Iniziativa ambientale da BlaBlaCar

Iniziativa ambientale da BlaBlaCar

23 apr, 2013

Giornata Mondiale della Terra

Mobilità eco-responsabile e condivisione dei posti in auto per ridurre le emissioni di CO2

Grazie ai viaggi condivisi dagli utenti iscritti a risparmiate 750.000 tonnellate di CO2 in tutta Europa.

Fonte:

Milano, Italia. 22 aprile 2013 – Cambiamenti climatici e aumento della temperatura globale sono al centro delle problematiche ambientali trattate dall’annuale edizione della Giornata Mondiale della Terra. Fra le azioni concrete e alla portata di tutti, mobilità eco-responsabile per diminuire le emissioni di CO2 pro-capite. Da un lato l’utilizzo dei mezzi pubblici e della bicicletta per brevi tragitti in città consentirebbe un risparmio consistente di emissioni di gas serra. Per trasferimenti più lunghi, invece, la condivisione di posti in auto permette razionalizzazione e consistente diminuzione delle emissioni di gas serra.

Si calcola che in Italia il numero di auto circolanti si attesti a oltre trentasette milioni, con un tasso di occupazione di circa 1,2 persone per veicolo. Questo significa che ogni giorno, nel nostro Paese, sono disponibili circa cento milioni di posti liberi: un numero che corrisponde a quasi il doppio del totale della popolazione italiana.

BlaBlaCar, il principale network europeo di ride-sharing, che conta ormai oltre tre milioni di iscritti, grazie ai viaggi condivisi dagli utenti ha superato 750.000 tonnellate di CO2 risparmiato: una cifra pari al quantitativo complessivo di CO2 emessa in un anno da 110.000 persone.

“Condividere l’auto è una soluzione di usare risorse già disponibili in modo più efficiente e intelligente – dichiara , country manager BlaBlaCar Italia –. Se nel nostro Paese si viaggiasse sempre con automobili piene, condividendo i posti liberi, si risparmierebbero ogni anno ben 40 miliardi di tonnellate di CO2 e 55 miliardi di euro: una cifra considerevole, pari al 3,5% del PIL italiano.”

 

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: BlaBlaCar BlaBlaCar Italia Olivier Bremer ride sharing

Lascia una risposta

 
Pinterest