Google, l’auto senza pilota è realtà

Google, l’auto senza pilota è realtà

27 dic, 2014

Ma tornano volante, pedali e specchietti.

Fonte: Zeus News

 

24 Dicembre 2014. Con un post celebrativo, ha annunciato la creazione del primo vero prototipo, frutto del lavoro condotto sul primissimo embrione presentato lo scorso maggio.

«Oggi scartiamo il miglior regalo delle vacanze che potessimo immaginare: la prima vera concretizzazione del prototipo del nostro veicolo a guida autonoma» scrive Google.

Dopo aver liquidato il modello di maggio come un mockup («non aveva nemmeno dei veri fanali!» scrive Google), l’azienda di Mountain View afferma che il prototipo completo è ora pronto per la prova più difficile: viaggiare su strada in autonomia.

Per questo motivo, il team di sviluppo passerà le vacanze natalizie eseguendo test sui circuiti di prova, nella speranza di poter far viaggiare il prototipo sulle strade della California del nord (dove la legge permette l’impiego di veicoli autonomi) nel nuovo anno.

Tuttavia, non ci si deve aspettare auto senza guidatore che sfrecciano per le strade: «continueremo a supervisionare il veicolo ancora per un po’» – fa sapere Google – «usando controlli manuali temporanei quando necessario per continuare a fare test e a imparare».

È evidente che, se si parla di «usare controlli manuali temporanei», nel nuovo prototipo sono tornati volante, pedali e specchietti, che nella versione di maggio erano assenti: Google riteneva infatti che un’auto che si guida da sola non abbiamo bisogno di tutte quelle apparecchiature presenti nelle auto tradizionali.

Probabilmente il fatto che non si possa ancora definire perfetto il comportamento dei veicoli autonomi ha fatto tornare l’azienda sui propri passi; con il ritorno della possibilità di controllo da parte di un pilota umano (che ora, per esempio, ha un freno su cui agire) la possibilità di girare sulla pubblica strada è meno remota.

 


Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: auto guida autonoma google

Lascia una risposta

 
Pinterest