In barca solare sul Sentierone

In barca solare sul Sentierone

21 set, 2013

Barca al sostenibile
20-21-22 settembre 2013, dalle 9 alle 19 a
Degustando polenta taragna cucinata a pedali

Fonte:

Bergamo, Italia. 20 settembre 2013. venerdì mattina alle 9 si sono aperte sul Sentierone gli stand del festival della mobilità organizzato dal mensile Bergamo SOStenibile in collaborazione con il Comune di Bergamo, a chiusura della lunga settimana europea all’insegna dello slogan Clean air, it’s your move! : aria pulita, ora tocca a te!

Obiettivo della tre giorni è difatti la sensibilizzazione di cittadini e famiglie, di imprese e amministrazioni verso scelte individuali che possano concorrere allo sviluppo di una mobilità, alternativa a quella basata unicamente sulle quattro ruote e su fonti fossili. In un mix di curiosità e proposte concrete, saranno esposte soluzioni per l’installazione di colonnine di ricarica elettrica per bici, scooter e auto, con opportunità specifiche per aziende e amministratori comunali, ma anche per privati e famiglie.

Barca Solare e bici artistiche e originali

Variegato anche il mondo delle originali attrazioni in visione ai visitatori, come la “barca solare Lilia” che è stata trasportata sul Sentierone ed esposta al pubblico: reduce dal raduno di barche solari ad Avigliana, l’imbarcazione è un esempio che dimostra l’ampiezza delle possibilità di applicazione delle fonti rinnovabili a mezzi di trasporto tradizionali o da competizione. Tra gli stand c’è una vera e propria ciclofficina che darà l’opportunità di effettuare un check up gratuito della propria bicicletta oltre alla possibilità di personalizzarne il look in modo originale.

In esposizione per tre giorni anche bici preziose e uniche come quelle da collezione disegnate da Tino Sana, e di altre biciclette in legno realizzate da artigiani e appassionati e ancora alcuni veicoli a pedali a due, tre o più ruote, messi a disposizione e in prova a dall’associazione Propulsione Umana. Non mancano infine biciclette più divertenti e folcloristiche come la bici gira polenta, con la quale verrà preparata la polenta taragna, grazie alle pedalate dei visitatori.

Tre giorni di eventi

Gli stand rimarranno aperti da venerdì 20 a domenica 22, dalle 9 alle 19.

Venerdì c’è stata una passeggiata tra gli stand con le autorità e la stampa alla scoperta (e alla prova!) di queste attrazioni, mentre nel corso delle tre giornate si alterneranno una serie di eventi organizzati dal Comune in occasione della settimana europea della mobilità sostenibile grazie alla collaborazione di molte realtà locali, tra cui ricordiamo il Gas-aperitivo in programma venerdì pomeriggio per promuovere i prodotti a km zero e la premiazione degli autisti del piedibus (alle 18:30).

Sabato la biciclettata dell’Aribi da Palazzo Frizzoni verso i Colli (ritrovo ore 8:30) e sempre sabato il Comune di Bergamo in collaborazione con Unicef e Vigili del Fuoco promuove sul Sentierone il “Children Day: vigile del fuoco per un giorno” (dalle 9 alle 18:30) mentre alle 14:30 la seconda edizione della gara in bicicletta “I Ciclopi”, una sorta di caccia al tesoro per le vie cittadine. Infine alle 18:30 al Quadriportico performance dell’orchestra Giuseppe Verdi per l’Unicef.

Domenica mattina alle 8:30 il ritrovo per la biciclettata dell’Aribi verso Sotto il Monte nei luoghi di Papa Giovanni e alle 9 la Millegradini, la passeggiata turistico sportiva tra scalette e monumenti di Bergamo, con arrivo al Seminarino in Città Alta. Si ricorda che questo weekend sarà l’ultimo in cui poter visitare Piazza Vecchia in versione “Maestri del paesaggio”.

Durante il festival è in distribuzione lo speciale mobilità di Bergamo SOStenibile (www.bergamosostenibile.com) con approfondimenti e curiosità sul mondo della mobilità green.

Vi aspettiamo!

Foto: Cortesia Bergamo Sostenibile.

 

 

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: bergamo bergamo sostenibile festival della mobilità lilia

Lascia una risposta

 
Pinterest