Tipo: A disco ventilati con ABS sulle quattro ruote; elettroidraulici; completamente rigenerativi per massimizzare il recupero di energia; ripartizione dinamica della frenata posteriore
Diametro rotore freno anteriore  (mm): 321 mm; ventilato, pistone unico da 60 mm anteriore / posteriore con pinza in acciaio
Diametro rotore freno posteriore (mm): 292 mm; solido; pistone unico da 38 mm con pinza in acciaio
Area coperta da ganascia rotore (cm): anteriore: 523

posteriore: 325

Cerchi / pneumatici
Misura e tipologia cerchi: 20 x 8,5 pollici in alluminio
Pneumatici: 245/40R20 all-season
Dimensioni carrozzeria
  Passo (mm): 2.695
  Lunghezza (mm): 4.724
  Larghezza (mm): 1.847
  Carreggiata anteriore (mm): 1.578
  Carreggiata posteriore (mm): 1.585
  Altezza (mm): 1.420
Abitacolo
Posti (anteriore / posteriore): 2 / 2
Altezza (mm): anteriore: 938

posteriore: 882

Spazio per le spalle (mm): anteriore: 1.403

posteriore: 1.268

Spazio per i fianchi (mm): anteriore: 1.344

posteriore: 1.234

Spazio per le gambe (mm): anteriore: 1.071

posteriore:  853

Volume bagagliaio (L): 255 (stima)
Capacità
Peso in ordine di marcia (kg); 1.846
Sistema di raffreddamento del generatore (L):  7,3
Sistema di raffreddamento della batteria ( L): 5,8
Sistema di raffreddamento dell’elettronica (L): 2,8
Serbatoio (L): 35,2
Olio motore con filtro (L): 3,5
Fluido unità di trazione (L): 8,45

 

 

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: cadillac elr iaa Jay Baron salone francoforte Tom Anliker

Lascia una risposta

 
Pinterest