Klimamobility, la mobilità oltre l’esposizione

Klimamobility, la mobilità oltre l’esposizione

28 mag, 2011

2011
Salone della mobilità sostenibile insieme a 2011
Fiera internazionale delle energie rinnovabili per usi commerciali e pubblici – , 22 – 24 settembre 2011

Forte di un know-how e di un’esperienza tipicamente mitteleuropea e precursore in Italia di un trend eco-sostenibile, Fiera Bolzano è dal 2005 fortemente impegnata nella costruzione di una cultura energetica alternativa a quella del petrolio. Tale impegno si concretizza oggi con l’inserimento nel proprio calendario fieristico di Klimamobility, il nuovo salone dedicato alla mobilità sostenibile che si svolgerà a Bolzano dal 22 al 24 settembre 2011 parallelamente a Klimaenergy, manifestazione focalizzata sulle energie rinnovabili per usi commerciali e pubblici.

Fonte: Fiera di Bolzano

Bolzano, 23 maggio 2011 – Klimamobility, nuova nata tra le manifestazioni „Klima“ di Fiera Bolzano, è una vetrina per veicoli elettrici ed ecologici a 2, 3 e 4 ruote, attrezzature e macchinari per la ricarica dei mezzi, accessori, componenti per veicoli elettrici, sistemi di trazione e tutto ciò che rappresenta il futuro della mobilità sostenibile. Ma non solo. Klimamobility si propone soprattutto come nuova piattaforma d’incontro per gli esperti del settore e per tutti coloro che devono confrontarsi con il problema della mobilità.

Al fine di offrire un valido contributo divulgativo al tema della mobilità sostenibile, Fiera Bolzano, con la collaborazione di alcuni autorevoli partner, ha messo a punto un congresso internazionale suddiviso in tre moduli che si prefigge di fare il punto della situazione sullo scenario attuale della mobilità in Italia e di illustrare le prospettive del settore per i prossimi anni.

Il primo modulo del congresso, che si aprirà giovedì 22 settembre, giornata inaugurale della manifestazione, metterà a fuoco le strategie elaborate dall’Unione Europea in materia di mobilità sostenibile per il raggiungimento degli obiettivi 2020. Al centro, le tematiche legate alle modalità e alle opportunità di spostamento quotidiano di ogni singolo cittadino nel futuro prossimo.

I riflettori del secondo modulo saranno puntati anche sui principali attori del settore e sulle strategie produttive a zero senza emissioni CO2 dell’industria automobilistica, con uno sguardo alla situazione attuale dei produttori e distributori di energia e ai progetti dell’industria petrolifera.

Il terzo modulo, in programma venerdì 23 settembre, sarà dedicato ad esempi concreti e progetti realizzati in alcune regioni tra cui Italia, Austria e Germania.

Con il supporto di significative case history, si parlerà, inoltre, di leasing per le batterie di ricarica e di carburanti provenienti da energie rinnovabili.

A conclusione di quest’ultimo modulo, l’Istituto per le Innovazioni Tecnologiche introdurrà il tema della mobilità a idrogeno illustrando l’esperienza dell’Alto Adige e del „Green Corridor Brenner“, progetto pilota transnazionale sull’elettromobilità.

Oltre al congresso internazionale, Klimamobility proporrà un’ampia area di test dove i visitatori potranno provare auto, motorini e biciclette elettriche.

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: bolzano klimaenergy Klimamobility

Lascia una risposta

 
Pinterest