Hyundai Concept Premium HCD-14 Genesis

Hyundai Concept Premium HCD-14 Genesis

19 gen, 2013

Hyundai Concept Premium HCD-14 Genesis’ fa il suo debutto mondiale nel Nord American International Auto Show 2013

- Il concept accenna alla direzione futura di progettazione Hyundai per i veicoli premium
- Plug-in elettrico del display mostra la tecnologia eco-compatibile Hyundai

Fonte:

Detroit, Michigan. USA. 15 gennaio 2013 – Hyundai Motor ha presentato oggi un assaggio delle sue direzioni future di disegno per i suoi veicoli premium al Nord American International Auto Show () 2013, accelerando la sua spinta nel segmento del lusso globale.

Hyundai Motor America, una società interamente controllata da Hyundai Motor Co., ha messo in scena in anteprima mondiale il Concept HCD-14 Genesis al Cobo Center. Il concept di lusso suggerisce anche le funzioni premium future della società tramite dimostrazioni delle tecnologie d’avanguardia, come l’innovativo controllo eye-tracking basato su gesti del conducente. Le vendite di veicoli Hyundai di lusso ha segnato importanti guadagni in tutto il mondo, specialmente negli Stati Uniti, Cina e Medio Oriente.

ed i modelli Equus sono ora riconosciuti come seri contendenti nel mercato globale del lusso. Il nostro concept di oggi migliorerà ulteriormente l’immagine premium del marchio Hyundai “, ha affermato , Chief Operating Officer (COO) e capo della divisione Hyundai Motors International Operations a Seoul. “Il nostro obiettivo per il futuro è quello di lottare per l’innovazione del marchio in base alla qualità.”

Nel 2012, i modelli di fascia alta Hyundai, come la Genesi e la Equus, hanno visto un aumento del 24 per cento delle vendite al di fuori della Corea rispetto all’anno precedente. In particolare, nella regione del Medio Oriente, le vendite dei due modelli ha raggiunto 4.132 unità, con un incremento di oltre il 45 per cento rispetto all’anno precedente. Per la prima volta, è stata nominata la Equus 2012 Car of the Year dalla rivista automobilistica leader in Medio Oriente, Sport Auto.

Negli Stati Uniti, il più grande mercato Hyundai di lusso al di fuori della Corea, Hyundai ha costantemente amplianto la propria quota di mercato. Dopo il successo della Genesis, che è stata scelta come il Nord America Car dell’anno 2009, le vendite Equus stanno mostrando un forte impulso dal suo lancio alla fine del 2010. Nei 16th annual Strategic Vision Total Value Awards, i concorrenti battuti dalla Equus che ha vinto il premio come auto di lusso sono stati BMW e Mercedes.

“Siamo partiti dalla convenzione industriale di molti dei nostri prodotti di alta qualità, marketing, vendite e gli approcci di servizio, ed ha funzionato abbastanza bene, con Genesis ed Equus che ora raggiungono il nove per cento della quota di mercato al dettaglio nei rispettivi segmenti premium, superiore del cinque per cento rispetto i risultati raggiunti da Hyundai nel settore in generale”, ha detto , presidente e CEO di Hyundai Motor America. “Questo successo apre la strada a una nuova generazione di prodotti e di trasmissione alle ruote posteriori premium. HCD-14 Genesis dà un suggerimento della direzione di design che intraprenderemo, e l’indicazione della messa a fuoco della dinamica di guida e la tecnologia. “

Hyundai ha anche esposto il suo primo sistema PHEV nel salone di Detroit. Basato su un concetto di una berlina di medie dimensioni, il PHEV presenta i più recenti sviluppi tecnologici Hyundai. Hyundai punta ala produzione di massa di PHEV sulla base di questo sistema. Powered dal motore 2.0 GDI, la nuova generazione di PHEV percorre 32 km con una singola carica in modalità completamente elettrica, e quando la carica della batteria scende ad un certo livello, si passa automaticamente alla modalità ibrida, che consente di percorrere distanze di guida più lunghe. La batteria può essere completamente ricaricata a casa in circa tre ore.

“Il Plug-in Hybrid Electric Vehicle sorprenderà i driver con la loro esperienza di guida economica. Una batteria più grande permette una percorrenza maggiore in modo elettrico, mentre il passaggio automatico alla modalità ibrida quando la batteria è scarica elimina l’ansia di autonomia che ha afflitto i veicoli elettrici”, ha detto , capo di Eco-friendly Hyundai Motor R & D Center. “Per rispondere in maniera flessibile alle politiche dei governi e delle richieste del mercato, Hyundai sta studiando e investendo in una vasta gamma di tecnologie eco-compatibili, come il PHEV, veicoli ibridi elettrici (HEV), veicoli elettrici (EV) e veicoli elettrici a celle a combustibile (FCEV). Hyundai continuerà ad assumere un ruolo guida nel futuro della tecnologia eco-compatibile “.

 

Design di progettazione fluida

HCD-14 Genesis trasmette un fluido di precisione, linguaggio di design del metallo liquido. L’artigianato di qualità viene convogliato tramite superfici particolari delle aree di progettazione. Un pannello frontale audace avvolge le superfici della griglia in metallo spazzolato con una profonda apertura verticale. Gli angoli del cofano del bagagliaio incorporano gli strattori di calore che si integrano perfettamente con il design degli specchietti retrovisore esterno.

Dalla silhouette laterale, si vedono le classiche proporzioni delle berline sportive a trazione posteriore che vengono convogliate da un lungo tratto, sbalzi corti, ruote di grande diametro, e breve ponte posteriore. Ruote di grande diametro sono state sviluppate da un mix di leghe leggere in fibra di carbonio che circonda le aree del design dei cerchi.

“Abbiamo sviluppato l’HCD-14 Genesis come una couèà portiva a 4 porte di forte presenza su strada”, ha detto , capo progettista, . “La sua silhouette elegante e leggera non punisce il vento, ma utilizza una precisione fluidica con superfici che trasmettono una ritenuta naturale. All’interno, cruscotto centralizzato con tutte le funzioni evita il sovraccarico di pulsante infotainment. Dettagli laminati e lavorati in legno garantiscono un’alternativa fresca nella visualizzazione della mappa topografica come interesse visivo per tutta la lunghezza della cabina consolle centrale. “

 

Porte posteriori di accesso incernierate

L’apertura della porta posteriore rivela una configurazione incernierata, con un’unica cerniera di grandi dimensioni in alluminio spazzolato in diagonale alla linea di taglio porta. Con entrambe le porte aperte, l’HCD-14 Genesis offre un ambiente accogliente ed una comoda cabina. All’interno della cabina, una console centradel del design a doppia onda ci porta dal cruscotto fino ai sedili posteriori. Questo disegno a onde è il tema che influenza ulteriormente le maniglie delle porte interne ed i poggiatesta posteriori. I calibri ed i dati del driver vengono forniti tramite una fusione eclettica di fonti sia analogiche che digitali, con spunti di design derivati dall’aviazione. Il driver incentrato nella cabina di guida si trova al centro di una pila asimmetrica, con funzioni di guida critiche separate dalle funzioni di comfort dei passeggeri. La consolle centrale comprende anche una stazione di stoccaggio ® iPad tablet, mantenendolo sicuro nella propria guida.

Tecnologia di sicurezza Active Driver

Mentre il design esterno dell’HCD-14 Genesis ha una linea tutta sua, l’ambiente di guida è dove la l’innovazione tecnologica apre nuovi orizzonti. Gli ingegneri dell’ergonomia hanno eliminato il tunnel tradizionale centrale, lo sviluppo di un sistema intuitivo di interfaccia del driver che consente HCD-14 di tenere meglio gli occhi sulla strada.

Liberi da vincoli di progettazione tradizionali, i designer hanno creato un layout di controllo privo di cluster intimidatorio di tasti e selettori. Utilizzando lo state-of-the-art del conducente, bisogna abituarsi al sistema eye-tracking e 3-D come gesto di riconoscimento, HCD-14 Genesi è in grado di riconoscere i comandi del driver liberi dalle distrazioni associate ai controlli manuali. Una volta che una caratteristica specifica è selezionata tramite eye-tracking, il controllo pollice o un gesto di riconoscimento può essere utilizzato per selezionare la navigazione, le funzioni di connettività infotainment, audio, HVAC, e persino smartphone. Questa interfaccia intuitiva fornisce al guidatore un controllo completo, mantenendo gli occhi in modo sicuro al di sopra del piano di camino, con un parabrezza heads-up display (HUD) per distrazione di guida minima. Questa interfaccia proprietaria rappresenta la visione di Hyundai per HMI futuro veicolo e stabilisce un nuovo punto di riferimento nella tecnologia attiva la sicurezza del conducente.

Dinamica del veicolo driver-centric

I controlli innovativi di eye-tracking dell’HCD-14 sono basati sulla riduzione dei gesti e le distrazioni tipiche di guida, risultando un driver più mirato in grado di apprezzare meglio giorno per giorno la soddisfazione dell’eccezionale dinamica di guida del veicolo. A tal fine, la dinamica dell’HCD-14 Genesis coinvolge il conducente. Un telaio ultra-rigido con l’uso strategico di acciaio ad alta resistenza offre una piattaforma adatta alla trazione posteriore. Le sofisticate sospensioni anteriori e posteriori a cinque bracci e riducono la corsa degli ammortizzatori evitando modifiche al camber ed alle convergenza per una presa costante in uscita di curva. Un servosterzo multi-mode mantiene i vantaggi di una buona tenuta di strada, con i vantaggi di efficienza di un sistema elettronico.

Gli pneumatici a basso profilo da alte prestazioni offrono un’ottima risposta e ripresa a metà curva. Un sofisticato sistema di controllo d’imbardata permette di impostare diverse opzioni selezionate per la modifica delle condizioni della strada e le preferenze di guida.

Tale complemento avanzato di tecnologie di tenuta di strada richiede un propulsore altrettanto impressionante, di essere pienamente sfruttate, e la Hyundai ha sviluppato il Tau ® V8 è più che all’altezza del compito.

Iniezione diretta TAU ® V8 POWER

Il propulsore dell’HCD-14 Genesi è il premiato motore V8 Hyundai Tau ®, ovvero il 5.0-litri, con iniezione diretta e doppio variatore di fase continuo (D-CVVT), per una potenza impressionante, basse emissioni ed efficienza superba.

L’HCD-14 Genesis utilizza il riconoscimento ottico per identificare il driver e avviare la sequenza di partenza, mentre la selezione delle marce per il cambio automatico da 8 marce avviene tramite levette. Lo scarico dell’HCD-14 Genesi è rivestito in ceramica ed è stato messo a punto per avere una contropressione minima, massima potenza agli alti regimi, e una nota di baritono profondo, con alette di raffreddamento integrate ultra-wide.
 

 

 

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: Christopher Chapman hyundai Concept HCD-14 Genesis Hyundai Design North America hyundai equus Hyundai Genesis Hyundai Motor America John Krafcik Ki-Sang Lee naias north american international auto show salone detroit Tak Uk Im

Lascia una risposta

 
Pinterest