Klimaenergy 2012 a Bolzano

Klimaenergy 2012 a Bolzano

4 ott, 2012

2012

Fiera internazionale per l’applicazione innovativa delle energie rinnovabili insieme a 2012

Salone della mobilità sostenibile

Klimaenergy e Klimamobility attirano un pubblico altamente specializzato
• 7.200 visitatori specializzati per 196 espositori
• Oltre 440 partecipanti al congresso internazionale di Klimaenergy e di Klimamobility
• 100 partecipanti ai 3 enertour a impianti rinnovabili sul territorio dell’Alto Adige
• Oltre 2.000 test di auto e scooter e più di 600 test di bici elettricheFonte: Klimaenergy

Bolzano, 2 ottobre 2012 – Questi i numeri della quinta edizione di Klimaenergy, l’expo internazionale per l’applicazione innovativa delle energie rinnovabili che Bolzano ha ospitato quest’anno insieme alla seconda edizione di Klimamobility, Salone della mobilità sostenibile.

La combinazione vincente delle due manifestazioni ha richiamato in fiera 7.200 operatori del settore. Klimaenergy e Klimamobility, infatti, si rivolgono a un target di visitatori estremamente specializzato e, dai commenti positivi degli espositori di entrambi i saloni, emerge che sono giunti in fiera interessati e decision maker del settore ambientale, della mobilità, delle amministrazioni pubbliche e del settore energia.

Anche l’offerta congressuale, che ha accompagnato entrambe le manifestazioni con tematiche di estrema attualità per il settore, ha trovato un pubblico soddisfatto: il congresso di Klimamobility, che si è svolto giovedì 20 settembre, ha registrato oltre 200 iscritti che si sono informati sulle prospettive e sulle visioni future della mobilità sostenibile con progetti concreti dall’Italia e dall’estero. Il congresso di Klimaenergy, in scena giovedì 20 e venerdì 21, ha mostrato agli oltre 200 partecipanti gli attuali incentivi nel mercato delle energie rinnovabili, le strategie e le misure energetiche nell’ambito delle infrastrutture pubbliche, le possibilità di risparmio energetico nell’illuminazione pubblica, alcuni esempi di impianti di gassificazione del legno di piccola taglia e le normative ed opportunità di utilizzo della mini-cogenerazione.

“L’edizione 2012 di Klimamobility ha avuto una netta spinta e questo è per noi motivo di orgoglio”, afferma , Presidente di Fiera Bolzano. “Le visioni per una mobilità sostenibile suscitano grande interesse e questo si rispecchia anche dalla soddisfazione dei nostri espositori”, conclude Rössler.

afferma: “Devi esserci perché è il momento giusto per di esserci!”, contento per la partecipazione di E-move srl a Klimamobility.

“Pochi curiosi, tante persone veramente interessate e preparate da tutta Italia. Abbiamo registrato 46 contatti con amministrazioni pubbliche da tutto il nord e il centro Italia estremamente focalizzate sull’argomento, soprattutto enti pubblici, anche quelli più piccoli. Abbiamo iniziato diverse trattative e parlato seriamente anche di prezzi”, conclude soddisfatto.

“Test auto a tonnellate!” è invece il motto di , titolare della concessionaria Renault Alpin di Bolzano che afferma: “Quest’edizione è stata molto soddisfacente con tanti visitatori da tutta Italia e molti interessati a testare auto nell’area dedicata di Klimamobility. Siamo molto contenti. Abbiamo qualche trattativa in corso anche se il rapporto tra l’entusiasmo dimostrato e la volontà di acquisto non è ancora proporzionale”.

“Il prossimo futuro? È adesso”, esulta il Sales Engineer della multinazionale ABB, :

“Per noi la partecipazione alla fiera è stata positiva, è andata bene perché i contatti sono interessanti e focalizzati su questa tipologia di prodotti”.

“Anche nel settore dedicato a Klimaenergy abbiamo riscontrato soddisfazione. Nonostante l’andamento economico non del tutto favorevole, siamo contenti del risultato di questa edizione”, afferma , Direttore di Fiera Bolzano. “Siamo convinti che non esistano alternative per il futuro, non basterà infatti rendere più efficienti gli edifici ma dovremo sostituire il petrolio con fonti di energie rinnovabili”, conclude Marsoner.

L’Amministratore Delegato di Energy Dis, afferma: “Siamo soddisfatti, ci siamo prepararti molto per partecipare a Klimaenergy, abbiamo invitato i nostri clienti e sono venuti a trovarci in fiera con buoni risultati rispetto a quello che ci eravamo prefissati. Per noi questa fiera rappresenta una piattaforma per confrontarsi e scambiare idee”. , Consulente Vendite di Almar commenta:“Esponiamo a Klimaenergy da anni e confermiamo la nostra soddisfazione anche per questa edizione che ha ospitato il giusto target di visitatori per noi. Abbiamo anche concluso qualche affare direttamente in fiera e attivato molti nuovi contatti”.

Nell’ambito degli Enertour, Trenergetica ha offerto la possibilità di ‘toccare con mano’ i propri prodotti installati e in funzione. racconta: ”Dopo aver visitato gli impianti molti sono passati al nostro stand per approfondimenti tecnici e teorici. In questo modo siamo entrati in contatto con un pubblico veramente interessato ai nostri prodotti”.

L‘indagine condotta da Fiera Bolzano su un campione di 458 visitatori rivela che il 60,7% degli intervistati è giunto da fuori Provincia, per la maggior parte dal nord (Veneto, Trentino, Lombardia, Piemonte, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia), ma anche dal centro e dal sud (6,4%) del Paese, con una buona percentuale anche dall’Austria, Germania, Svizzera e Francia (3,6%). I visitatori, molto profilati e altamente specializzati, operano principalmente nei seguenti settori: energia (13,6%), industria (13,3%), installazioni ed interventi edili (10%), amministrazione pubblica (9%), studi di architettura, ingegneria e progettisti (9%), forniture delle energie (6,2%), alberghier  (5,1%), agricoltura (4,9%), forestale (2,8%).

La prossima edizione di Klimaenergy con Klimamobility è in programma a Fiera Bolzano dal 19 al 21 settembre 2013.

 

 

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: Antonio Munari Ciro Maiello Eugen Psaier Gernot Rössler Günther Niederkofler klimaenergy Klimamobility Marco Leicht Michele Segalla Reinhold Marsoner

Lascia una risposta

 
Pinterest